Sabato, 13 Agosto 2022

Ambiente

Iniziativa dell'associazione "Mare per tutti"

A Torre Colimena dibattito sull'attivismo sostenibile con l'assessora regionale all'ambiente

Manifesto Manifesto © La Voce di Manduria

Domani 18 giugno a Torre Colimena ci sarà un confronto pubblico sull’animazione ambientale e il protagonismo sostenibile dei cittadini a cui prenderanno parte operatori del settore, i sindaci del territorio e l’assessora all’ambiente della Regione Puglia, Anna Grazia Maraschio. Saranno inoltre presenti il presidente di Legacoop Puglia, Carmelo Rollo e i primi cittadini dei comuni di Manduria, Torre Santa Susanna, Erchie e Avetrana. 

«Il confronto - si legge nel comunicato stampa -, sarà anche l’occasione per fare il punto sui servizi offerti e sulla cultura dell'accoglienza quale valore aggiunto delle comunità limitrofe e per individuare soluzioni per la restituzione alla comunità della spiaggia centrale del borgo, da qualche anno impraticabile a causa di grandi quantità di foglie di posidonia spiaggiate e mai rimosse». 

Un bisogno emerso in più occasioni grazie anche alle sollecitazioni dell'Associazione "Mare per Tutti" che ha richiamato l’attenzione su un bene sottratto alle comunità di Manduria, Torre Santa Susanna, Erchie e Avetrana.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

4 commenti

  • Lorenzo
    sab 18 giugno 20:44 rispondi a Lorenzo

    Con la presente, come da convegno oggi in presenza dell' Assessore Regionale, si chiede all' Amministrazione Comunale, di PRESENTARE UFFICIALE RICHIESTA ALLA REGIONE AL FINE DI PULIRE UNA VOLTA PER TUTTE LA STORICA SPIAGGETTA DELLA COLIMENA. Basta perdite di tempo, dopo la brutta figura di oggi, che l' Assessore competente ( a parole) del Comune di Manduria, si dia una mossa a procedere. Grazie P. S. oggi mancava il Sindaco

    • gerardo
      lun 20 giugno 18:41 rispondi a gerardo

      la posidonia per legge non si puo' toccare o rimuovere. il problema semmai e' quello di bonificare la posidonia dai quintali di spazzatura che noi ci abbiamo riversato sopra , cosi liberandola quest'ultima il mare stesso ci pensera' a riprendersela quando ci sono correnti di tramontana, la posidonia e' essenziale per l'ecosistema, saluti

      • Lorenzo
        mar 21 giugno 10:17 rispondi a Lorenzo

        L' ecosistema non può condizionare la salute pubblica. Ratti, cimici, pulci, pidocchi ed odori molesti. Il tutto al ridosso di attività e passaggio per accedere alla Palude del Conte. Suvvia siamo realisti. A qualcuno va bene così 😜 Finché la barca va' lasciala andare...

  • Lorenzo
    ven 17 giugno 18:54 rispondi a Lorenzo

    Spero. Speriamo. Che finalmente si pulisca la storica spiaggia e che le barche e barchette si mettano a non meno di 200 mt dalla stessa per la felicità di famiglie e bambini, come ho avuto io la fortuna di utilizzarla insieme a tanti tanti amici 😜

Tutte le news
La Redazione - sab 13 agosto

Nuovo colpo di mercato del sodalizio presieduto da Giuseppe Vinci. Dopo una laboriosa trattativa, il direttore  sportivo ...

Tutte le news
La Redazione - sab 13 agosto

Fiamme nella notte a San Pietro in Bevagna dove un incendio di cui non si può escludere l’origine dolosa ha provocato danni ...

Tutte le news
La Redazione - sab 13 agosto

Quindi avevano ragione i commercianti del mercatino estivo confinati vicino alla pineta di San Pietro in Bevagna. Gli espositori patrocinati dalla giunta comunale ...

Tutte le news
La Redazione - sab 13 agosto

La piccola comunità di uggiano Montefusco e tante persone della vicina Sava, paese di origine ...

Tutte le news
La Redazione - sab 13 agosto

Il movimento dell’ex sindaco di Napoli Luigi De Magistris, “Unione Popolare”  a Manduria punta per la Camera ...

«Ogni mattina percolato a San Pietro in Bevagna dai camion della spazzatura»
La Redazione - gio 9 giugno

«Non solo quello delle discariche, ora il percolato lo dobbiamo sopportare anche per strada». La denuncia è del consigliere comunale Mimmo Breccia che sulla pagina Facebook del suo movimento «Manduria ...

Auto sulla battigia, la polizia locale denuncia la rimozione dei dissuasori
La Redazione - lun 13 giugno

Con la stagione balneare è ripresa l’invasione della auto sulle zone dunali delle marine di Manduria. Ieri dei cittadini hanno segnalato alla polizia locale la presenza di macchine parcheggiate a pochi metri dalla ...

Il comune invita i cittadini a fotografare e denunciare i reati ambientali
La Redazione - sab 18 giugno

Le quindici fototrappole installate nel territorio comunale, hanno già catturato i primi 40 casi di abbandono abusivo di rifiuti. Il Comune di Manduria ha diffuso le immagini di cinque “sporcaccioni” immortalati ...