Dramma in provincia di Udine

Sedicenne ruba l'auto della madre e muore in un incidente, feriti altri sette minori

Uno dei passeggeri, poco prima dello schianto, aveva postato un video su Instagram dove i ragazzi apparivano divertiti: “Siamo in otto in una macchina da cinque”

Salento Puglia e mondo
Manduria domenica 17 novembre 2019
di La Redazione
L'auto dell'incidente
L'auto dell'incidente © UdineToday

Tragedia a San Daniele, in provincia di Udine. Otto ragazzi minorenni in una utilitaria da cinque posti, alla guida un sedicenne che aveva rubato la macchina per farsi un giro con gli amici. L’auto si ribalta, lui muore e gli altri rimangono feriti.

A perdere la vita è stato proprio il ragazzo, Daniele Burelli, che si trovava alla guida. Gli altri 7 passeggeri, una ragazza e sei ragazzi tutti minorenni, hanno riportato solo lievi ferite: trasportati in ospedale, alcuni di loro sono stati già dimessi. Daniele avrebbe deciso di prendere la macchina della madre nonostante il maltempo. Uno dei passeggeri, poco prima dello schianto, aveva postato un video su Instagram dove i ragazzi apparivano divertiti: “Siamo in otto in una macchina da cinque”.

La madre di Daniele si è accorta che la sua auto non c’era più e ha cominciato a cercare il figlio, arrivando sul luogo della tragedia poco prima delle forze dell’ordine.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Antonio Giuseppe scredo ha scritto il 17 novembre 2019 alle 12:32 :

    Peccato davvero,solo lui ha avuto la peggio ma solo per dire che si poteva salvare anche lui mannaggia.purtroppo davanti ha queste tragedie che si può dire,ho chi si può incolpare.La mamma che ha lasciato le chiavi in giro? No assolutamente.Bisogna solo essere più responsabili,poteva finire molto molto peggio,ha perso la vita proprio il ragazzo che ha preso l'auto,peccato che non si sia salvato anche lui,sarebbe stato meglio per tutti.Ma che sia di monito ha TUTTI un auto non è un video gioco,anche chi ha esperienza di guida fa incidenti mortali,ma un ragazzino alla guida ha 1000 probabilità in più che succeda. Rispondi a Antonio Giuseppe scredo