L'animale è impazzito

Ottantenne azzannata dal proprio cane rischia di perdere una gamba

E' successo a Taranto. Sul posto sono intervenute pattuglie della polizia e i vigili del fuoco che hanno isolato il cane, un Pastore scozzese, chiudendolo in una stanza.​

Salento Puglia e mondo
Manduria domenica 10 novembre 2019
di La Redazione
Pastore scozzese
Pastore scozzese © Foto di Georg Adler da Pixabay

Un’anziana donna di Taranto è stata aggredita dal proprio cane che l’ha azzannata procurandole gravi e profonde ferite al volto, alle gambe e ad un braccio. Soccorsa dal personale del 118 la donna che ha ottant’anni è stata trasportata in codice rosso all’ospedale Santissima Annunziata dove è stata portata d’urgenza in sala operatoria. La prognosi è riservata per la funzionalità degli arti. I sanitari stanno tentando di recuperare l’arto destro ridotto in brandelli che rischia l’amputazione.

E’ successo questa mattina in un appartamento in via Fratelli Mellone. Sul posto sono intervenute pattuglie della polizia e i vigili del fuoco che hanno isolato il cane, un Pastore scozzese, chiudendolo in una stanza.

Lascia il tuo commento
commenti