Speciale Elezioni

Speciale Elezioni 2020

Candidati al consiglio comunale 2020

Elezioni regionali 2020

Le News
Presa di posizione

Breccia sul mancato accatastamento della discarica: «s'interessi la magistratura contabile»

Sul mancato accatastamento dell’opera entrata in funzione nel 2001 e di conseguenza il non inserimento a ruolo per il pagamento dei tributi locali Ici-Imu

Politica
Manduria domenica 30 agosto 2020
di La Redazione
Mimmo Breccia
Mimmo Breccia © La Voce di Manduria

L’unico esponente politico che ha preso sinora la parola sul mancato accatastamento della discarica gestita da Manduriambiente, è Mimmo Breccia. Il candidato sindaco del movimento «Manduria Noscia» e «Rinascita per le marine».

Per Breccia, il mancato accatastamento dell’opera entrata in funzione nel 2001 e di conseguenza il non inserimento a ruolo per il pagamento dei tributi locali Ici-Imu, «è un episodio assurdo per il quale – scrive - sono pronto a firmare personalmente una denuncia alla Procura della Repubblica e alla Corte dei Conti». Il candidato delle liste civiche, si dice per questo pronto ad interessare i propri avvocati.

«È inconcepibile – aggiunge Breccia - che su questioni così serie, per anni tutti i manduriani abbiano subìto inermi questi abusi». «Tutti sanno fin dove mi sono spinto su questo argomento e chi mi conosce sa bene sin dove sono pronto ad arrivare», conclude Breccia.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • sergio di sipio ha scritto il 30 agosto 2020 alle 19:13 :

    Caro Mimmo appoggia Torre Colimena in attesa dell'acqua potabile e della fogna. Un abbraccio. Rispondi a sergio di sipio

  • Angela ha scritto il 31 agosto 2020 alle 09:41 :

    Ma Breccia non doveva fare il blocco stradale? Così minacciò. Rispondi a Angela

  • Giovanni Cazzato ha scritto il 01 settembre 2020 alle 15:24 :

    Qualcuno di buona volontà può spiegare al signor Breccia che la magistratura contabile e ordinaria intervengono sulla base di una denuncia o per competenza? In ogni caso uno che si propone di fare il sindaco prende carta e penna e denuncia.Non è che la magistratura contabile legge i giornali per sapere dove e come intervenire. Breccia si prenda le sue responsabilità di capo politico. Rispondi a Giovanni Cazzato