Un'opera con ancora tante incognite

Depuratore a "Urmo-Belsito", ecco le case di villeggiature con «bellavista»

Nella foto del cantiere, si possono notare le abitazioni che si affacceranno sulle future vasche dove confluiranno i liquami dei due comuni di Sava e Manduria

Locali
Manduria lunedì 10 giugno 2019
di La Redazione
Il cantiere del depuratore Urmo Belsito
Il cantiere del depuratore Urmo Belsito © La Voce di Manduria

Man mano che i lavori del nuovo depuratore vanno avanti, si comincia ad avere la percezione (per chi ancora non l'avesse avuta) di quanto vicina sia la zona residenziale "Urmo Belsito", marina di Specchiarica, composta da abitazioni per la villeggiatura e strutture ricettive e di ristorazione che non troveranno certo vantaggi dall'opera in costruzione.

Nella foto del cantiere, si possono notare le abitazioni che si affacceranno sulle future vasche dove confluiranno i liquami dei due comuni di Sava e Manduria. L'acqua di fogna non ancora depurata e maleodorante subirà trattamenti chimico fisici prima di essere spinta attraverso condotte interrate sino a San Pietro in Bevagna, zona Masseria Marina. I liquami depurati che non saranno assorbiti dalle trincee drenanti né utilizzati per uso irriguo torneranno indietro in un recapito finale la cui ubicazione e caratteristiche on sono ancora note.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • matteo smeraldi ha scritto il 11 giugno 2019 alle 12:14 :

    Bellissimo avere la casa con vista sull'oceano, non di acqua in questo caso.... :) Rispondi a matteo smeraldi