Ieri la determina

Giornata ebraica, “Città più” organizza e i Lions incassano

​La manifestazione è stata organizzata dal movimento politico “Città più”, ma il contributo comunale lo chiede e lo ottiene il club dei Lions di Manduria

Locali
Manduria giovedì 11 ottobre 2018
di La Redazione
Locandina
Locandina © La Voce

La manifestazione è stata organizzata dal movimento politico “Città più”, ma il contributo comunale lo chiede e lo ottiene il club dei Lions di Manduria. E’ quanto mostra la determina pubblicata ieri sull’albo pretorio del comune in cui si dà conto della concessione del patrocinio e di un contributo economico pari a 500 euro per, si legge, «le spese organizzative dell’evento relativo alla “giornata europea della cultura ebraica”, da tenersi in data 4 ottobre prossimo venturo presso l’auditorium del liceo De Sanctis – Galilei».

Così come richiesto dal Lions club di Manduria che in effetti in tutti i comunicati stampa diffusi dall’associazione che ha promosso l’evento, “Città Più” appunto, compare tra i numerosi “aderenti” all’iniziativa. «In ambito cittadino – si legge infatti nella nota ufficiale firmata di “Città Più”, il movimento politico fondato dall’ex sindaco di Manduria Gregorio Pecoraro -, hanno aderito all’iniziativa il Comune di Manduria, la BCC Credito Cooperativo di Avetrana, il Liceo ‘De Sanctis Galilei’, il Liceo Artistico Calò di Manduria, il Lions Club, l’Associazione Popularia Onlus, la ProLoco». Solo il lions Club, però, ha chiesto e ottenuto il patrocinio pubblico con l’aiuto economico di 500 euro.

Lascia il tuo commento
commenti
Altre news
Le più commentate
Le più lette