Fotodenuncia

Torre Colimena "sporca e pericolosa". La denuncia dei villeggianti

E’ il commento che accompagna le foto inviateci da un gruppo di residenti e villeggianti di Torre Colimena

Cronaca
Manduria venerdì 03 luglio 2020
di La Redazione
Arredi urbani a Torre Colimena
Arredi urbani a Torre Colimena © La Voce di Manduria

«Sì ha l'impressione di essere in una discarica, invece è il lungomare di Torre Colimena. Il manifesto del degrado e del menefreghismo delle istituzioni locali. Chiediamo un minimo intervento di chi di competenza per evitarci umiliazioni da parte dei turisti che vengono a trascorrere le vacanze nella nostra bella terra».

E’ il commento che accompagna le foto inviateci da un gruppo di residenti e villeggianti di Torre Colimena. In effetti le immagini riprese mostrano una situazione degli arredi urbani e del verde pubblico davvero preoccupante non soltanto sotto l’aspetto dell’immagine ma anche per una questione di incolumità pubblica.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • betty ha scritto il 06 luglio 2020 alle 06:58 :

    sabato ho fatto una passeggiata sul lungomare di Torre Colimena ma la situazione non mi è sembrata così tragica...mah! Rispondi a betty

  • Antonino Scandurra ha scritto il 04 luglio 2020 alle 10:49 :

    Mi trovo in questo momentonella spiaggia di colombo mare e spiaggia stulende Rispondi a Antonino Scandurra

  • Antonino Scandurra ha scritto il 04 luglio 2020 alle 10:46 :

    Mi Rispondi a Antonino Scandurra

  • Domenico ha scritto il 04 luglio 2020 alle 06:27 :

    Mi associo come frequentatore occasionale della località. Da molti anni la presenza sul territorio del Comune è ridottissima; in certi momenti pare del tutto assente. La politica locale di tutto il territorio, dagli orizzonti egoistici limitati alla parrocchia, al quartiere, all'elettorato personale, produce interventi squilibrati che variano, dal fasto incomprensibile di certe zone, all'abbandono totale fino al degrado. Amministrare le sempre scarse risorse disponibili non è facile. Farlo a discapito di una parte dei contribuenti e da incompetenti o criminali. Maggiore controllo negli orari scomodi, sera e notte, meno nell'ora degli aperitivi. No pulizia mordi e fuggi, ti " lu sobbra sobbra ntrà n'ora". Rispondi a Domenico

  • Ivo Premita ha scritto il 03 luglio 2020 alle 22:02 :

    E poi si parla di regole sulle spiagge, educazione dei bagnanti, "volontari per la regolazione degli accessi al mare"... Ma se le istituzioni sono completamente assenti in tutto, cosa pretendiamo? Con quasi 17 km di costa e un introito di milioni di euro da IMU delle seconde case, il comune di Manduria avrebbe risorse per fornire servizi degni di Acapulco (ammesso che gli amministratori sappiano dove si trova) Rispondi a Ivo Premita

    Magnete Puro ha scritto il 04 luglio 2020 alle 14:54 :

    che orrore Rispondi a Magnete Puro

  • Genere Magnitudo ha scritto il 03 luglio 2020 alle 19:31 :

    Dobbiamo aggiungere che le foto rappresentano un punto di forza di Torre Colimena. Votata alla sopravvivenza presa in prestito dai vicini e da quasi tre anni di guaritori politici esterni.Da settembre il voto espresso dalle elezioni Comunali porteranno all'alto del Consiglio comunale le migliori teste.Sino ad ora è stato così. Mai una polemica mai un problema. A noi non manca nulla.Con il giovane Quaranta stiamo preparando il bilancio per i prossimi anni. Rispondi a Genere Magnitudo