Lo strano caso dell'auto di rappresentanza

«L’Alfa Giulia Turbo 2000 a mia insaputa»

Il primo cittadino come Scajola: sono l'ultimo a sapere le cose

Cronaca
Manduria martedì 28 settembre 2021
di La Redazione
Pecoraro e la Giulia
Pecoraro e la Giulia © La Voce di Manduria

«L’auto blu la stavano acquistato a mia insaputa». Il sindaco Gregorio Pecoraro giustifica così l’improvvisa revoca del contratto di noleggio a lungo termine dell’Alfa Giulia 2.000 turbo benzina che gli uffici comunali avevano già ordinato alla Leasys di Torino per un prezzo di 47mila euro per cinque anni di utilizzo. Sarebbe stata iniziativa di qualche impiegato comunale, secondo Pecoraro, che autonomamente e senza rapportarsi con lui, avrebbe scelto senza nessun ordine il tipo di macchina, prezzo e sottoscrizione della commissione di noleggio, poi annullata su richiesta del committente.

L’incredibile motivazione è stata resa dal sindaco nel corso del suo intervento domenicale alla radio Rete Uno Network. Alla domanda del giornalista Gianluca Ceresio, che chiedeva conto di una spesa così onerosa da tutti criticata e poi della repentina retromarcia, Pecoraro ha così spiegato. «Se ne stava parlano di dotare il comune di un’auto di rappresentanza, poi ho scoperto che avevano preso una Giulia senza che io ne sapessi nulla, praticamente si fanno le cose che io scopro per caso e così ho deciso di revocare il contratto».

Con le dovute proporzioni sul valore, ma simile nel concetto, la vicenda ricorda quella dell’appartamento romano di fronte al Colosseo di cui l’ex ministro Claudio Scajola divenne proprietario a sua insaputa. L’immobile del valore di un milione e 700 mila euro, fu pagato con 600 mila euro da Scajola e la restante parte di 1,1 milione fi versata da un imprenditore «all’insaputa» dell’ex ministro di Forza Italia. Indagato e processato per finanziamento illecito, il ministro fu assolto e fu condannato l’imprenditore, pena poi prescritta.

Lascia il tuo commento. (Quelli con indirizzo email falso non saranno pubblicati)
commenti
I commenti degli utenti
  • peppe peppe ha scritto il 29 settembre 2021 alle 19:53 :

    Buona sera, ma sul serio siete convinti che i Manduriani se la bevono? Rispondi a peppe peppe

  • gregorio bru. ha scritto il 29 settembre 2021 alle 16:18 :

    Che casino x un'alfetta! E ci serunu pijatu nu mercedisi cera successu allora!🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣 Rispondi a gregorio bru.

  • mimmo sammarco ha scritto il 28 settembre 2021 alle 19:37 :

    penso che ci sia un limite a tutto..in questo caso il limite a dire stupidaggini é oltrepassato.. Rispondi a mimmo sammarco

  • Enzo ha scritto il 28 settembre 2021 alle 18:36 :

    ....certo che se ogni dipendente comunale effettua un acquisto all’insaputa del Sindaco !! Stiamo messi proprio male !! Rispondi a Enzo

  • Gregorio ha scritto il 28 settembre 2021 alle 17:36 :

    Che Falsità, che ci sei a fare, comodo sulla poltrona aspettando il fine MESE, Chi deve controllare ha bisogno di essere Controllato🤑🤑🤑🤑🤑 Rispondi a Gregorio

  • Michele ha scritto il 28 settembre 2021 alle 17:29 :

    Io l'avevo ordinata la macchina pi' la Zita Rispondi a Michele

  • Francesco ha scritto il 28 settembre 2021 alle 14:55 :

    Crico' no la finisci ca si magnu cranni ormai. Va scioca meru casa tua me'. Cattiti na mula è va ara la terra cricoriu mi' Rispondi a Francesco

  • Gregorio ha scritto il 28 settembre 2021 alle 11:05 :

    Basta con ste Falsità!! Ma che stai a fare? In questa amministrazione ognuno fa quello che vuole. NEANCHE STRISCIA VI CREDE. METTETEVI NELLE 4 CASETTE X BUTTANIRAGGIO almeno ci fate ridere Rispondi a Gregorio

  • Nessuno 2.0 ha scritto il 28 settembre 2021 alle 10:52 :

    Mai giustificazione più insulsa e banale. Anche i suoi collaboratori lavorano alle sue spalle, come può pretendere di essere preso sul serio?. Amministrazione comunale antica per un paese antico. Ci tengo a precisare e sottolineare “Antico” nel 2021 non può essere visto assolutamente come un pregio.Città morente gestita da amministrazione altrettanto morente…Mi vergogno sempre più di essere Manduriano Rispondi a Nessuno 2.0

  • cosimo Malagnino ha scritto il 28 settembre 2021 alle 10:35 :

    MI VIENE UN LEGITTIMO DUBBIO : NIENTE NIENTE CHE MISTER PECORARO E' O FA IL SINDACO A TOTALE SUA INSAPUTA ? PERCHE' LA SCUSA CHE HA PRESENTATO E' INDICE DI TOTALE INCOMPETENZA E , COME SCRIVE F. SCHILLER : CONTRO LA STUPIDITA' GLI STESSI DEI LOTTANO INVANO!! LO DICO E CONFERMO. Rispondi a cosimo Malagnino

  • Tony ha scritto il 28 settembre 2021 alle 10:34 :

    Mamma mia quante bugie racconta ma cosa si pensa che siamo tutti rimbecilliti? Lo siamo stati quando lo abbiamo votato adesso sappiamo solo una cosa che non vediamo l’ora che vada via. Rispondi a Tony

  • Enzo Caprino ha scritto il 28 settembre 2021 alle 10:23 :

    Non diciamo sciocchezze: l'assessore alle finanze doveva saperlo per forza. Rispondi a Enzo Caprino

    Gianpiero ha scritto il 28 settembre 2021 alle 17:07 :

    Si, ma l'assessore sa di essere assessore? Rispondi a Gianpiero

  • Egidio Pertoso ha scritto il 28 settembre 2021 alle 09:59 :

    Anche quando siamo venuti al mondo è stato fatto a nostra insaputa! Ma, sfido tutti, quanti di noi non avranno mai chiesto, almeno una volta, ai propri genitori perche' ci han fatto nascere? Incredile o, meglio, spettacolare,poi, avere un concittadino fatto sindaco a sua insaputa. Rispondi a Egidio Pertoso

  • Pietro Scrimieri ha scritto il 28 settembre 2021 alle 09:38 :

    Va a finire che nessuno sapeva niente e che l'ordine di acquisto è partito dagli uscieri!!! 🤔🤣🤣🤣👎 Rispondi a Pietro Scrimieri

  • Maria ha scritto il 28 settembre 2021 alle 08:37 :

    🙈🙉🙊 Rispondi a Maria

  • Vincenzo ha scritto il 28 settembre 2021 alle 07:24 :

    Non ho dubbi. Il primo cittadino, sull'improvvida scelta, non ne sapeve nulla. Ma è pur vero che di auto di rappresentanza se ne era parlato. Ciò in aperto contrasto con tutte le raccomandazioni fornite dalla Corte dei Conti, che suggerisce buoni chilometrici da utilizzarsi con società di taxi o NCC. In altri termini, il ricorso a servizi, certamente, più efficaci, allorquando ci si trova in presenza di prurime e contemporanee esigenze. Rispondi a Vincenzo

  • Sandro Massafra ha scritto il 28 settembre 2021 alle 07:13 :

    Per favore basta, questa amministrazione mi sembra una barzelletta che invece di far ridere fa piangere. A questo punto credo che anche l'assessore Raimondo si sia meravigliato di ritrovarsi per caso la sua bella strada asfaltata. Assessore venga a farsi una passeggiata in via Terragna ma stia attento a non sprofondare in qualche cratere. Rispondi a Sandro Massafra

  • Elle ha scritto il 28 settembre 2021 alle 07:00 :

    Eh sì, in Italia nessuno paga, si fa solo girare l'economia dei tribunali e poi miracolosamente tutto cade in prescrizione... Se invece sei un Fabrizio Corona ti fanno addosso per anni e anni.. che vergogna ! E così il nostro sindaco improvvisamente ( forse per non mettere troppa carne al fuoco) ha deciso di non noleggiare più la Giulia che a sua insaputa qualcuno aveva ordinato.. Ma fatemi capire, con i nostri soldi, possono giocare tutti quelli che sono al comune ? Ma dignità, signori comunali, ne avete ?? Opinione Rispondi a Elle

  • Lorenzo ha scritto il 28 settembre 2021 alle 06:26 :

    🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣 Opinioneeeeee Rispondi a Lorenzo

  • Nessuno ha scritto il 28 settembre 2021 alle 06:23 :

    Si giustifica così a sua insaputa allora impiegato che ha fatto questo dovrebbe andare a casa come tutti voi Rispondi a Nessuno

    Strada per maruggio ha scritto il 28 settembre 2021 alle 09:36 :

    Avviso per la cittadinanza manduriana a sua insaputa e stata cancellata la tarsu. E mo mancj..... Rispondi a Strada per maruggio