A cura de La Ringhiera.net

VIDEO«I video giravano in tutta la cittadina di Manduria», le parole che non piacciono ai manduriani

Registrazione completa della conferenza stampa parlano i due procuratori della Repubblica di Taranto, Carlo Maria Capristo​ di quella ordinaria e Pina Montanaro per i minorenni. Le loro parole non sono piaciute ai manduriani.

Attualità
Manduria mercoledì 01 maggio 2019
di La Redazione
La conferenza stampa
La conferenza stampa © La Voce di Manduria

La conferenza stampa sugli otto fermi di polizia dei presunti componenti del branco accusati di tortura, sequestro di persona e rapina nei confronti di Cosimo Antonio Stano, il pensionato manduriano morto il 23 aprile dopo 18 giorni di ricovero in rianimazione. Secondo gli inquirenti la responsabilità ricadrebbe a carico della baby gang di 12 minori e due adulti. Si ringrazia la redazione de La Ringhiera.net per la registrazione dell'evento.

Alla conferenza stampa parlano i due procuratori della Repubblica di Taranto, Carlo Maria Capristo di quella ordinaria e Pina Montanaro per i minorenni. Le loro parole non sono piaciute ai manduriani.

Lascia il tuo commento. (Quelli con indirizzo email falso non saranno pubblicati)
commenti