TarantoDomande a partire da oggi pomeriggio

Pronto l'avviso per i buoni spesa pandemici: da 100 a 400 euro in base alle condizioni di disagio

Sino alla disponibilità di circa 365mila euro

Attualità
Manduria lunedì 22 novembre 2021
di La Redazione
Buoni spesa
Buoni spesa © La Voce Di Manduria

E’ stato pubblicato sul sito del Comune di Manduria l’avviso pubblico per l’assegnazione del buono spesa a favore di persone o famiglie in condizioni di disagio economico e sociale causato dalla situazione pandemica. Gli aventi diritto possono presentare domanda a partire dalle ore 16 si oggi e fino alle ore 23 del 6 dicembre. I buoni da assegnare saranno delle seguenti somme: nucleo monoparentale 100 euro, nuclei composti da due persone 200 euro, nuclei da 3 a 4 persone 300 euro, nuclei con 5 persone o più 400 euro. La domanda potrà essere presentate esclusivamente online cliccando sul seguente link: https://serviziadomanda.resettami.it/manduria/

La domanda può essere presentata da un solo componente il nucleo familiare. L’avviso è volto alla concessione del buono spesa, fino ad esaurimento delle risorse disponibili che sono pari a circa 365mila euro. Al termine di scadenza della data di presentazione della domanda, il Comune redigerà una graduatoria delle domande pervenute sulla base dei punteggi assegnati sulla base dei seguenti criteri di priorità.

Nuclei familiari che non hanno percepito buoni spesa: 10 punti;

Entità della disponibilità finanziaria del nucleo familiare al momento della presentazione della domanda:

da € 0,00 a € 200,00: 10 punti

da € 201,00 a € 400,00: 8 punti

da € 401,00 a € 600,00: 6 punti

oltre € 601,00: 4 punti

Per ogni figlio minore: 2 punti

Titolo della conduzione dell’abitazione:

Proprietà 0 punti

Locazione (contratto registrato) 4 punti

Entità del patrimonio mobiliare disponibile (saldo bancario/postale) di tutto il nucleo familiare alla data di pubblicazione dell’avviso: da € 2.001 a € 3.000 : meno 1 punto da € 3.001,00 a € 6.702,54: meno 3 punti.

In caso di parità di punteggio, al fine di rientrare nell’ambito delle risorse a disposizione, sarà data priorità, nell’ordine, ai seguenti fattori:

• nuclei familiari che non hanno mai percepito buoni spesa;

• nuclei familiari che a causa della pandemia hanno subito una riduzione/sospensione dell’attività lavorativa;

• nuclei che non percepiscono RdC o Red.

I nuclei familiari potranno consultare l’ammissione o la non ammissione al beneficio collegandosi sul sito del comune di Manduria seguendo le indicazioni che saranno fornite contestualmente alla pubblicazione della graduatoria. Coloro che risulteranno essere beneficiari saranno avvisati con un sms sull’utenza telefonica dichiarata in sede di domanda.

Lascia il tuo commento. (Quelli con indirizzo email falso non saranno pubblicati)
commenti
I commenti degli utenti
  • Enzo Caprino ha scritto il 22 novembre 2021 alle 12:59 :

    Io trovo che ci sia qualcosa che sembra non quadrare. Intendo dire che la somma acreditata presso il Comune da parte del Ministero deve servire anche per le ilpagamento delle utenze ed i canoni di locazione. Sembra cfhe il Comune non stia rispettando le direttive fornite dal Ministero. Qualcuno dovrebbe controllare. Vuol dire che bisognerà nuovamente rivolgersi al Prefetto? Rispondi a Enzo Caprino

  • Egidio Pertoso ha scritto il 22 novembre 2021 alle 12:20 :

    Piatto ricco mi ci ficco. A chi andranno a finire questi " bonus "? I controlli, ci sono gli organi preposti, verranno mai effettuati, o, come dice il dott. Gratteri, in opposizione a chi li invoca, ci saranno coloro che grideranno che non siamo in uno stato di polizia ? In ogni modo, visto che vengono elargiti soldi pubblici di chi le tasse le paga, e non per un atto di personale liberalita', sarebbe opportuno dare ai cittadini, come si dice, " sedere e conto ". Rispondi a Egidio Pertoso