Domenica, 21 Luglio 2024

Giudiziaria

Indennizzo di 35mila euro

Maxi risarcimento per incidente con la Porsche, processo per truffa da rifare

Avvocato Lorenzo Bullo Avvocato Lorenzo Bullo

Processo da rifare per due manduriani che nel processo di primo e secondo grado erano stati condannati ad un anno e 8 mesi di reclusione per truffa ai danni dell’assicurazione Generali. La Corte di Cassazione ha accolto il ricorso presentato dall’avvocato Lorenzo Bullo che li ha difesi annullando con rinvio la sentenza della Corte d’appello che si dovrà riunione in diversa composizione per rivalutare il giudizio.

I due manduriani, secondo l’accusa, avrebbero denunciato un falso incidente stradale che sarebbe avvenuto nel 2016 sulla Manduria Oria tra una Porsche e una Polo Wolkswagen. Il conducente dell’utilitaria si addossò le colpe del sinistro firmando il modello Cid facendo incassare il congruo risarcimento danni pari a 35mila euro all’imprenditore proprietario della Porsche.

Un accordo truffaldino per l’assicurazione che presentò la denuncia finita con il processo e la condanna dei due automobilisti. Sentenza messa in discussione dai giudici della Corte suprema che hanno rimandato tutto alla Corte d’Appello di Venezia dove ha sede la compagnia assicurativa. A curare gli interessi degli imputati anche in questa fase sarà sempre l’avvocato Bullo.

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

10 commenti

  • Lorenzo
    lun 13 marzo 2023 04:55 rispondi a Lorenzo

    Criticare l' Avvocato Bullo perché possiede una Porsche è da ignorantotti gelosetti ed invidiosi. A mio avviso è molto più intelligente criticare chi sta rilasciando autorizzazione e chi sta costruendo sul mare dove abusivamente avevano già costruito il Munich club. Ma si sa' oramai al brutto ci siamo abituati e stiamo zitti. Quindi è meglio criticare chi ha il bello ( Porsche) è piu facile. Opinioni p. s. Per i ferraristi incalliti, ci rendiamo conto che tecnologicamente in F1 la Ferrari è da tanti anni un bidone verniciato di rosso? 🤣🤣🤣

  • Di noi marco
    lun 13 marzo 2023 02:00 rispondi a Di noi marco

    Lavora? Non mi pare faccia grandi proposte o battaglie in consiglio comunale . Ricordo , sono pagati da noi cittadini . Però all' aumento dello stipendio insieme agli altri, si.

  • Giovanni Dinoi
    dom 12 marzo 2023 02:43 rispondi a Giovanni Dinoi

    Li muerti ti la lengua ti li manduriani,ca bstamu ca ma diventati lu zimbello ti lu terzo mondo, guardamini li muri ti casa noscia,quando una persona lavora non deve dare conto a nessuno se si compra qualcosa.Non bisogna essere Vip ,anche se non si conosce il significato della parola,per comprarsi la porsche ,Ferrari ,ecc, quando uno lavora una soddisfazione se la può anche togliere,senza offesa per nessuno ma cerchiamo di essere costruttivi e pensare ad altro per il bene di Manduria.

  • Di noi marco
    sab 11 marzo 2023 01:31 rispondi a Di noi marco

    I ferraristi , considerano la porche la Ferrari dei poveri... Tutti possono avere soldi...ma essere signori non è da tutti

  • Marco
    sab 11 marzo 2023 09:11 rispondi a Marco

    Per forza, anche lui ha la Porsche 😂 da buon VIP

    • Lorenzo Bullo
      lun 13 marzo 2023 02:03 rispondi a Lorenzo Bullo

      Caro Marco studia per 5 anni il liceo affronta 5 anni di università lavorando come ho fatto io, poi fai due anni di pratica ,supera il concorso di abilitazione al primo tentativo , apriti uno studio acquista fiducia tra i tuoi clienti e a 45 anni potrai acquistare una porche usata come ho fatto io … se tutto questo ti farà sentire un Vip …. Allora lo sarai … io mi sento solamente soddisfatto dei sacrifici fatti …

    • Manduriano
      dom 12 marzo 2023 01:28 rispondi a Manduriano

      Ahahahahha

    • Stella Briganti
      sab 11 marzo 2023 03:24 rispondi a Stella Briganti

      Ahhhh….se l’invidia fosse rogna…chissà quanti si gratterebbero ! 😂😂😂🤭🤭🤭

      • Di noi marco
        dom 12 marzo 2023 10:15 rispondi a Di noi marco

        Non è questione di invidia. Basterebbe guardare , tutti i consiglieri del comune, si sono aumentati gli stipendi per capire è intanto esiste una fetta di Manduria i che non riesce arrivare neanche dopo il 15 del mese

        • Lorenzo Bullo
          lun 13 marzo 2023 01:55

          Mi dispiace deluderti ma l’aumento a cui ti riferisci riguarda assessori e sindaco i consiglieri non percepiscono stipendio …

Tutte le news
La Redazione - oggi, dom 21 luglio

L’associazione Archeoclub Manduria risponde alle affermazioni del sindaco Gregorio Pecoraro secondo cui il progetto che prevede l’abbattimento ...

Tutte le news
La Redazione - sab 20 luglio

Arriva la risposta del sindaco Gregorio Pecoraro alla protesta organizzata dal Comitato Cittadino per Viale Mancini contro l’abbattimento ...

Tutte le news
La Redazione - sab 20 luglio

Atmosfere magiche che hanno sfiorato la sacralità hanno dominato il concerto di Rufus Wainwright ieri sera nella meravigliosa piazza San Giorgio ...

Tutte le news
La Redazione - sab 20 luglio

Ieri mattina due autovetture si sono scontrate all’incrocio tra la provinciale “Tarantina” e la strada che conduce alla marina di Borraco. ...

Tutte le news
La Redazione - sab 20 luglio

Dopo l’incendio doloso che cinque anni fa distrusse la sua umilissima casa, Cosimo Manduriano, da tutti a Manduria conosciuto ...

Molestie sul luogo di lavoro, condanna per un manduriano che dovrà risarcire la donna
La Redazione - ven 17 maggio

Pena di due anni due mesi di reclusione, con la riduzione di un terzo per il rito abbreviato, per un 50enne manduriano accusato di aver stalkerizzato sul posto di lavoro una trentenne, anche lei di Manduria, ...

Omicidio del cavalcavia, D'Amicis parla in aula: "mi dispiace, dovevo portarlo in ospedale ma ho avuto paura"
La Redazione - sab 18 maggio

Ha parlato per la prima volta in aula, ieri, ed ha chiesto scusa uno dei tre giovani manduriani accusati di aver ucciso, la notte del 22 febbraio dello scorso anno, il giovane leccese di etnia ...

“Truffa sulle provvidenze statali”, tutti assolti dopo 7 anni
La Redazione - mer 22 maggio

Sono stati tutti assolti il titolare e quattro dipendenti di una grossa società edile di Manduriana che erano finiti sotto processo con la grave accusa di truffa allo Stato finalizzata all’incasso di indennità non dovute ...