Sabato, 15 Giugno 2024

Salento Puglia e mondo

Il suggestivo molo di Campomarino nel cuore del Salento presta il proprio volto ad nuovo intervento di arte pubblica in vernacolo maruggese

“Il mare unisce i paesi che separa”, Campomarino apre i porti e lo scrive in grande

Campomarino Campomarino | © La Voce di Manduria

“Lu mari cucchia li paìsi ca sparti” – E’ il titolo della nuova opera realizzata al molo di Campomarino di Maruggio dall’artista Filippo Giovanelli nell’ambito di un progetto interamente organizzato e diretto dall’Associazione Re/Ur Reperti Urbani, con il fondamentale supporto del Circolo “Arci Calypso” di Sava e con il patrocinio del Comune di Maruggio.

“Il mare unisce i paesi che separa” questa è la frase scelta per il molo di Campomarino di Maruggio in Salento e composta dal poeta inglese Alexander Pope (1688-1744), considerato uno dei maggiori del XVIII secolo, che racchiude ancora ideali molto attuali.

Il suggestivo molo di Campomarino nel cuore del Salento presta il proprio volto ad nuovo intervento di arte pubblica in vernacolo maruggese. Un’opera di imponenti dimensioni realizzata dall’artista Filippo Giovanelli e che fa parte di una serie di pitture murali che vede il proprio inizio in Pesaro.

L’opera, infatti, si inserisce all’interno di un progetto personale dell’artista intitolato “Emporium in Pillole” che nasce nel Giugno 2012 assieme a Filippo Nicolini a Pesaro e approda, nel Settembre 2020, anche a Maruggio grazie all’intervento dell’Associazione Re/Ur Reperti Urbani.

Filippo racconta che: “le opere realizzate nell’ambito del progetto Emporium in Pillole, tra le quali anche quella di Pesaro, si ispirano direttamente alla lingua locale. Ai suoi detti popolari, alle radici della cultura tramite la lingua”.

Il progetto “Emporium in pillole” si colloca come punto di riferimento centrale all’interno della realizzazione di opere, patrimonio urbano di cui la città di Pesaro risulta esempio. Offre la possibilità di rivivere la città contemporanea, attraverso un intervento di arte pubblica che svolga anche da elemento di aggregazione sociale.

L’opera, realizzata con Idropittura al Quarzo alta più di 2 metri e larga 110, realizzata con i colori ispirati alla terra salentina: dal mare caraibico, alle sue terre rosse cariche di argilla bruciate da sole Pugliese.

Dopo “El fa cent fa cum el garbèn”, opera realizzata nel 2019 sul Campo di Marte di Pesaro, con questo nuovo progetto l’Associazione Re/Ur Reperti Urbani prosegue nel proprio intento di valorizzare ed arricchire il tessuto urbano con interventi firmati dai più? importanti artisti nazionali ed internazionali, regalando una nuova opera d’arte pubblica accessibile a tutti.

In concomitanza all’opera, e? stata realizzata anche la stampa serigrafica dedicata al progetto, con lo stesso titolo, numerata e firmata dall’artista, il cui acquisto costituisce un importante sostegno ai futuri progetti dell’Associazione Re/Ur Reperti Urbani.

Per la realizzazione del progetto, si ringraziano il Circolo “Arci Calypso” di Sava e il Comune di Maruggio per il patrocinio.

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Salento Puglia e mondo
La Redazione - mer 12 giugno

Negli ultimi giorni, i Carabinieri del Comando Provinciale di Taranto, sempre impegnati in servizi preventivi di controllo del territorio h24, finalizzati ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - mer 12 giugno

Il sindaco di Maruggio, Alfredo Longo, è stato riconfermato per il terzo mandato consecutivo alla guida della ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - mar 11 giugno

E’ morta dopo una settimana dal ricovero al Vito Fazzi di Lecce la 97enne salentina che era stata azzannata dal cane di famiglia. Maria Concetta ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - lun 10 giugno

Un uomo di Palagianello, intorno alle ore 15 di oggi, ha perso la vita all’interno della sua auto che ha preso fuoco. E’ ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - lun 10 giugno

Il dato della provincia di Taranto  (529 sezioni scrutinate su 543) vede al primo posto Fd'I con il 28,62% dei voti. Segue ...

Recuperata la statua di Gesù Cristo, denunciato il ladro
La Redazione - ven 31 maggio

E' stata recuperata a tempo di record dalla Polizia di Stato la statua del Cristo Risorto Gesù rubata ieri pomeriggio all’interno della chiesa Maria Santissima Addolorata in via Japigia angolo via Leonida a Tarano.  L’immediato ...

Ucciso con un colpo di pistola al petto, sospetti su un ragazzino
La Redazione - sab 1 giugno

Un uomo di 38 anni di nazionalità indiana è stato ucciso con un colpo di pistola in pieno petto. E' succeso ieri notte a Bari. La vittima è stata trovata senza vita in un casolare abbandonato ...

Ciclista investito e ucciso, era un alto dirigente della Questura di Taranto
La Redazione - lun 3 giugno

Un ciclista di 52 anni è stato investito e ucciso, poco prima delle 19 di ieri, sulla statale 172, la statale che collega Taranto a Martina Franca, in territorio di Statte. La vittima ...