Sabato, 15 Giugno 2024

Cronaca

Ennesima riunione delle commissioni in municipio

I consiglieri discutono sui cattivi odori, ma i valori della centralina sono top secret

La centralina Arpa La centralina Arpa

Si sono riuniti ieri nel municipio di Manduria i componenti delle due commissioni consiliari, la quarta e la quinta, per discutere ancora una volta il problema dei cattivi odori. Sull’argomento la maggioranza ha già presentato una bozza di deliberazione da portare, per essere approvata, in un prossimo consiglio comunale monotematico, ma i consiglieri di minoranza hanno chiesto modifiche che saranno discusse in un prossimo incontro.

Intanto si è ripresentato il problema dei primi risultati della centralina dell’Arpa istallata sul piazzale del municipio (ne abbiamo parlato l’altro ieri). Come abbiamo già detto, i risultati parziali consegnati ai consiglieri riguardano solo gli inquinanti atmosferici (smog) e non anche quelli odorigeni che l’assessora all’Ambiente, Katia Fusco, non ha ancora messo a disposizione dei consiglieri e dei cittadini.

La centralina mobile dell’Agenzia per l’ambiente, che monitorizza la qualità dell’aria dalla fine di settembre, è fornita di un analizzatore di idrogeno solfato, sostanza odorigena che attualmente non ha limiti normativi in aria ambiente. Purtroppo la legislazione italiana ed europea non prevede valori limite per l’idrogeno solfato e in assenza di questo, al fine di individuare un valore di riferimento, si impiegano le indicazioni della Word Health Organization che ha elaborato le linee guida per tale inquinante. E’ stato stabilito un valore di 150 microgrammi per metro cubo come concentrazione media giornaliera e 7 microgrammi per metro cubo nel breve periodo (30 minuti), al di sotto del quale non si dovrebbero rilevare lamentale tra la popolazione esposta. Quanto abbiano captato i “nasi elettronici” della centralina situata a due passi dal municipio, non è dato di sapere.

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

5 commenti

  • Pietro
    ven 10 novembre 2023 02:49 rispondi a Pietro

    Senza offesa per questi nuovi arrivati "nasi elettronici", vi assicuro che anche i "nostri nasi" funzionano perfettamente!

  • giorgio sardelli
    ven 10 novembre 2023 02:33 rispondi a giorgio sardelli

    assessore FUSCO perchè tiene i dati della centralina nascosti? ciò fa pensare male ma si potrebbe pensare male che qualcuno la obbliga ad usare un comportamento obbligato?

  • Pietro
    ven 10 novembre 2023 02:27 rispondi a Pietro

    Si vuole continuare a perdere tempo! Intanto si ingrossa sempre di più la mega discarica, fonte di inquinamento e di puzza! Nessuno ha mai preso seri provvedimenti e nemmeno accadrà adesso e in futuro: lo decidono sempre a Bari! La telenovela di Manduria è molto lunga, e qui si tergiversa soltanto...

  • Pitunculu
    ven 10 novembre 2023 02:05 rispondi a Pitunculu

    fate accesso atti

  • Egidio Pertoso
    ven 10 novembre 2023 08:26 rispondi a Egidio Pertoso

    Non dimenticarsi di altri generi d'inquinanti. Le onde elettromagnetiche emesse dalle miriadi di antenne telefoniche e di servizio nel centro urbano; le emissioni delle cantine vinicole e dei frantoi ubicati in città; gli isotopi d'uranio radiottivo che da decenni circolano nell'aria su tutto il pianeta; tutta la nefandezza umana che viene abbandonata su terra ed in mare; le sostanze chimiche con cui si fa agricoltura e costruzione...elenco lungo. Tutto cio' sarebbe bastato, ai tempi del nazismo, ad eliminare gli esseri umani, senza usare le docce a gas.

Tutte le news Tutte le news
La Redazione - oggi, sab 15 giugno

Ha rischiato grosso un 65enne avetranese colpito alla testa da un petardo dei fuochi d’artificio durante la festa di Sant’Antonio ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, sab 15 giugno

Dopodomani 17 giugno, il nuovo primario della radiologia dell’ospedale di Manduria, Antonio Modoni, regolare vincitore di concorso, ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, sab 15 giugno

Mentre i grandi del mondo si riuniscono per il G7 al Borgo Ignazi di Savvelletri, nel brindisino, le first lady con i diplomatici ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, sab 15 giugno

Il comune di Manduria anche quest’anno ha stipulato una convenzione con il Gruppo Volontariato e Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Polizia ...

Tutte le news
La Redazione - ven 14 giugno

Grave incidente stradale sulla Manduria San Pietro in Bevagna intorno alle 23,30 di ieri con tre feriti, tutti manduriani, ...

Morte improvvisa a Manduria di un turista di 39 anni, disposta l'autopsia
La Redazione - mar 4 giugno

Sarà l’autopsia a stabilire la causa di morte improvvisa di un turista di 39 anni che si trovava in vacanza ad Avetrana. Il fatto è accaduto domenica mattina. L’uomo, di nazionalità australiana, ...

Aqp informa: "senz'acqua sino a domani sera per un guasto alla rete"
La Redazione - mar 4 giugno

Manduria senz’acqua sino a domani per un guasto della condotta del Pertusillo. Lo fa sapere l’Acquedotto pugliese con un comunicato stampa diffuso nel pomeriggio.  Il danno sarebbe stato causato da terzi con un escavatore, ...

Disagi in tutto l'abitato, Aqp e Comune predispongono tre autobotti
La Redazione - mar 4 giugno

Disagi per famiglie e attività commerciali a Manduria per l'improvvisa interruzione dell'acqua potabile dovuta ad un guasto sulla condotta del Pertusillo. L'Acquedotto Pugliese che conta di ripristinare il servizio ...