Venerdì, 9 Dicembre 2022

Salento Puglia e mondo

Il ragazzo forse aspettava il suo assassino

Delitto Stasi, oggi i funerali con lutto cittadino. I particolari sull'autopsia e sulle indagini

Paolo Stasi Paolo Stasi

Il Sindaco di Francavilla Fontana, Antonello Denuzzo, ha proclamato per la giornata di oggi, lunedì 21 novembre, il lutto cittadino in concomitanza con i funerali di Paolo Stasi, il diciannovenne brutalmente assassinato lo scorso 9 novembre.

In segno di rispetto le bandiere delle sedi comunali saranno esposte a mezz’asta. Durante lo svolgimento del rito funebre, che avrà inizio alle 16.00 nella Basilica Minore del Santissimo Rosario, saranno sospese tutte le manifestazioni pubbliche, mentre sarà vietata qualsiasi attività in contrasto con il carattere luttuoso della giornata.

Con la proclamazione del lutto cittadino l’Amministrazione Comunale intende esprimere il cordoglio di tutta la comunità di Francavilla Fontana.

Le indagini e l'autopsia

Emergono intanto dei particolari sull’autopsia effettuata sul corpo di Stasi  dal consulente della Procura di Brindisi, professore Raffaele Giorgetti, ordinario presso l'Università delle Marche. L’esame a cui ha preso parte anche il medico legale Donato Sardano, indicato dall'avvocato della famiglia, Domenico Attanasi, avrebbe confermato la presenza di due fori di proiettile al petto, uno dei quali mortale, esplosi a distanza ravvicinata. Non è stato colpito alle spalle come si pensava all’inizio perché la ferita notata alla schiena sarebbe stata procurata dal proiettile in uscita.

Altro particolare emerso dalle indagini è che l’assassino non avrebbe citofonato, almeno i genitori che erano in casa non hanno sentito il suono per cui si pensa che il 19enne fosse già di sotto quando il suo assassino si è presentato alla porta, forse lo aspettava.   


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Salento Puglia e mondo
La Redazione - mer 7 dicembre

Disavventura finita bene per due automobilisti della provincia che per ritrovare le proprie auto dove le avevano ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - mer 7 dicembre

Nella mattinata odierna militari della Compagnia di Martina Franca della Guardia di Finanza hanno eseguito ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - mar 6 dicembre

Una brindisina di 88 anni, Giovanna Giorgiani, è stata investita questa mattina da uno scuolabus che procedeva in retromarcia. La donna è ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - mar 6 dicembre

Spaventoso incidente nella zona industriale di San Giorgio Jonico dove uno o due capannoni hanno preso fuoco. Si tratterebbe dello store con deposito ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - dom 4 dicembre

Diluvio universale in Salento con trombe d’aria, tuoni e fulmini che continuano incessantemente da 14 ore nelle città e nelle campagne, con allagamenti ...

B&B a luci rosse, denunciate due persone, una ai domiciliari
La Redazione - mer 23 novembre

I militari della Tenenza di Gioia del Colle coordinati dal I Gruppo Bari, hanno dato esecuzione ad un'ordinanza applicativa di misure cautelari personali - emessa dal G. I. P. del Tribunale di Bari su richiesta della Procura della Repubblica ...

"Il carcere mi ha salvata", la storia di Paola
La Redazione - mer 23 novembre

«Il carcere mi ha aiutata ad uscire dalla tossicodipendenza». A raccontarlo è Paola Aceti, prima cuoca e poi scrittrice, di origini romane, succube da anni della droga. La detenzione l’ha salvata perché costretta a riflettere ...

Taranto si prepara per lo shopping natalizio
La Redazione - mer 23 novembre

A grandi passi verso il lungo Natale dei Tarantini. Taranto prova ad accendersi con le luci della festa,  ergendo a simbolo della speranza e della volontà di reagire alla crisi, un grande e maestoso albero nel  cuore del centro-città. ...