Domenica, 14 Agosto 2022

Cultura

In due location private a Manduria

Cinque giovani artisti trovano sfogo nella mostra collettiva “Prisma”

Arte Arte © La Voce di Manduria

Una miscela ricca di significato visionario e dissonante, una combinazione di elementi differenti che insieme producono una nuova percezione, insomma l’arte di cinque giovani artisti trova sfogo nella mostra collettiva “Prisma”, organizzata dall’ associazione culturale  Frammenti con la  volontà di donare alla comunità di Manduria, una luce nuova ed un punto di vista differente, cioè cinque.

La mostra sarà allestita in due  proprietà private: una  che si affaccia su piazza Garibaldi al civico n. 14; l’altra che si affaccia su via Imperiali al civico n. 4  e si protrarrà dal 21 giugno al 10 luglio negli orari 10.00 – 12.00 (mattina) e 18-00 -21.00 (pomeriggio).

Ma perché “Prisma”? Perché quando un prisma viene attraversato dalla luce bianca, questa viene scomposta nei sette colori fondamentali e questa scomposizione riflette quella diversità che si percepisce tra gli stili degli artisti di questa mostra, che ora conosciamo meglio:

1)Per la sezione manipolazione fotografica: Fonzhousefonzie o Arturo Arnò, classe 95, Manduria. Junior developer, la sua creatività sfocia nella scrittura e nella manipolazione fotografica e il  suo mondo è fatto di atti poetici che poi inserisce nei suoi testi ed imprime nei suoi fotomontaggi;

2)Per la sezione arte visuale: Maria Elena Guerriero, classe 97, Manduria. Artista poliedrica che si sofferma sull’estetica del colore creando una sinergia fra emozioni contrastanti ed affronta temi spesso definiti “taboo” aggiungendone una nota ironica;

3)Per la sezione scultura: Lauri, Lorenzo Leccese, classe ’92, Avetrana. Fumettista, disegnatore, pittore e scultore autodidatta e appassionato  che attraverso le sue creature e i suoi disegni ci conduce per mano attraverso scenari fantastici, fiabeschi e affascinanti;

4) Per la sezione street art: Meol, classe 95, Manduria. I suoi murales e la sua pittura da sempre hanno colorato  città, eventi e mostre e con la semplicità, spontanea o voluta del tratto e la vivacità dei colori crea nelle sue opere un effetto di grande immediatezza visiva.

Per la sezione fotografia artistica digitale: Blucy o Lucia Olivieri, classe ’94, Avetrana. La sua passione nasce dall’esigenza di intrappolare gli attimi e con le sue foto arriva dritta al cuore e allo stomaco dell’osservatore, che può rispecchiarsi nello stato d’animo di ogni opera.

Aspettiamo che la mostra venga attraversata dalla “luce bianca” degli incuriositi visitatori.

Per info: 3463552798/ 3274003512


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Tutte le news
La Redazione - sab 13 agosto

Nuovo colpo di mercato del sodalizio presieduto da Giuseppe Vinci. Dopo una laboriosa trattativa, il direttore  sportivo ...

Tutte le news
La Redazione - sab 13 agosto

Fiamme nella notte a San Pietro in Bevagna dove un incendio di cui non si può escludere l’origine dolosa ha provocato danni ...

Tutte le news
La Redazione - sab 13 agosto

Quindi avevano ragione i commercianti del mercatino estivo confinati vicino alla pineta di San Pietro in Bevagna. Gli espositori patrocinati dalla giunta comunale ...

Tutte le news
La Redazione - sab 13 agosto

La piccola comunità di uggiano Montefusco e tante persone della vicina Sava, paese di origine ...

Tutte le news
La Redazione - sab 13 agosto

Il movimento dell’ex sindaco di Napoli Luigi De Magistris, “Unione Popolare”  a Manduria punta per la Camera ...

Donna Elisabetta apre le porte del Palazzo che racconta la storia dal 1881
La Redazione - mar 17 maggio

Domenica 22 maggio,  Palazzo Donna Elisabetta (Palazzo Schiavoni)  aderisce alla Giornata Nazionale dell’Associazione Dimore Storiche Italiane, che riunisce nei valori dell’ amore per il bello, per la storia ...

Il giovedì della Gattiana nelle mani dei ragazzi del servizio civile per il libro sulle dipendenze
La Redazione - mer 18 maggio

Domani 19 maggio alle ore 18 nuovo appuntamento dei Giovedì della Gattiana nella biblioteca comunale questa volta organizzato dai ragazzi e dalle ragazze del Servizio Civile che incontreranno gli ...

"Santa Gemma Jam" con la parrocchia Santa gemma e i ragazzi della "Cantina Dei Mostri"
La Redazione - gio 19 maggio

Domenica  scorsa si é svolta sul piazzale della chiesa di Santa Gemma nell'omonimo quartiere il primo "Santa Gemma Jam", una giornata particolare, una di quelle giornate a cui Manduria, specie ...