Venerdì, 9 Dicembre 2022

Salento Puglia e mondo

Nelle campagne di Gioia del Colle nel barese

B&B a luci rosse, denunciate due persone, una ai domiciliari

Guardia di Finanza Guardia di Finanza

I militari della Tenenza di Gioia del Colle coordinati dal I Gruppo Bari, hanno dato esecuzione ad un'ordinanza applicativa di misure cautelari personali - emessa dal G.I.P. del Tribunale di Bari su richiesta della Procura della Repubblica di Bari - e a un decreto di sequestro preventivo di una struttura ricettiva “B&B” all’interno della quale avvenivano incontri a luci rosse.

Nello specifico, nell’ordinanza vengono riconosciuti (con accertamento che, compiuto nella fase delle indagini preliminari, necessiterà della successiva verifica processuale nel contraddittorio con la difesa) gravi indizi di colpevolezza nei confronti di due indagati, dei quali uno destinatario di misura cautelare personale domiciliare e l’altro dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

I provvedimenti cautelari sono intervenuti all’esito di un’attività investigativa, condotta dalle Fiamme Gialle di Gioia del Colle sotto l’egida dell’Ufficio del Pubblico Ministero, che ha permesso di accertare (fatta salva la valutazione nelle fasi successive con il contributo della difesa) che un B&B, a pochi passi dal centro storico cittadino, era diventato meta privilegiata di escort che potevano contare sulla complicità dei due coniugi che lo gestivano, i quali puntualmente omettevano le prescritte registrazioni degli alloggiati.

Gli annunci venivano pubblicati sui siti web “bachecheincontri.com” e “escortadvisor.com”, corredati di foto, con espliciti riferimenti alle prestazioni sessuali offerte e del numero telefonico da contattare. I clienti ricevevano telefonicamente indicazioni in merito all’ubicazione della struttura e giunti nelle vicinanze della stessa inviavano un messaggio al fine di far aprire la porta di ingresso del “B&B”. Le tariffe variavano da 50 a 100 euro, con frequentatori di ogni estrazione sociale.

All’atto del sequestro è stata identificata una straniera di nazionalità colombiana, residente in Spagna, che occupava una delle stanze della struttura. Sono in corso approfondimenti investigativi per accertare eventuali violazioni tributarie. (Nota stampa della Guardia di Finanza)


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Salento Puglia e mondo
La Redazione - mer 7 dicembre

Disavventura finita bene per due automobilisti della provincia che per ritrovare le proprie auto dove le avevano ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - mer 7 dicembre

Nella mattinata odierna militari della Compagnia di Martina Franca della Guardia di Finanza hanno eseguito ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - mar 6 dicembre

Una brindisina di 88 anni, Giovanna Giorgiani, è stata investita questa mattina da uno scuolabus che procedeva in retromarcia. La donna è ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - mar 6 dicembre

Spaventoso incidente nella zona industriale di San Giorgio Jonico dove uno o due capannoni hanno preso fuoco. Si tratterebbe dello store con deposito ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - dom 4 dicembre

Diluvio universale in Salento con trombe d’aria, tuoni e fulmini che continuano incessantemente da 14 ore nelle città e nelle campagne, con allagamenti ...

"Il carcere mi ha salvata", la storia di Paola
La Redazione - mer 23 novembre

«Il carcere mi ha aiutata ad uscire dalla tossicodipendenza». A raccontarlo è Paola Aceti, prima cuoca e poi scrittrice, di origini romane, succube da anni della droga. La detenzione l’ha salvata perché costretta a riflettere ...

Taranto si prepara per lo shopping natalizio
La Redazione - mer 23 novembre

A grandi passi verso il lungo Natale dei Tarantini. Taranto prova ad accendersi con le luci della festa,  ergendo a simbolo della speranza e della volontà di reagire alla crisi, un grande e maestoso albero nel  cuore del centro-città. ...

Violenza sessuale su minore, arrestato 56enne
La Redazione - gio 24 novembre

Questa mattina, a seguito di tempestiva attività di indagine coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Taranto, i Carabinieri del Comando Stazione di Palagiano hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa della custodia ...