Satira politica

«Ci vediamo tutti llà», nuova esilarante imitazione del sindaco

Il misterioso imitatore del primo cittadino ne ha fatta un'altra

Spettacolo
Manduria venerdì 09 luglio 2021
di La Redazione
Gregorio Pecoraro
Gregorio Pecoraro © La Voce

“Ci vediamo tutti llà”. Il misterioso e bravissimo imitatore del sindaco Gregorio Pecoraro ha dato di nuovo prova delle sue straordinarie capacità con un brevissimo monologo di satira che ingannerebbe chiunque.

Assolutamente simile il timbro della voce come il caratteristico modo di parlare del primo cittadino, nel divertente sketch il falso sindaco annuncia con soddisfazione lo straordinario calendario degli eventi estivi organizzati dalla sua giunta e invita i tutti cittadini a seguire la finale Italia-Inghilterra di domenica prossima sul maxischermo allestito all’interno del Parco archeologico dei Messapi al termine del quale seguirà il concerto degli “Avon” Travel. “Ci vediamo tutti llà”, conclude il bravo imitatore.

Clicca sulla foto sotto per ascoltare l'imitazione 

  

 

Lascia il tuo commento. (Quelli con indirizzo email falso non saranno pubblicati)
commenti
I commenti degli utenti
  • Cosimo ha scritto il 09 luglio 2021 alle 18:06 :

    Minchia se perde l' Italia altro che degustazione musicale!!!!!😁😁😁 Rispondi a Cosimo

  • Uccio ha scritto il 09 luglio 2021 alle 14:38 :

    Bacio di Giuda Rispondi a Uccio

  • Marco Mazza Santomartino ha scritto il 09 luglio 2021 alle 13:35 :

    Scusate.....ne ha fatte anche altre? Mettete il link grazie Rispondi a Marco Mazza Santomartino

  • Gregorio ha scritto il 09 luglio 2021 alle 09:07 :

    Che capacità, adesso da anche lo zuccherino? E non finisce qua Rispondi a Gregorio

  • betty ha scritto il 09 luglio 2021 alle 09:05 :

    fantastico ahahahahahahahahahahah Rispondi a betty

    f.petri ha scritto il 09 luglio 2021 alle 11:17 :

    Questo tiro al piccione con ogni modalità nei confronti del sindaco è diventato stucchevole! Ma questo è ancora un è un quotidiano online? Attenzione poi perchè gli effetti che si vogliono sortire si rivelano sempre di segno opposto.... Rispondi a f.petri