Erano fratelli del consigliere regionale Vito De Palma

In una settimana il Covid uccide due gemelli di 52 anni

Due imprenditori di Ginosa

Salento Puglia e mondo
Manduria giovedì 08 aprile 2021
di La Redazione
Ospedale Moscati Taranto
Ospedale Moscati Taranto © La Voce di Manduria

Il Covid ha ucciso prima Giovanni, dopo circa una settimana il fratello Angelo. Erano gemelli e il virus li ha portati via insieme così come erano nati 52 anni fa. La tristissima storia viene da Ginosa dove l’intera comunità piange il lutto che ha colpito la famiglia De Palma.

I due gemelli, fratelli del consigliere regionale di Forza Italia, Vito De Palma, erano titolari di un’azienda per l’istallazione di distributori automatici di bevande con una trentina di dipendenti. Contagiati dal coronavirus i due fratelli sono stati ricoverati a distanza di pochi giorni all’ospedale Moscati di Taranto dove non hanno superato la malattia. Questa mattina Angelo non ce l'ha fatta raggiungendo il gemello Giovanni.

Il cordoglio del sindaco di Ginosa, Vito Parisi

Esprimo la mia profonda vicinanza e il cordoglio dell'Amministrazione Comunale nei confronti di Vito De Palma e dei parenti tutti per la prematura perdita del fratello Angelo. Una notizia che scuote ulteriormente le nostre comunità, a pochi giorni dalla scomparsa di suo fratello Giovanni.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Ale ha scritto il 08 aprile 2021 alle 12:17 :

    Ma terapia di anticorpi tramite il siero o plasma , vorrei sapere viene fatta per questi ammalati in questo ospedale? Non e' una accusa semplicemente una curiosita' Rispondi a Ale