Firmato l'accordo

Antonio Calò riscende in campo e appoggia la coppia Duggento-Morgante

E’ questa la novità che emerge dalla coalizione di centro con forti contaminazioni di destra che prende il nome di «Patto per Manduria». Regia e artefici di tutto, l’ex sindaco Calò e Giuseppe Perrone, entrambi ex di Forza Italia

Politica
Manduria sabato 01 agosto 2020
di La Redazione
Dari Duggento - Antonio Calò - Luigi Morgante
Dari Duggento - Antonio Calò - Luigi Morgante © La Voce di Manduria

L’imprenditore Antonio Calò, già sindaco di Manduria, si riaffaccia alla politica locale e lo fa impegnandosi per le prossime consultazioni di settembre puntando per le comunali sul candidato sindaco Dario Duggento e alla Regione sul consigliere uscente di Forza Italia Luigi Morgante.

E’ questa la novità che emerge dalla coalizione di centro con forti contaminazioni di destra che prende il nome di «Patto per Manduria». Regia e artefici di tutto, l’ex sindaco Calò e Giuseppe Perrone, entrambi ex di Forza Italia.

«L'intera coalizione – si legge infatti in una nota stampa - è supportata attivamente dall’imprenditore Antonio Calò a cui la stessa riconosce l’importante ruolo trainante dell’azione politica e amministrativa già iniziata nel suo mandato e dal dottor Giuseppe Perrone, i quali hanno scelto volontariamente di non candidarsi, ma di adoperarsi come guide esperte e profondi conoscitori del Territorio e del tessuto sociale manduriano, esclusivamente per il raggiungimento degli obbiettivi programmatici della coalizione».

La coalizione è composta da sette liste che fanno capo ognuno ad elementi che provengono da storie personali molto diverse tra loro. "Lega Salvini Puglia" che ha come riferimenti a Manduria gli avvocati Francesco Ferretti De Virgilis e Cinzia Filotico; "Azione Messapica" che nasce dall'omonima associazione politico - culturale presieduta dall'architetto Andrea Casto; "Manduria nel Cuore" che fa riferimento a Lucia Calò, "Manduria Civica" al’ex assessore Udc, Mimmo Lariccia; "Manduria Libera" all’architetto Giuseppe Moscogiuri; "Manduria 4.0" a Marco Barbieri; "Forza Manduria" all’Avvocato Nicola Muscogiuri.
«Nell'ottica della massima tutela del Territorio e per rafforzare la propria azione politica – si legge ancora - la coalizione "Patto per Manduria" ha scelto unitamente di sostenere alle prossime elezioni regionali il candidato Presidente del centrodestra Raffaele Fitto.
Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Dina ha scritto il 05 agosto 2020 alle 12:22 :

    Ma scusate un attimo,i Morganti precedenti anno fatto tanto per Manduria come il Calò, trilla la la trillla...............la la bu.... la bu...... non ne meglio cambiare per vedere quello che sanno fare gli altri..... Rispondi a Dina

  • Elio ha scritto il 04 agosto 2020 alle 13:54 :

    Il sindaco a Manduria che favola, avere una idonea persona che sappia fare il volere dei cittadini e del paese, credo che non e compito di coloro che aaa...amamano manduria.... ma si amassero loro in primisi, gente che non a fatto na beata ............favola in precedenza, quando loro erano nel gabinetto. Rispondi a Elio

  • Messapico ha scritto il 04 agosto 2020 alle 12:25 :

    Fare politica a Manduria è diventato come acquistare un biglietto del gratta e vinci.... A questo punto, molto più semplice, facciamo una graduatoria da 1 a 10 e diamo un punteggio ai soliti ignoti, che hanno tanta voglia di cambiare in meglio la nostra città ma che fino a oggi non ci sono riusciti. Rispondi a Messapico

  • Domenico ha scritto il 04 agosto 2020 alle 04:10 :

    Sono circa trent'anni che Manduria cerca un sindaco utile a gestire e risolvere i problemi della città. Da sempre poche persone hanno gestito e condizionato l'esito delle elezioni col controllo di pacchetti di centinaia di voti trasportandoli da destra a manca in un mercato vantaggioso per gli attori "protagonisti" ma improduttivo o dannoso per la collettività e per gli ingenui che aspirano a entrare in questo circolo pernicioso. Troppi rinunciano e lasciano campo aperto agli egoisti di dx e sx. Votare liberamente può rompere il loro equilibrio asfissiante. Rispondi a Domenico

  • Giulia ha scritto il 03 agosto 2020 alle 17:52 :

    Via a casa le vecchie facce, siamo stanchi di vederli,ci sta gente più in!! Rispondi a Giulia

  • Manduriano ha scritto il 03 agosto 2020 alle 12:54 :

    Caro Tarantino Walter se stiamo in queste condizioni è anche per il tuo voto sbagliato, così come il mio è di tanti altri. Non dirmi che nessuno ha votato negli anni passati...... Basta con la morale che ognuno merita un tipo di governo.... Adesso sei in tempo, come anche io, di votare gente nuova mettento da parte i così detti volponi, che poi non sono nemmeno politici perché se così fosse siederebbero in altre poltrone, magari rosse....... Manduria ha sbagliato a votare in passato, prendiamo atto ma adessso possiamo cambiare. Rispondi a Manduriano

  • tarantino walter ha scritto il 03 agosto 2020 alle 05:57 :

    NON CI SCORDIAMO CHE ......OGNI POPOLO HA IL GOVERNO CHE SI MERITA Rispondi a tarantino walter

  • Realtà ha scritto il 03 agosto 2020 alle 00:18 :

    I cugini fanno finta di........ma ..... Rispondi a Realtà

  • Antonio ha scritto il 02 agosto 2020 alle 14:14 :

    Alla vigilia delle amministrative vengono a galla i vecchi e nuovi volponi che ancora promettono senza alcun programma per Manduria.I cittadini sono stufi di questi fantasmi che ricompaiono per gestire la cosa pubblica sia a livello locale che regionale.Abbiate il coraggio di far conoscere il vostro programma che sulla base di questo gli elettori vi appoggeranno.Siate chiari e leali senza la promessa di castelli in aria ma procedure per rendere vivibile la città che soffre da lungo tempo un'aria irrespirabile che ammorba a causa dell'uso ed abuso della discarica.Lungo la circumvallazione si vedono quotidianamente sfrecciare tir che nascondono illoro carico ma che lasciano una scia maleodorante. Non solo ma questo percorso non può più essere considerato come circumvallazione. Rispondi a Antonio

  • Realtà ha scritto il 02 agosto 2020 alle 10:58 :

    Ancora stu Morganti Rispondi a Realtà

  • Lorenzo ha scritto il 02 agosto 2020 alle 08:43 :

    Speriamo che non venga rispolverato quel 'fantastico' progetto della Giunta Calo', per fortuna solo abbozzato, in Torre Colimena, dove si ipotizzava un nuovo porto detto turistico con colate di cemento armato e business con benessere x tutti. Poi chi forniva il cemento non si sapeva. Si disse che gli appetiti furono stimolati da una società milanese legata all'idroscalo. È un po' come il ponte sullo stretto di Messina. Potevano almeno iniziare dall'acqua potabile.... Che Morgante sa da anni che manca, come mancava ai tempi del sig. Calò sindaco. Rispondi a Lorenzo

  • Manduriano ha scritto il 02 agosto 2020 alle 07:02 :

    Parlano di gente nuova ma dai...... sono uscito a galla i vecchi nomi vedi per esempio Lariccia..... (ma c’è ne sono tanti personaggi..) ma avete ancora la faccia?!!! Questa volta sarà dura, andate a lavorare... SPAZIO AI GIOVANI ALLA PRIMA ESPERIENZA IN POLITICA. Si voi e delle vostre proposte e promesse farlocche siamo pieni, stanchi. Tutta una farsa, si presentano divisi poi al ballottaggio si alleano governano per un po’ poi fanno chiacchere e cadono, scene già viste e riviste. Cari Manduriani aprite gli occhi e non fatevi infinocchiare ancora, questa gente non merita nulla! Rispondi a Manduriano

    Francesco ha scritto il 02 agosto 2020 alle 13:13 :

    Il nuovo, il giovane lo si trova leggendo le liste!!! Hai perfettamente ragione Rispondi a Francesco

    Luigi F ha scritto il 02 agosto 2020 alle 10:59 :

    Sono un manduriano di adozione interessato alle vicende politiche di questa città. Manduria non merita i rigurgiti di una vecchia nomenclatura partitica, delle solite infauste facce che ronzano attorno alle poltrone che dovrebbero essere strumento di voce per i cittadini e non sacche si potere che hanno desertificato negli anni la vera democrazia. Meditate e votate facce nuove. Rispondi a Luigi F

  • Manduriano ha scritto il 02 agosto 2020 alle 06:54 :

    Che confusione, quanti personaggi. Antonio Caló con tutto rispetto e stima ma appoggiare alla regione Morgante è a dir poco scandaloso dato che in questi cinque anni non ha fatto nulla per Manduria e i risultati sono sotto gli occhi di tutto e di tutti. Capisco che piace la poltrona, specialmente quella regionale, ma credo che stavolta il Caro Aviere mangerà un po’ di pane duro. Rispondi a Manduriano

  • La Francy ha scritto il 01 agosto 2020 alle 19:52 :

    Qualcuno a Manduria puo' fare chiarezza ??? "di Tiziana Colluto | 14 febbraio 2014 Quando i denti dell’escavatore affondano nella terra tenera, nessuno riesce a trattenere lo stupore. “Ancora più giù”, sollecitano gli investigatori. E la pala meccanica scava. Tra gli ulivi di Manduria, nel Tarantino, vengono a galla le scorie. Sono ceneri. Anzi, sono ceneri “verosimilmente provenienti dalla centrale Enel Federico II di Cerano”. Questo dicono gli inquirenti e questo proverebbero i formulari d’identificazione dei rifiuti. Duecentododici quelli finiti sotto chiave, relativi al triennio 2009-2011 e contenenti i registri di carico e scarico, oltre che i certificati di analisi che attesterebbero la provenienza dal mega impianto a carbone a due passi dalla città di Brindisi.👮👮👮👮 Rispondi a La Francy

  • La Francy ha scritto il 01 agosto 2020 alle 19:44 :

    Volevo fare i miei complimenti per il coraggio e la perseveranza di questo politici che tutelano il territorio , su google provate a fare una ricerca semplice semplice " Polveri di Cerano tombate a Manduria " questo si che da la misura è il peso di queste persone , complimenti e auguri vivissimi per come difendete il territorio .👮👮👮👮😂😂😂😂😂😂Forza Fitto ....dai che con queste brave persone e gran signori ce la fai al 100% . Rispondi a La Francy

  • Mimmo sammarco ha scritto il 01 agosto 2020 alle 19:04 :

    Il nuovo che avanza.. Rispondi a Mimmo sammarco

  • Tony 65 ha scritto il 01 agosto 2020 alle 18:58 :

    Ancora morgante che cosa ha fatto x Manduria tutti questi anni niente e hanno la faccia di ricandidarsi vai a lavorare... Rispondi a Tony 65

  • Tony 65 ha scritto il 01 agosto 2020 alle 18:51 :

    Bella ammucchiata statevi a casa vostra ancora uddicati Rispondi a Tony 65