Didattica e sociale

Gli alunni della Don Bosco a lezione di diritti e doveri dai vigili urbani

È stata un’esperienza entusiasmante che gli alunni porteranno sempre nei loro ricordi

Cultura
Manduria giovedì 25 novembre 2021
di La Redazione
La squadra della Don Bosco
La squadra della Don Bosco © La Voce Di Manduria

L’altro ieri gli alunni delle classi quarte dell’Istituto Comprensivo “Don Bosco” hanno fatto visita al Comando di Polizia Municipale del Comune di Manduria, nell’ambito del Progetto FDRPOC-PU Crescere consapevolmente. 

Il progetto, avviato sotto la supervisione del Dirigente Scolastico Roberto Cennoma e coordinato dalle docenti Marilena Duggento e Maria Grazia Stano, ha avuto la finalità di promuovere nei giovanissimi cittadini la consapevolezza di appartenere ad un corpo sociale ed istituzionale, di prendere coscienza di comportamenti collettivi civilmente e socialmente responsabili e di  individuare e distinguere alcune “regole” delle formazioni sociali della propria esperienza: famiglia, scuola, gruppi sociali ed istituzionali; distinguere i loro compiti, i loro servizi, i loro scopi. I ragazzi hanno individuato quella che è la natura e la funzione delle regole nella vita sociale, i Diritti e i Doveri di ognuno; per questo motivo il modulo formativo ha avuto come titolo “ Dir e Dov…simpatici personaggi”. 

I ragazzi hanno rappresentato con diverse tecniche artistiche i due personaggi DIR e DOV, divertendosi nel ricercare i Diritti e i Doveri più vicini alle loro realtà quotidiane.

A conclusione del Progetto i ragazzi hanno chiesto di incontrare il Comandante della Polizia Locale Ten.te Maria Mancarella perché potesse soddisfare la loro innata curiosità sia sulle regole dello stare insieme che sull’organizzazione interna del corpo di Polizia Municipale e del prezioso compito svolto all’interno della Città di Manduria. Il Comandante e tutto il personale presente hanno accolto gli ospiti con entusiasmo e hanno risposto con pazienza e gentilezza sulle funzioni svolte dall’agente municipale, sul mantenimento dell’ordine pubblico, sulla sicurezza dei cittadini, sulla tutela dei diritti, sull’osservanza delle Leggi e dei Regolamenti. Nell’occasione è stato possibile visitare anche la sala operativa e gli strumenti tecnologici di cui è fornito il Corpo di Polizia.  È stata un’esperienza entusiasmante che gli alunni porteranno sempre nei loro ricordi.

Lascia il tuo commento. (Quelli con indirizzo email falso non saranno pubblicati)
commenti
Le più commentate
Le più lette