La denuncia su Facebook

E tra le vie da riasfaltare salta quella dell'assessore. Breccia: "Quando uno nasce con la camicia"

Una di sei strade da aggiustare con finanziamenti statali

Cronaca
Manduria sabato 21 agosto 2021
di La Redazione
Piero Raimondo
Piero Raimondo © La Voce di Manduria

«Il sistema della manutenzione straordinaria della rete viaria urbana ed extraurbana, di notevole estensione, necessita di numerosi interventi, nell’ottica di garantire delle sedi viarie adeguate agli standard di sicurezza della viabilità come stabilito dal Codice della Strada». Lo scrive l’ufficio dell’assessorato Lavori Pubblici nella determina in cui si individuano le sei strade che prima di tutte le altre necessitano di essere sistemate. E tra queste ci sarebbe proprio la via di residenza dello stesso assessore ai Lavori Pubblici, Piero Raimondo.  

A scoprirlo per primo è stato il consigliere comunale Mimmo Breccia che su Facebook ha pubblicato la parte del curriculum dell’assessore con la sua residenza: Via Sacerdote Lacaita, proprio una delle sei prescelte che l’amministrazione Pecoraro ha deciso di riasfaltare sfruttando un finanziamento dello Stato.     

«Quando uno nasce con la camicia! Guardate chi abita in una delle pochissime fortunatissime strade che saranno riasfaltate!», scrive Breccia nel post che si conclude con un richiamo alla «nuova prima Repubblica».

Lascia il tuo commento. (Quelli con indirizzo email falso non saranno pubblicati)
commenti
I commenti degli utenti
  • Antonio Daggiano ha scritto il 18 settembre 2021 alle 15:12 :

    Vorrei solo richiamare l'attenzione di tutti i preposti ai lavori che in quella lista di strade da rifare l'asfalto non ho visto nessuna strada di almeno uno dei tanti quartieri periferici di Manduria, eppure se qualcuno volesse verificare in che stato versano le strade dei quartieri ce da mettersi le mani nei capelli e per quanto mi riguarda ho la necessita di indicare il quartiere Cittu--Cittu abbandonato a se stesso da quando il Sindaco Gregorio Pecoraro rivolse il suo sguardo verso questo Quartiere oltre 20 ANNI fa da all'ora piu' niente su tutto ad iniziare(dall'ACQUA e FOGNA Pulizia strade derattizzazione Disinfettazione. questo per quanto riguarda il quartiere, poi ce tutte le strade di accesso al Quartiere qui non esiste una logica del (codice stradale) nemmeno le cose piu eleme. Rispondi a Antonio Daggiano

  • Immacolata Mariggiò ha scritto il 23 agosto 2021 alle 22:35 :

    Certo sarebbe legittimo rendere pubblico il criterio con cui sono state scelte le vie in questione e, ancor di più, noi cittadini vorremmo sapere perchè mai alcune vie, ad esempio Via Pizzolante, sono state riasfaltate solo a metà e, in via Pizzolante, per giunta è stata rifatta la metà più periferica, lasciando in condizioni pietose proprio la metà più vicina al centro che regge tutto il traffico del circuito dei sensi unici di Via per Oria, Via Antonio Bruno, Via Tripoli, Via dei Mille e Via Pisanelli. Booh.....le scelte misteriose dell'amministrazione..... Rispondi a Immacolata Mariggiò

  • Giovanni Cazzato ha scritto il 23 agosto 2021 alle 08:31 :

    Riparare tutte le strade tranne quelle dove abitano consiglieri attuali e passati, sindaci e assessori vecchi e nuovi, dipendenti e dirigenti comunali anche se in pensione. Se separati e divorziati anche le strade degli ex coniugi delle categorie citate devono essere escluse dalle riparazioni. Forza Breccia che alla fine ce la farai.. anche grande. Rispondi a Giovanni Cazzato

  • Domenico ha scritto il 23 agosto 2021 alle 05:43 :

    Ci sono un numero incredibile di criteri per riparazioni o ripristino completo del manto stradale. Nel mio comune di residenza le riparazioni urgenti (buche, tincee per la posa di tubature e/o cavi) hanno la priorità assoluta. Le ditte fornitrici di servizi sono tenute alla messa in sicurezza della via man mano che procedono i lavori. Alle buche dopo piogge intense) provvede a tamponare adeguatamente una squadra di operai con asfalto pronto apposito. L'intero rifacimento del manto con asfalti di densità diverse è programmato con cadenze prestabilite con trasparenza che tengono conto dell'usura dovuta al traffico, al tipo di traffico (stagionale, leggero, pesante o misto) e l'amm.ne ha scarse possibilità di interferire per modificare il piano di manutenzione. È sempre Italia! Rispondi a Domenico

  • armando ha scritto il 22 agosto 2021 alle 19:50 :

    no vabbe, tutte strade affiancate,mai vista una cosa simile! Rispondi a armando

  • Antonio ha scritto il 22 agosto 2021 alle 16:50 :

    Pi la putt...., propria ti na strata ntra la terra rossa onnu zziccari? Rispondi a Antonio

  • Sd ha scritto il 22 agosto 2021 alle 14:32 :

    Qualcuno mi potrebbe dire se almeno Via gruppo Cremona rientrerà o meno nelle strade da riasfaltare?Il tratto interposto tra via Senio e via del Macello è oramai impraticabile e pericolosissimo!!! Rispondi a Sd

  • Pietro ha scritto il 22 agosto 2021 alle 10:11 :

    Vorrei sapere se tra le strade da asfaltare è stata inserita via B. Camerario perché da quando hanno messo il gas non è stata più sistemata sono più di cinque mesi che viviamo nel tufo e trascorrere tutta l'estate in queste condizioni sopttutto con il caldo afoso e i nuvoloni provocati dalle macchine che corrono, ricordatevi che vivono persone anziane che hanno la veneranda età di 94 anni, bambini e di tutte le età. Quanto ancora dobbiamo aspettare? Rispondi a Pietro

    Gregorio ha scritto il 22 agosto 2021 alle 13:37 :

    Sig Piero, sicuramente alla prossima amministrazione serve come promessa x prendere Voti. Qui si ha diritto solo a pagare i tributi, il resto è solo LUSSO. Ma questi hanno pagato la ditta che ha fatto i lavori? Hanno pagato senza fare i controlli di Termine lavori? Oppure🤫🤫🤫🤫 Rispondi a Gregorio

  • Cricoriu ha scritto il 22 agosto 2021 alle 09:54 :

    Sarò ripetitivo. Bisogna dare priorità in base al traffico che transita su una determinata strada.. poi man mano tutto il resto. Premesso ciò già sci bbistu do si troa via sacerdote lacaita.....Non è una via trafficata e personalmente no sapia mancu do era....A pensar male si fa peccato....disse il gobbo....Mi sa mi sa Ca' ma turnati alla politica anni 80/90....Gli altri paesi progrediscono Manduria muove di moto retrogrado ...e noni picca Rispondi a Cricoriu

  • Leo leo ha scritto il 22 agosto 2021 alle 09:51 :

    Ma io dico via x borraco nn la fa nessuno? Amministrazione vigili carabinieri polizia ecc ecc. Deve scappare x forza il morto? Ragazzi quella strada e pericolosissima, io ho 50 anni e nn e stato mai fatto un asfalto nuovo se nn piccoli riparazioni come l'ultima. Il bello ke nessuno parla di quella strada sembra abbandonata a se stessa. Rispondi a Leo leo

    Gregorio ha scritto il 22 agosto 2021 alle 13:45 :

    Bravo! Infatti io NON la percorro MAI !!! Ha costo di fare il giro in LUNGO e in LARGO !! Rispondi a Gregorio

    armando ha scritto il 25 agosto 2021 alle 10:56 :

    demolisci la macchina... Rispondi a armando

  • Antonio Ruggero ha scritto il 22 agosto 2021 alle 08:44 :

    Anche via F.lli Bandiera rientra tra quelle appartenente "fortunate" , vi è un esercizio commerciale della moglie del capo ufficio lavori pubblici del Comune...... che fortuna! . Rispondi a Antonio Ruggero

  • P60 ha scritto il 22 agosto 2021 alle 08:17 :

    Carissimi manduriani alla domanda fatta all'assessore di intervenire in una situazione di un terreno dove è stata abbattuta una costruzione nel 1978 x il piano regolatore prevede strada dopo varie denunce e sentenze del tribunale ti dice fai una denuncia all'Asl lascio a voi un commento io penso? Rispondi a P60

  • C.D ha scritto il 22 agosto 2021 alle 07:13 :

    Ho dovuto far causa al comune, perché quando piove io non posso uscire di casa.Forse è la strada più lunga ma siccome io sono uno qualunque nessuno mi ha dato ascolto. E con i soldi che ho speso fino adesso! Però ho avuto danni alla mia abitazione e non potevo più aspettare, che qualche assessore venisse ad abitare nella mia via.🥵 . Rispondi a C.D

  • Giacomo C ha scritto il 22 agosto 2021 alle 06:58 :

    Non sono manduriano e non conosco tante strade di questa cittadina, ma posso affermare che la strada entrando in Manduria da Oria versa in pessimo stato, tra buche e dossi provocati da radici di alberi. Eppure questa è una strada percorsa da numerosi forestieri che si riversano sulle spiagge di San Pietro in Bevagna, fonte di economia. Attraversando la cittadina per andare verso il mare ho notato che viuzze e vicoletti sono stati asfaltati di recente e qui di mi meraviglio e mi chiedo come mai una strada principale come via per Oria non sia rientrata tra quelle poc’anzi citate. Spero che almeno rientri tra le sei di cui si parla in questo articolo. Rispondi a Giacomo C

    Maria ha scritto il 22 agosto 2021 alle 16:26 :

    Fonte di economia?ma mi faccia il piacere Rispondi a Maria

  • Gregorio ha scritto il 21 agosto 2021 alle 20:11 :

    Aaah, finalmente!! Seguendo le norme di sicurezza della viabilità come stabilito dal Codice della Strada , dopo NON POCHI DANNI causate dalle buche, si sistemano le strade. Sicuramente e ... successivamente, ci PASSERANNO: acquedotto, fogna, gas ecc... POVERA A NUI !!!! Rispondi a Gregorio

    Gregorio ha scritto il 22 agosto 2021 alle 13:43 :

    Così si crea lavoro e sperpero di denaro. C'è chi studia x questo🤣🤣🤣🤣 Rispondi a Gregorio

  • sergio di sipio ha scritto il 21 agosto 2021 alle 19:02 :

    Non vorrei ricordare che a Torre Colimena ed in molte altre vie non c'è asfalto. L'asfalto viene dato dopo il passaggio degli altri servizi come luce, acqua ,gas servizi telefonici. Insomma tutte quelle operazioni che servono alla comunità che da poco vengono interrate. Rispondi a sergio di sipio

  • Mimmo Breccia ha scritto il 21 agosto 2021 alle 17:41 :

    Rispetto, pur non condividendo, alcuni punti di vista... Mi attengo solo a dire la mia e capisco che per molti non è così.... Siamo ormai talmente tanto abituati a determinate situazioni che quasi non riusciamo a soffermarci neanche un attimo sulla questione MORALE!!!! Io da AMMINISTRATORE farei asfaltare la strada di casa mia per ULTIMA!!!! Anche se ne avessi il diritto e la possibilità e anche se fosse la più disastrata.... al costo di mettermi contro il VICINATO!! Non starei con la coscienza a posto.... Non riuscirei a guardarmi allo specchio... Mi sentirei SPORCO!!! Non siamo tutti uguali, lo so..... Beati coloro che riescono a vivere BENE senza scrupoli e senza rimorsi!! Rispondi a Mimmo Breccia

    Gregorio ha scritto il 22 agosto 2021 alle 11:22 :

    Non hanno il senso dell'umanità. Rispondi a Gregorio

  • Ercole Gennari ha scritto il 21 agosto 2021 alle 17:39 :

    Riflettiamo: mi asfaltano la strada...ma camminerò sempre su quella? poi rovinerò il pneumatico su quella adiacente. Siamo messi male... Rispondi a Ercole Gennari

  • DEMETRIO SAMMARCO ha scritto il 21 agosto 2021 alle 17:07 :

    Una brutta cosa ma che non mi meraviglia. Rispondi a DEMETRIO SAMMARCO

  • Gregorio ha scritto il 21 agosto 2021 alle 16:27 :

    Il pesce puzza dalla testa,. Vedi le raccomandazione degli Ausiliari del Traffico, vedi le raccomandazione dei (falsi Volontari), vedi i flop, Adesso le strade e poi!!!! Qualcuno chiarirebbe come sono state verificate. Comunque di questa Amministrazione non se ne salva NESSUNO, si coprono a vicenda altrimenti perdono le poltrone e i loro interessi. Passate da via Santa Maria della Vetrana, possibilmente a piedi Rispondi a Gregorio

  • Luigi Natale ha scritto il 21 agosto 2021 alle 16:03 :

    Non conosco le altre vie da asfaltare, però gradirei che si facesse un controllo su quanti reclami fatti in precedenza al comune con relative foto di allagamenti una tra queste e' via Silvio Spaventa angolo via Cairoli. L'anzidetta strada raccoglie tutte le acque piovane di Piazza della Repubblica perché tutte le strade adiacenti defluiscono su via Silvio Spaventa angolo via Cairoli dove non esiste nessun pozzetto di recupero acque piovane. In seguito se necessario potrò fornire il numero di protocollo dei solleciti effettuati senza alcuna risposta. Spero che venga presa in considerazione questa mia, con la speranza che via Silvio Spaventa sia inserita nelle vie da sistemare. Grazie e buo lavoro. Luigi Natale. Rispondi a Luigi Natale

    Gregorio ha scritto il 22 agosto 2021 alle 17:33 :

    È proprio questo il problema, si deve usare l’ASFALTO DRENANTE, altrimenti si viaggerà in CANOA 🛶!! Rispondi a Gregorio

  • Manduriano ha scritto il 21 agosto 2021 alle 15:32 :

    Professore mi hai deluso. Ci sono strade buie e con mega buchi e tu giustamente metti il tappeto nuovo altrove. Lo scorso anno steso periodo non eri così, oggi a distanza di un anno da assessore sei l’opposto di quanto dicevi. Che peccato ti facevo diverso, pensavo realmente al cambiamento della città però in del tuo. Rispondi a Manduriano

    Gregorio ha scritto il 22 agosto 2021 alle 11:18 :

    Sig Manduriano, lo scorso anno era PECORA, quest'anno è diventato LEONE (SULLA POLTRONA) Rispondi a Gregorio

    Manduriano ha scritto il 22 agosto 2021 alle 19:05 :

    Concordo Sig. Gregorio. Lo scorso anno aveva fame di voti e premura ad essere eletto. SONO TUTTI UGUALI, nessuno escluso. Ognuno pensa per se non per la città.Come al solito la minoranza, tranne qualcuno, due o tre al massimo, resta muta. FORTUNATAMENTE AD COSA C’È UNA FINE, arriverà anche la fine di questa pessima, disgustosa e incompetente amministrazione. Rispondi a Manduriano