Entrambi ricoverati a Taranto

Schianto con la moto, due giovani manduriani feriti

Grave emorragia da una ferita sul collo

Cronaca
Manduria martedì 03 agosto 2021
di La Redazione
L'incidente
L'incidente © La Voce di Manduria

Uno schianto terribile, la moto contro una Fiat Panda che la precedeva sulla Maruggio Manduria. Un volo di diversi metri dei due ragazzi a bordo del ciclomotore e poi le sirene dell’ambulanza di corsa verso l’ospedale, prima quello di Manduria e poi a Taranto. I feriti, entrami sedicenni di Manduria, uno dei quali in gravi condizioni per una profonda ferita sul collo che ha intaccato la giugulare, sono stati entrambi ricoverati al Santissima Annunziata. Per quello più grave la prognosi è riservata. 

L’incidente è avvenuto intorno alle 19 di ieri sul rettilineo che taglia in due la contrada Cardinale territorio di Manduria. Per cause in corso di accertamento la moto con a bordo i due amici sedicenni è andata a sbattere contro la parte posteriore della Fiat Panda. L’urto è stato fortissimo, la motocicletta si è fermato a diversi metri di distanza dalla macchina che aveva la parte posteriore sfondata. Quasi illeso il conducente della macchina che è rimasto sotto choc. Fortunatamente i due giovani indossavano il casco che ha protetto la testa ma niente ha potuto per evitare lo squarcio sul collo del ragazzo che ha perso molto sangue.
Giunto al pronto soccorso del Marianna Giannuzzi, prima di essere trasferito a Taranto, i sanitari hanno cercato di tamponare la copiosa emorragia dovuta alla lesione del grosso vaso. Durante il trasporto al Santissima Annunziata al ferito è stata trasfusa una sacca di sangue. Nell’ospedale cittadino il giovane è stato visitato dai chirurghi vascolari che hanno tamponato la piccola lesione della giugulare. Dopo la tac e la stabilizzazione il giovane sarà trasferito in chirurgia plastica per ricucire il profno suqrcio che dal collo prosegue dietro la schiena.    
I rilievi dell’incidente sono stati affidati agli agenti di polizia municipale a cui toccherà stabilire la dinamica dello scontro. I vigili urbani hanno provveduto anche a deviare il traffico. Su disposizione del magistrato di turno i mezzi coinvolti sono stati sequestrati.

Lascia il tuo commento. (Quelli con indirizzo email falso non saranno pubblicati)
commenti
I commenti degli utenti
  • Fabio Fistetto ha scritto il 04 agosto 2021 alle 18:06 :

    Non penso che il limite di velocità sia ridicolo dati che ci sono Infiniti incroci scuola e diverse abitazioni. Rispondi a Fabio Fistetto

  • Giancarlo ha scritto il 04 agosto 2021 alle 09:31 :

    A chi vaneggia di dossi auguro la mia esperienza, ripetuta più volte, di essere accompagnato in auto di ritorno da un intervento chirurgico ad un'articolazione. Anche a superarli in prima con la frizione a manovra, il trasportato sente gli effetti del sobbalzo come un chiodo conficcato nella parte operata. E chissà quanto gioiscono i trasportati (ed i trasportatori) nelle ambulanze! Rispondi a Giancarlo

    Automobilista prudente ha scritto il 06 agosto 2021 alle 05:35 :

    🚜 No, no che dossi e dossi !! Magati facciamo la carreggiata più larga e, in più un bella asfaltata SUPER LISCIA, come l’olio in modo di arrivare in pochi secondi, subito i 100 Km/h !!!!! 🏎 Rispondi a Automobilista prudente

  • Nino ha scritto il 03 agosto 2021 alle 20:54 :

    Ancora dossi? Appena succede un incidente subito si parla di mettere dossi…siamo pieni di inutili dossi,si vede che voi usate l auto raramente,perche lavorarci con l auto, sta diventando un vero inferno per le nostre schiene…cerchiamo di illuminare quelle strade, perche è inammissibile che ogni anno è tutto spento,strada di Maruggio,di san pietro,via per avetrana…pagare le tasse per non avere niente ci rende aggressivi tutti,! Rispondi a Nino

  • Giusy ha scritto il 03 agosto 2021 alle 20:27 :

    Tutti a parlare di dossi di stop di sindaco che no fa nnt nessuno invece dice signore fa che si riprendono quei ragazzi anno solo 16 anni e chissà come staranno male i genitori io sono mamma e quando vedo degli articoli così mi ci si spezza il ❤ Rispondi a Giusy

  • Leo ha scritto il 03 agosto 2021 alle 19:08 :

    Siamo stati tutti giovani. Dico solo che o macchina o moto sono pericolose.e nessuno può evitare niente. Purtroppo ne autovelox ne dossi cambiano niente. Rispondi a Leo

  • Antonio Daggianoad ha scritto il 03 agosto 2021 alle 18:19 :

    L'unica colpa e lincoscienza che si ha nel momento che ci si mette sulla moto, ho macchina che sia, e non si pensa che sia la moto che la macchina sono delle armi che finché si usa la prudenza va tutto bene ma quando si perde la prudenza, e interviene l'incosienza, in qul momento ti puo succede di tutto. Quindi bisogna darsi una regolata senza cercare scusante. Rispondi a Antonio Daggianoad

  • Cosimo massafra (Ferrara) ha scritto il 03 agosto 2021 alle 16:26 :

    I dossi se non ben illuminati e segnalati sono pericolosissimi anche a meno di 50km.orari. Evitare che qualche incosciente di amministratore li realizzi senza le opportune cautele. Meglio le multe, uccidono solo il portafoglio! Rispondi a Cosimo massafra (Ferrara)

  • Antonio F ha scritto il 03 agosto 2021 alle 12:03 :

    È un rettilineo abbastanza pericoloso dove nessuno rispetta il limite di velocità! Bisogna mettere in sicurezza la zona abitata ,magari mettendo micro dossi artificiali e, non un semplice segnale di limite di velocità (di 50 Km/), dove addossano tutta la responsabilità agli automobilisti! Rispondi a Antonio F

    Gregorio ha scritto il 03 agosto 2021 alle 15:52 :

    Buongiorno Sig Antonio. Il mio pensiero è con i dossi basta, anche perché vai anche sul dosso a velocità. Basta mettere rilevatore di velocità, primo perché non costa niente al comune secondo che quando ti toccano il portafoglio ti rode il C,,, e metti giudizio Rispondi a Gregorio

    Antonio F. ha scritto il 04 agosto 2021 alle 10:52 :

    ...infatti, in questi casi (GRAVI) si deve intervenire, chi di competenza !!! Rispondi a Antonio F.

  • Fistetto fabio ha scritto il 03 agosto 2021 alle 08:44 :

    Bravissimi i soccorritori del 118 che gli hanno salvato la vita, Rispondi a Fistetto fabio

  • Maria ha scritto il 03 agosto 2021 alle 07:57 :

    Cosa aspetta il sindaco a prendere provvedimenti x quella strada il morto c'è già stato o uno non basta? Rispondi a Maria

    Angela depasquale ha scritto il 03 agosto 2021 alle 14:12 :

    Ma è mai possibile che sia sempre colpa di terzi e mai nostra ? SIGBIRA.... Nello specifico quali sono i provvedimenti che avrebbe dovuto prendere il sindaco per evitare la bravata di questi 2 tipi? Rispondi a Angela depasquale

    Maria ha scritto il 03 agosto 2021 alle 15:34 :

    Cara Angela spero tanto che non le succeda mai di vedersi attraversare la strada che non ha segnaletica orizzontale, se non quegli stop che hanno messo l'anno scorso e le posso assicurare che tanta gente che rispettava i limiti ha pagato le conseguenze.basterebbero dei dossi in prossimità delle uscite Rispondi a Maria

    Walter ha scritto il 03 agosto 2021 alle 13:50 :

    Buongiorno Sig MARIA MA IL SINDACO TI EVITA DI FARE INCIDENTI???? OPPURE RISPETTARE IL CODICE DELLA STRADA,??? Se viene rispettato? Sfondare un auto da dietro(ognuno la sua immaginazione) Rispondi a Walter

    Maria ha scritto il 03 agosto 2021 alle 15:39 :

    Buonasera sig Walter.Con i dossi si può evitare gli incidenti, e qualche autovelox non a 50km perché su quella strada è un limite assurdo,che naturalmente nessuno rispetta perché ridicolo. Rispondi a Maria

    Annarita ha scritto il 03 agosto 2021 alle 12:04 :

    Basta rispettare i limiti di velocità e le distanze di sicurezza Rispondi a Annarita

    Antonio F. ha scritto il 04 agosto 2021 alle 10:49 :

    ...eeeee !! Una parola !! Non è facile tenere "sottocontrollo" la velocità, no, no, non fraintendere, Lei ha ragione, ..ma è il rettilineo che INGANNA , bisogna usare la testa ed essere responsabili. Per me, la tratta zona Cardinale, l'ho sempre considerata PERICOLOSA, solo mettendo l'AUTOVELOX, si può risolvere il problema !! Rispondi a Antonio F.