Com'era e come sarà

Prende forma la cupola della nuova chiesa di San Giovanni Bosco

Tutti i lavori costerAnno 4,4 milioni di euro

Cronaca
Manduria sabato 10 luglio 2021
di La Redazione
la cupola della chiesa in costruzione
la cupola della chiesa in costruzione © La Voce di Manduria

La nuova chiesa di San Giovanni Bosco comincia a prendere forma. In questi giorni le maestranze stanno montando la struttura portante della grande cupola di legno che cancellerà per sempre l’immagine dell’astronave di cemento armato del vecchia luogo di preghiera.

I lavori in corso sono affidati all’impresa “Carlino” di San Donato di Lecce che si è aggiudicata l’appalto di 4 milioni e mezzo di euro (per tutto il complesso con uffici, forsterie, sale ricreative e di culto) che provengono in parte da investimenti della Conferenza episcopale italiana con fondi dell’8 per mille (75%) e in parte da donazioni dei parrocchiani.

Lascia il tuo commento. (Quelli con indirizzo email falso non saranno pubblicati)
commenti
I commenti degli utenti
  • Lorenzo ha scritto il 13 luglio 2021 alle 07:28 :

    Propongo una raccolta fondi ( meglio un fondo cipriota 😎) finalizzato a restaurare San Pietro mio. La Chiesa della Marina necessita di opere immediate. Valuterei anche l'abbattimento totale e con il ricavato della vendita delle migliaia di pietre come ricordo ai turisti di passaggio, costruire una nuova Basilica stile San Pietro in Roma e adibirla a pellegrinaggio come santuario. Insomma macchina da soldi. 😜 Ovviamente tutto questo porterà gli uomini a guadagnare.... Il regno dei cieli. Non dimenticate il povero sig. Stano, cari fratelli pieni di misericordia. Lui vi guarda ogni giorno, sorridente, per non dimenticare, mai. Rispondi a Lorenzo

  • Antonella Scrascia ha scritto il 12 luglio 2021 alle 14:25 :

    Se in passato avessero ragionato come la maggior parte dei commentatori, ora non potremmo godere delle magnifiche chiese che si levano in ogni parte del mondo. Eleviamo il nostro sguardo un pó più in alto, proprio come la meravigliosa cupola in fieri ci invita a fare. Costruire le chiese non esclude la carità cristiana anzi; la carità cristiana nasce all'interno delle chiese dove noi per primi, e i nostri figli e nipoti poi, dovremmo, ascoltando e nutrendoci della Parola di vita eterna, trovare ispirazione. Buon cammino di vita cristiana a tutti voi, magari all'interno di una comunità parrocchiale che prega unita in una meravigliosa chiesa. Rispondi a Antonella Scrascia

    Giuanni cu la camisa cranni ha scritto il 13 luglio 2021 alle 21:59 :

    Hai scritto -"....godere delle magnifiche chiese.." Spero che la "RIUSCITA" di questa NUOVA chiesa non sia come quella precedente, spesi tanti soldi ,... quando sul TERRAZZO si era formata una PISCINA, il tutto grazie al ING. DeCILLIS, dopo aver costruito lo Space Shuttle Columbia e di aver avuto tanti RICONOSCIMENTI ..... è stato abbattuto* 🤣🤣🤣 riferimento*= Lo Shuttle 😂, non vorrei essere FRAINTESO !!🤣 Rispondi a Giuanni cu la camisa cranni

  • Manduriano ha scritto il 11 luglio 2021 alle 14:38 :

    Struttura inutile, spreco di denaro puro. I lecchini di Don Dario non la pensano così ma è così. Se il problema della vecchia chiesa era il tetto che dicevano che pioveva ebbene sì poteva fare il tetto nuovo con un risparmio enorme di soldi. Ma qualcuno ha preferito altro… e poi parlano di sostegno ai poveri. Siete ipocriti! Gesù Cristo non avrebbe mai accettato tutto questo scempio di spreco di soldi, vedi anche mega chiesa di San Giovanni Rotondo. Fosse per me ai preti neanche 1€ al giorno altro che stipendio che prendono di 1200€ minimo senza fare nulla. Gesù Cristo non ha insegnato ne voleva questo, sono gli uomini che dicono altro: cardinali, vescovi, preti… Non vi lamentate se la gente non va in chiesa se non le bizzoche e i lecchini perché devono avere il favore… Rispondi a Manduriano

    Gregorio ha scritto il 13 luglio 2021 alle 06:44 :

    Buongiorno, condivido il TUTTO. Purtroppo fa parte di Commercio e Speculazione. Basta fare visura finanziaria (preti, vescovi, cardinali e TUTTA. La sacra corona fino al PAPA) Rispondi a Gregorio

    Francesca ha scritto il 12 luglio 2021 alle 09:08 :

    La invito a conoscere i fatti prima di parlare. Quando la nostra parrocchia diventerà un punto di riferimento per il nostro paese, ne riparleremo. Manduria è lasciata allo sbando e l’unica cosa che siete capaci di fare è criticare un complesso architettonico che un giorno sarà la casa dei vostri figli. Quando poi vi deciderete a fare un salto in parrocchia, vedrete il grande bene che Don Dario e Don Pasquale fanno anche grazie ai loro collaboratori (adulti, animatori, preanimatori) Invece di criticare, cercate di rendervi utili in modo che la nuova parrocchia che sta nascendo possa diventare anche casa vostra. Rispondi a Francesca

    Gregorio ha scritto il 13 luglio 2021 alle 09:50 :

    Invece di criticare, rendetevi utili? Chiedo scusa che significa??? Rispondi a Gregorio

    Manduriano ha scritto il 12 luglio 2021 alle 12:41 :

    Pensi per lei. Esiste la libertà Di pensiero e di critica. Rimane il fatto che è uno spreco. Per fortuna che ci sono altre parrocchie……. Rispondi a Manduriano

    giorgio sardelli ha scritto il 12 luglio 2021 alle 12:00 :

    dicono che ad AVETRANA fu cacciato? Rispondi a giorgio sardelli

    Gregorio ha scritto il 11 luglio 2021 alle 18:17 :

    Bravo !! Infatti, con questi "ATTEGGIAMENTI" degli operatori della chiesa , allontanano di più le persone !!! Rispondi a Gregorio

  • Cricoriu ha scritto il 11 luglio 2021 alle 13:35 :

    Pare che con qualche raggiro solito del clero italico... Anche chi non firma l 8x1000 contribuisce a foraggiarli. È vedendo quello che è successo di fronte ..SPERIAMU CU SGARRA Rispondi a Cricoriu

    matteo smeraldi ha scritto il 11 luglio 2021 alle 18:03 :

    8x1000 non è detto debba andare alla chiesa se lo donate allo stato in parte và alla chiesa, io, se devo darlo alla chiesa, da anni ho deciso di darlo ai valdesi, e il 5X1000 a wikipedia. Rispondi a matteo smeraldi

  • giorgio sardelli ha scritto il 11 luglio 2021 alle 12:01 :

    In Manduria la chiesa raccoglie tanto e tiene tutto per se mai opere di bene un conto osservare i comandamenti e dedicare del tempo a GESU' altro conto stare dietro alle persone e come disse mio padre " FAI QUELLO CHE TI DICO E NON FARE QUELLO CHE FACCIO IO" Rispondi a giorgio sardelli

  • giorgio sardelli ha scritto il 11 luglio 2021 alle 11:56 :

    donare una piazza con svaghi per i bambini nooo!!! Comunque il povero STANO difronte al DON BOSCO è morto come è morto senza che mai nessuno si accorgesse di quello che succedeva Rispondi a giorgio sardelli

  • Alessandra ha scritto il 11 luglio 2021 alle 09:38 :

    Quanto sfarzo!e fortuna che il vangelo deve essere annunciato in povertà 🙄 Rispondi a Alessandra

  • Ale ha scritto il 11 luglio 2021 alle 06:48 :

    Pultroppo si predica bene e si rozzola male, daccordo troppi soldi per una chiesa Rispondi a Ale

  • daltom ha scritto il 11 luglio 2021 alle 06:05 :

    Che spreco di soldi Rispondi a daltom

  • Gregorio ha scritto il 10 luglio 2021 alle 21:56 :

    DIN DON DArio , non bata a spese !!! Tanto ci sono i fedeli !! Rispondi a Gregorio

  • Ex cattolico ha scritto il 10 luglio 2021 alle 19:02 :

    Non vedo il minareto... Rispondi a Ex cattolico

    Giuse ha scritto il 11 luglio 2021 alle 10:57 :

    tra qualche giorno vedrai anche quello Rispondi a Giuse

  • Cate ha scritto il 10 luglio 2021 alle 14:40 :

    Quale il vostro problema? L'importo – ammontante a € 4.567.760,02 – è finanziato al 75% dalla Conferenza Episcopale Italiana con i fondi derivanti dall’8X1000, soldi destinati dai fedeli alla Chiesa Cattolica che tornano dunque sul territorio. Al restante 25% dovrà provvedere la comunità di San Giovanni Bosco, sostenuta da quelle persone di buona volontà che riconosceranno la validità del progetto.mporto totale dell’intervento – ammontante a € 4.567.760,02 – è finanziato al 75% dalla Conferenza Episcopale Italiana con i fondi derivanti dall’8X1000, soldi destinati dai fedeli alla Chiesa Cattolica che tornano dunque sul territorio. Al restante 25% dovrà provvedere la comunità di San Giovanni Bosco, sostenuta da quelle persone di buona volontà che riconosceranno la validità del progetto. Rispondi a Cate

    Walter ha scritto il 11 luglio 2021 alle 08:46 :

    Buongiorno Dove c'è interesse 🤑🤑🤑Ai due santi ingabbiati agli arresti domiciliari, Quanto il processo? Che scempio su pizza Garibaldi Rispondi a Walter

    Adelaide ha scritto il 11 luglio 2021 alle 08:45 :

    Dare i soldi ai bisognosi no? Rispondi a Adelaide

  • Giuanni cu la camisa cranni ha scritto il 10 luglio 2021 alle 14:39 :

    Troppi soldi !!! Come La vecchia chiesa costato un miliardo di vecchie lire, il luogo sacro fu consacrato nel 1978 dopo cinque anni di lavori. All’epoca la sua imponente figura fatta di cemento faccia a vista fu contestata dalla comunità manduriana per il suo costo, in quel' epoca il gruppo Marxista Leninista "tappezzo" ( non so se ricordate ) le scritte : "PIU' CASE MENO CHIESE" Sicuramente il "nostro" Direttore de La Voce, ricorda bene !! Rispondi a Giuanni cu la camisa cranni

  • giorgio sardelli ha scritto il 10 luglio 2021 alle 12:05 :

    A QUANDO LA SISTEMAZIONE DELLA CHIESA DI SAN MICHELE ARCANGELO? A SAN GIOVANNI BOSCO NON SAREBBE PIACIUTO TUTO QUEL LUSSO COME NON PIACQUE A GESU' E SAN PADRE PIO CON TUTTO QUEL DENARO SI SAREBBERO POTUTE FARE TANTE OPERE DI BENE PER I VERI BISOGNOSI Rispondi a giorgio sardelli

  • Giuse ha scritto il 10 luglio 2021 alle 10:34 :

    intanto assomiglia più a una moschea e non a una chiesa!!! poi 4,5 milioni di euro per una chiesa sono soldi buttati al vento, invece di usarne almeno la metà per opere di beneficenza verso chi ha bisogno!!!!! Rispondi a Giuse

    Cate ha scritto il 10 luglio 2021 alle 14:41 :

    L'importo – ammontante a € 4.567.760,02 – è finanziato al 75% dalla Conferenza Episcopale Italiana con i fondi derivanti dall’8X1000, soldi destinati dai fedeli alla Chiesa Cattolica che tornano dunque sul territorio. Al restante 25% dovrà provvedere la comunità di San Giovanni Bosco, sostenuta da quelle persone di buona volontà che riconosceranno la validità del progetto.mporto totale dell’intervento – ammontante a € 4.567.760,02 – è finanziato al 75% dalla Conferenza Episcopale Italiana con i fondi derivanti dall’8X1000, soldi destinati dai fedeli alla Chiesa Cattolica che tornano dunque sul territorio. Al restante 25% dovrà provvedere la comunità di San Giovanni Bosco, sostenuta da quelle persone di buona volontà che riconosceranno la validità del progetto. Rispondi a Cate

    Giuse ha scritto il 11 luglio 2021 alle 11:01 :

    l'otto per mille è un furto legalizzato che la chiesa ha preteso di avere un po di anni fa!!!!!! quindi in conclusione sono tutti soldi "scroccati" ai fedeli creduloni che credono a cose basate sul nulla assoluto (P.S. leggi "RAGGIRO" ) Rispondi a Giuse

    Gregorio ha scritto il 10 luglio 2021 alle 14:15 :

    Buongiorno, turtroppo devono fare L'esclusiva x giustificare. AL TERMINE RENDERÀ PIÙ DI UN TESORO(VEDI LA PROPRIETÀ VATICANA) Rispondi a Gregorio