Dinamica allo studio dei carabinieri

Scontro sulla circumvallazione di Manduria, sette feriti, due in codice rosso

Più gravi una ragazza di tredici anni e un giovane alla guida dell'auto

Cronaca
Manduria giovedì 08 aprile 2021
di La Redazione
Le auto coinvolte
Le auto coinvolte © La Voce

Terribile scontro frontale ieri sera intorno alle 21,15 tra due autovetture che transitavano sulla circumvallazione manduriana. Sette in tutto i feriti, tutti manduriani, che sono stati trasportati all’ospedale Santissima Annunziata di Taranto.

Le macchine coinvolte, una Opel Astra e una Golf, si sono scontrate all’incrocio semaforizzato del vecchio tribunale. Ad avere la peggio è stata una tredicenne che viaggiava con la famiglia nella Golf guidata dal padre e il conducente della Opel. Tutti e due sono stati soccorsi e trasportati con l’ambulanza in codice rosso. Meno gravi le ferite degli altri, tre bambini e due adulti, tutti componenti di una stessa famiglia. Nessuno è in prognosi riservata.  

 

Sono intervenuti quattro equipaggi del 118 e i vigili del fuoco del distaccamento di Manduria che hanno dovuto tagliare la portiera per liberare il giovane alla guida della Opel rimasto incastrato nell’abitacolo.

 

Sul posto anche due pattuglie dei carabinieri e della polizia di Stato che hanno regolato il traffico. Toccherà a loro ricostruire la dinamica dell’incidente e le eventuali responsabilità dei due conducenti.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Ehi hei ha scritto il 17 aprile 2021 alle 23:23 :

    E pultroppo e una cosa brutta a vedere la macchina con bambini dentro e bruttissimo Rispondi a Ehi hei

  • Francesco Saponaro ha scritto il 12 aprile 2021 alle 12:25 :

    Purtroppo gli incidenti si verificano anche in centro abitato perché c'è gente che non rispetta regole e segnali stradali....siccome per lavoro mi sposto spesso, la cosa che fa paura a tutti gli automobilisti è "cacciare sordi" quindi mettere gli autovelox è una delle soluzioni più efficaci...nella zona di Lecce è pieno come anche i semafori videosorvegliati.... Rispondi a Francesco Saponaro

  • Giuseppe Ettorre ha scritto il 08 aprile 2021 alle 20:28 :

    e dei dossi sul viale della stazione anche ci vogliono e li corrono come pazzi. Rispondi a Giuseppe Ettorre

    Laura ha scritto il 10 aprile 2021 alle 09:53 :

    Si dai, risolviamo tutto con i dossi, cosi uno la macchina non la prende piu,e si va in giro a piedi... Rispondi a Laura

    Manduriano ha scritto il 11 aprile 2021 alle 12:51 :

    MAGARIIIIIIII HAI DETTO BEEN A PIEDIIIIIIIII Rispondi a Manduriano

  • Antonio ha scritto il 08 aprile 2021 alle 16:36 :

    Sono anni che invito le amministrazioni a gestire la circumvallazione che tale nn è più perché divide il paese in due tronconi.Si corre molto senza alcun rispetto delle regole.Il tratto che va dall'isola di piazza Santa Gemma fino al comune è un rettilineo che invita alla velocità e nn ci sono passaggi pedonali rialzati che rallentino.Inoltre nn ho mai visto un controllo da parte degli addetti.Aggiungo che il traffico degli automezzi è aumentato in questi giorni della pandemia.Molti tir attraversano questo tratto a questi si aggiungono i raccoglitori dei rifiuti che provengono dai paesi vicini.Manduria è diventata il centro di accumulo dei rifiuti di tutti i paesi limitrofi e nn solo.La nuova amministrazione dovrebbe intervenire. Rispondi a Antonio

  • Agostino ha scritto il 08 aprile 2021 alle 14:37 :

    Quella strada è già abbondantemente piena di dossi. Non è colpa di una amministrazione se da noi manca la cultura, in questo caso quella stradale. Rispondi a Agostino

    Manduriano ha scritto il 11 aprile 2021 alle 12:53 :

    Vuoi dire vicino al comune? Lì si si. ma dal comune alla rotatoria via Oria di dossi no c'è ne nemmeno uno. Cosa hai visto? Proprio nei pressi delle due cantine e fino alla rotatoria di via Oria ci vorrebbero i dossi........ Rispondi a Manduriano

    LUIGI ha scritto il 09 aprile 2021 alle 21:05 :

    concordo..tra asfalti distrutti e dossi arrivo a casa con la schiena a pezzi...CHI INVITA A METTERE DOSSI PROBABILMENTE FARA' DIECI CHILOMETRI AL GIORNO.BASTA DOSSI... Rispondi a LUIGI

  • Manduriano ha scritto il 08 aprile 2021 alle 13:13 :

    SINDACO QUANDO SU QUESTA STRADA METTERETE DEI DOSSI???????? QUANDO???? QUANDO?????? Ci vogliono per forza morti? Nessuna dà colpa all'amministrazione, la velocità o se si passa con il oso ci sta tutta, ma questa strada (abitata da cittadini che pagano le tasse) esige interventi per evitare tuto questo. Quando? Entro fine mandato c'è la farete???????? Rispondi a Manduriano

    mimmo ha scritto il 08 aprile 2021 alle 21:45 :

    ma quali dossi?imparate a guidare Rispondi a mimmo

    Manduriano ha scritto il 09 aprile 2021 alle 12:12 :

    La mia era una riflessione aldilà dell'incidente. In paesi meglio organizzati del nostro, su strade tipo questa in questione esistono i dossi e tanto altro ancora, e questi paesi non sono lontani da Manduria...... Rispondi a Manduriano

    Manduriano ha scritto il 11 aprile 2021 alle 12:54 :

    ma per favore per favore......... che commento assurdo........

    mimmo ha scritto il 09 aprile 2021 alle 21:10 :

    i dossi creano danni ai mezzi,alla schiena e inquinano,perche aumenta la polvere del ferodo nell aria.chi sta tutto il giorno sulla strada torna a casa con i reni fracassati perche oltre alle buche ci ettiamo dossi dappertutto...

    roberto manisco ha scritto il 08 aprile 2021 alle 20:31 :

    cosa centrano i dossi con chi si do vveva fermare al semaforo ma riflettete prima di scrivere cazzate Rispondi a roberto manisco

    Manduriano ha scritto il 09 aprile 2021 alle 12:07 :

    le cazzate le dice lei, legga bene prima e moderi le parole. Nessuno accusa l'amministrazione, nessuno assolve chi non sa guidare ma sappi che sui quella strada si viaggia ad alta velocità, ecco perché i dossi..... rifletta lei oppure stazioni per una mezz'oretta su quella strada e se ne rende conto. non parlate sempre a occhio. Rispondi a Manduriano

    Antonio Daggiano. ha scritto il 08 aprile 2021 alle 17:47 :

    Egregio Manduriano, mi può spiegare cosa si può ho si deve fare, affinche non succedano certi incidenti? Io credo che se ognuno di noi rispettasse il CODICE, della strada, ci sarebbero certamente molto meno incidenti. Certamente è da dire che la segnaletica sia verticale che orizzontale non è che brilla più di tanto proprio su quella CIRCO VALLAZIONE, CHE TALE NON È PIÙ. E che chi la percorre, detta strada se ne deve rendere conto. CHE NON E STRADA A SCORRIMENTO VELOCE. Di contro sarebbe logico e corretto, che l'amministrazione Comunale non può trascurare di visualizzare quanto più possibile la SEGNALETICA, sia orizzontale verticale, che al momento lascia a desiderare, proprio su tutta quella strada, ad iniziare dal rondo sulla via per SAVA ALLA VIA PER LECCE. Rispondi a Antonio Daggiano.

  • Rosario ha scritto il 08 aprile 2021 alle 11:14 :

    Se una delle due vetture è passata con il semaforo rosso che colpa ha l'amministrazione? Rispondi a Rosario

    Arcangelo ha scritto il 08 aprile 2021 alle 20:32 :

    Ovviamente non è colpa dell'amministrazione se in quel tratto di strada non viene rispettato il rosso, però di certo telecamere per rilevare l'infrazione a quel semaforo non fanno male, ogni volta che passo da quel tratto sono assai i cafoni che passano col rosso mettendo a repentaglio la vita e sicurezza degli altri oltre la propria Rispondi a Arcangelo

  • Massimo Maiorano ha scritto il 08 aprile 2021 alle 11:05 :

    Non capisco perché la colpa è sempre dell'amministrazione in corso, ma le vecchie amministrazioni cosa hanno fatto di diverso? Cosa facciamo noi automobilisti? Ritorniamo sempre al punto di partenza ci lamentiamo sempre degli altri ma mai di noi stessi. Potrei fare decine di esempi la spazzatura buttata ogni dove, panchine divelte, muri imbrattati, etc. L'amministrazione può vigilare meglio d'accordo ma serve soprattutto un cambio di mentalità che parti dal basso da noi cittadini. Rispondi a Massimo Maiorano

    Matteo Conui ha scritto il 09 aprile 2021 alle 05:04 :

    Bravo Massimo, scusa se ti do del Tu, ma Tu dici il vero. Siamo noi Cittadini che dobbiamo cambiare, siamo noi cittadini di questo meraviglioso posto che dobbiamo essere più civili e rispettare le regole del saper vivere civilmente. Ti saluto è mi auguro solo che ci siano sempre più Manduriani che la pensano come Te Rispondi a Matteo Conui

  • Anna ha scritto il 08 aprile 2021 alle 06:38 :

    Purtroppo incidenti simili ne accadono tanti, in quel tratto di strada. Ma le autorità competenti cosa aspettano a prendere provvedimenti per la sicurezza? Rispondi a Anna

  • Leonardo Erario ha scritto il 08 aprile 2021 alle 06:14 :

    La storia di ripete!! L'AMMINISTRAZIONE MANDURIA CONTINUA A FARE ORECCHIO DA MERCANTE nonostante in un recente incontro con i rappresentanti del quartiere S. Gemma SIA STATA CON FORZA segnalata la PERICOLOSITÀ di questa arteria cittadina, che divide la città in due, PRIVA di qualsiasi tipo di CONTROLLO DELLA VELOCITÀ (autovelox, rallentantatori). CARO SINDACO RESTIAMO IN ATTESA DI MORTI !!! Rispondi a Leonardo Erario