Un anno fa lo stesso fenomeno sull'Adriatico

Nebbia da irraggiamento sullo Jonio, le immagini da San Pietro in Bevagna

Spiagge affollate coperte dalla foschia

Attualità
Manduria sabato 27 giugno 2020
di La Redazione
Le foto della nebbia a San Pietro in Bevagna
Le foto della nebbia a San Pietro in Bevagna © La Voce di Manduria

Insolito paesaggio sulle rive dello Jonio questa mattina con spiagge affollate e ammantate da una coltre di nebbia. Nelle immagini un tratto di costa delle marine di Manduria.

Il fenomeno, raro in estate, si è verificato un anno fa nello stesso mese di giugno sulla riviera di Ancona. Secondo il meteorologo Marco Lazzeri del Centro funzionale della Protezione civile delle Marche che spiegò quegli insoliti banchi di nebbia estiva in pieno giorno, si trattava di «nebbia da irraggiamento». «E’ più raro che tale fenomeno si verifichi nella stagione estiva, ma quando ci sono, come in quest ultimo periodo, correnti sud-orientali che aumentano il tasso di umidità e temperature mattutine ancora non troppo elevate, può capitare».

Quando sono state scattate le foto che vi mostriamo, relative alla spiaggia tra San Pietro in Bevagna e zona Borraco, la temperatura registrata era di 28 gradi con un tasso di umidità del 60%.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Lorenzo ha scritto il 27 giugno 2020 alle 11:36 :

    Semmai umidità al 60% e non gradi. Tuttavia il fenomeno si indica anche con il termine inversione termica. Cioè l'aria calda e carica di umidità sovrastante, sostituisce la fredda sottostante. Ecco immaginate il nuovo depuratore, con le vasche cariche di melma maleodorante alla mattina presto, con la conversione termica, essendo a quota più alta rispetto alla spiaggia, secondo voi, la puzza che segue per legge fisica l'aria calda, dove porterà le sue molecole maleodoranti? Specie con il vento di tramontana? Meditiamo cosa ci aspetterà Rispondi a Lorenzo

    Francy ha scritto il 28 giugno 2020 alle 04:41 :

    Guarda che ha scritto bene, temperatura 28°e umidità al 60% Rispondi a Francy

    Lorenzo ha scritto il 28 giugno 2020 alle 07:34 :

    Fidati hanno corretto 🤩 Rispondi a Lorenzo

    Giuseppe ha scritto il 30 giugno 2020 alle 08:31 :

    Comunque condivido ciò che osserva Lorenzo relativamente al depuratore e mi auguro vivamente che chi ha approvato un tale scempio ritorni sui suoi passi!!! Manteniamo integra la bellezza di questi paesaggi che ormai diventano sempre più rari!!!