Delibera in videoconferenza

C'è l'accordo: la Fiera Pessima si terrà dall'1 al 6 settembre

Ieri i tre commissari riuniti in videoconferenza hanno così deliberato accogliendo la proposta a condizione che...

Attualità
Manduria giovedì 21 maggio 2020
di La Redazione
Fiera Pessima
Fiera Pessima © La Voce di Manduria

La Fiera Pessima 2020 si terrà dall’1 al 6 settembre, in concomitanza con i festeggiamenti del santo patrono di Manduria. Così è stato deciso ieri dalla commissione straordinaria che ha accolto la proposta della società aggiudicataria della gara per la gestione e allestimento della campionaria. La “Fiere Lucane”, attraverso il suo avvocato Cosimo Micera, aveva presentato all’ente una proposta che consentiva l’espletamento dell’evento con il rispetto di tutte le normative sul distanziamento sociale.

Ieri i tre commissari riuniti in videoconferenza hanno così deliberato accogliendo la proposta a condizione che tutti i costi di manutenzione (ordinaria e/o straordinaria non previsti nel bando), mantenimento e guardiania delle tendo-strutture, dalla data in cui è stata avanzata la proposta e sino al termine dello svolgimento dell’evento, siano totalmente a carico di “Fiere Lucane Società Cooperativa” con esonero espresso per l’Ente appaltante da qualsivoglia ristoro.

Una decisione che soddisfa l’impresa nella prospettiva, qualora fosse saltata, di ingenti perdite economiche. Ora il comune di Manduria, come previsto dall’ordinanza regionale sulla riapertura delle attività commerciali, mercati e fiere, dovrà stabilire tutte le misure idonee ad assicurare la salute dei visitatori e degli espositori applicando un apposito regolamento sui comportamenti e le misure da adottare da parte del gestore.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Marco ha scritto il 22 maggio 2020 alle 10:19 :

    Non credo proprio che le altre fiere dello stesso periodo perdano il loro affare... Rispondi a Marco

Le più commentate
Le più lette