Solo cinque hanno ricevuto la dose

I vigili urbani lasciati senza vaccino, la protesta silenziosa della categoria

Filtrano voci di nervosismo tra gli esclusi alimentato dalle notizie dei furbetti tra amministratori, collaboratori e familiari vari che sono stati invece più fortunati

Attualità
Manduria mercoledì 05 maggio 2021
di La Redazione
Assembramenti davanti alla sede vaccinale di Manduria
Assembramenti davanti alla sede vaccinale di Manduria © La Voce

Dopo gli addetti alle pompe funebri, a reclamare la dose di vaccino sono ora i vigili urbani di Manduria che, tranne cinque fortunati di loro, attendono ancora la vaccinazione prevista per la loro categoria. Obbligati al silenzio per il delicato ruolo che ricoprono nella pubblica amministrazione, gli agenti di polizia locale preferiscono non esporsi ma tra di loro serpeggia il malcontento.

A quanto pare gli unici ad essere stati vaccinato con l’AstraZeneca sono stati i 4 o 5 vigli che il giorno di pasquetta erano di servizio d’ordine nell’hub vaccinale della palestra G.L.Marugj. Dopo quella data nessuno degli altri 15 che svolgono attività con il pubblico, è stato chiamato per ricevere la dose.

Filtrano voci di nervosismo tra gli esclusi alimentato dalle notizie dei furbetti tra amministratori, collaboratori e familiari vari che sono stati invece più fortunati.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Antonio Ruggero ha scritto il 06 maggio 2021 alle 10:10 :

    Perché???? Non si vedono mai in giro, non sono mai in mezzo alla gente, dopo sempre in macchina! Dove è il pericolo di contagio? Andate a lavorare piuttosto...... Rispondi a Antonio Ruggero

  • Elisa ha scritto il 06 maggio 2021 alle 08:30 :

    Ah appaiono i vigili urbani di manduria!ma dove sono quando c'è da fare controlli?dove sono quando c'è da multare per parcheggi selvaggi?per intralcio alla viabilità?Sono stata giustamente redarguita un giorno da loro perché non ho atteso fuori ad un'attività commerciale che era già piena, poco più avanti sul centralissimo corso un bar lavorava serenamente con mascherine sotto il naso ed assembramenti fuori e dentro il locale,li non hanno visto nulla?o non conveniva vedere? Rispondi a Elisa

    Gregory ha scritto il 06 maggio 2021 alle 10:23 :

    Buongiorno Sig. ELISA li sono Compari dove il CAFFÈ È GRATIS, penso che mi sono Spiegato. Grazie Rispondi a Gregory

  • Antonio ha scritto il 05 maggio 2021 alle 09:59 :

    Rivolgersi al Pecoraro, così serete i primi, (senza fila e prenotazione) Rispondi a Antonio