Domenica, 2 Ottobre 2022

Cronaca

L'ultimo brevetto candidato al Baraward 20220

Sanasi ne fa un'altra: "Acca2o", meno sprechi, più vetro e meno plastica già candidata per il Baraward 2022

Sanasi con la sua invenzione Sanasi con la sua invenzione

L’ingegnoso e geniale Giovanni Sanasi, titolare del Bar Ospedale Marianna Giannuzzi di Manduria, ne ha fatta un’altra. Una nuova idea che piacerà agli ambientalisti in linea con i tempi che in un colpo solo contribuisce a tre principi green: riciclo del vetro, riduzione del consumo d’acqua ed evita la plastica.

Il brevetto è stato già accettato dai selezionatori del concorso nazionale organizzato dalla rivista di settore Baraward 2022 dove la trovata di Sanasi sta già conquistando posizioni grazie ai voti che sta ricevendo da ogni parte d’Italia.  

Si chiama “Acca2O” ed è un bicchiere di vetro di piccole dimensioni ricavato dalla bottiglia di una storica bibita italiana. La produzione di ACCA²O inizia con la raccolta delle bottiglie, destinate, dopo l’utilizzo, ad essere cestinate; tali bottiglie vengono tagliate, levigate e sterilizzate con estrema cura, fino a diventare i bicchieri unici e originali. La superficie esterna del vetro a buccia di agrumi garantisce un impatto estetico insolito, dando la sensazione di freschezza, una presa più salda e una minore tendenza allo scivolamento; inoltre l’uso di Acca2O riduce di molto il facile utilizzo (e quindi lo spreco) dei bicchieri di plastica, solitamente utilizzati per contenere l’acqua che accompagna fedelmente la tazzina del caffè, con tutti i vantaggi che ne derivano: quindi una importante diminuzione delle spese, dello spazio in magazzino e del volume dei rifiuti in plastica.

Alto circa 8 centimetri con diametro di 5 contiene 10 centilitri di acqua anziché 16 del bicchiere in Pvc, un grande risparmio d'acqua considerati i caffè serviti quotidianamente in Italia, garantendo maggiore attenzione allo spreco e al risparmio. Un ulteriore vantaggio del bicchiere ACCA²O è che non occupa molto spazio né sul banco da lavoro né in lavastoviglie, date le sue piccole dimensioni. Acca²O è un prodotto a basso impatto ambientale, pratico e sostenibile, in pieno accordo con i principi fondamentali del progetto Glasshaker.

Per votare l’idea del bar man Giovanni, bisogna andare sul sito di Baraward 2022, innovazione dell’anno, mettere il proprio nome, cognome email andare a prodotti di servizio e cliccare su Acca2O,  scendere giù cliccare sulla privacy e inviare il voto. In alternativa ci si può recare al bar ospedale dove Giovanni sarà felice di offrire un caffè, far vedere la sua invenzione e provvedere così al voto con la sua assistenza.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

4 commenti

Tutte le news
La Redazione - oggi, dom 2 ottobre

Con una recente sentenza il Giudice di Pace di Lecce ha accolto il ricorso di un automobilista manduriano che si era visto contestare ...

Tutte le news
La Redazione - sab 1 ottobre

Lei di Manduria, lui di Torricella. Teresa Dimonopoli e Yari Motolese sono i loro nomi e questa sera ...

Tutte le news
La Redazione - sab 1 ottobre

I vigili urbani di Manduria hanno circoscritto con il nastro un tratto di marciapiede di via Salvatore Gigli per impedire il passaggio pedonale ...

Tutte le news Tutte le news
La Redazione - sab 1 ottobre

Il sindaco di Manduria, Gregorio Pecoraro, ha pubblicato ieri sul suo profilo Facebook il video della polizia locale che riprende le scene di 8 “sporcaccioni” ...

Tutte le news
La Redazione - sab 1 ottobre

Il Comune di Manduria è chiamato ad esprimersi sulla realizzazione di un mega impianto fotovoltaico di circa 30 ettari ...

Furti nel cimitero, una piaga eterna
La Redazione - mer 14 settembre

Furti nel cimitero ...

Crolla il solaio un operaio morto un altro ferito
La Redazione - gio 15 settembre

A Lizzano è crollato il solaio di una palazzina di un piano in ristrutturazione di via Ariosto 5, travolgendo due operai - in quel momento a lavoro - che sono rimasti a lungo sotto le macerie.  Uno dei due è morto, l’altro ...

"Al boss della Cupola interessava il business dei rifiuti"
La Redazione - ven 16 settembre

«La cupola» era interessata al business dei rifiuti. Lo rivelano le motivazioni della sentenza con cui a giugno scorso il giudice del Tribunale di Lecce ha condannato 32 persone, quasi tutti manduriani, accusati di far parte di un'organizzazione ...