Giovedì, 23 Maggio 2024

Calcio

Vige la regola del gol doppio in trasferta, pertanto in caso di pari con gol passerebbe il Manduria

Nessuna rete al “Dimitri”, la partita si gioca ora a Paternò

L'incontro L'incontro

Nessuna rete al “Nino Dimitri”, sarà determinante il match di ritorno fra un settimana a Paternò per decretare la semifinalista della fase nazionale della coppa Italia. Vige la regola del gol doppio in trasferta, pertanto in caso di pari con gol passerebbe il Manduria.

Comincia con un pareggio l’avventura di mister Carrozza sulla panchina dei messapici. Il tecnico salentino si era insediato 24 ore prima della partita, sostenendo solo la rifinitura con la squadra. Il Manduria ci prova soprattutto nella prima frazione, il Paternò si difende con ordine e applicazione, concedendo poche chance nitide alla squadra biancoverde.

Carrozza opta per il 352 con Ancora e Salatino come tandem offensivo. Marsili, Ungredda e Castro in mediana. La prima iniziativa è di marca biancoverde al minuto 7: ci prova Castro con una conclusione dalla distanza, la sfera deviata si spegne in corner. Al 25’ Manduria in proiezione offensiva, è Cicerello a mettere un cross in area, ma Romano esce e neutralizza qualsiasi pericolo. Al 34’ Il Manduria continua a premere sulle corsie laterali: cross di Maroto, respinge Godino e sulla seconda palla ci prova Ungredda da fuori, sfera di poco a lato. In chiusura di prima frazione, opportunità per messapici sugli sviluppi del corner: Marsili serve fuori area Maroto che stoppa e calcia, sulla ribattuta Rapio deposita in rete. Gol poi annullato per posizione irregolare del difensore biancoverde.

In avvio di ripresa è il solito Maroto a provarci dalla distanza, altra conclusione sporcata in corner dalla difesa ospite. Al 10’ è sempre il centrocampista spagnolo a creare disordine in area avversaria: altro cross per Salatino che impatta la sfera con la mossa dello scorpione, ma la palla termina sopra la traversa. Al 18’ mister Carrozza opera un doppio cambio: dentro Nestola e Ristovski per Ancora e Ungredda. Timido tentativo del Manduria al minuto 27 ad opera di Ristovski che dai 25 metri calcia alto. Sulla stessa falsariga, poco dopo è Nestola a provarci da fuori. Il Paternò gestisce e si difende in maniera ordinata, il passaggio del turno si deciderà nella gara di ritorno, il 13 marzo allo stadio “Falcone-Borsellino” di Paternò.

Il regolamento: chi accede in semifinale
Accederà al prossimo turno la squadra che nei due incontri avrà ottenuto il maggior numero di reti nel corso delle due gare. In caso di parità, passerà la squadra che avrà realizzato il maggior numero di gol in trasferta. Se dovesse persistere la parità anche per il secondo criterio, si procederà ai calci di rigore. La vincente della doppia sfida di Manduria – Paternò accederà in semifinale e incrocerà una tra Terracina e Teramo. 

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Sport
La Redazione - mer 22 maggio

L’associazione manduriana Asd Accademia Sport Rotellistici è impegnata nella promozione dell’attività sportiva rivolta ...

Sport
La Redazione - mar 21 maggio

Ennesima domenica in campo gara per la Newmeeting di Avetrana che affronta con coraggio la competizione e vince. Nella gara regionale di squadra serie ...

Sport
La Redazione - dom 19 maggio

Gli studenti della categoria allievi hanno superato la fase provinciale e si sono qualificati per la fase regionale ...

Sport
La Redazione - mer 15 maggio

Accompagnati da un foltissimo gruppo di tifosi, le ginnaste della New Meeting Ginnastica Artistica Avetrana, composta da atlete di Avetrana, ...

Sport
La Redazione - lun 13 maggio

Sabato 11 maggio la Vis Nova Messapica basket under 18 ha disputato la partita contro Alberobello per accedere alle semifinali perdendola per 43 a 51. Il risultato ...

“Il Dimitri non si tocca”, il rifiuto alla Asd Reunion
La Redazione - gio 22 febbraio

Un campionato di calcio Asi-Puglia in serie B1 sempre ai vertici della classifica con ottime prospettive per la promozione in A. E’ la brillante stagione della “Asd Reunion” di Manduria, squadra di calcio a 11 composta da atleti ...

Lite al termine dell'incontro: tre settimane di squalifica per l'allenatore del Manduria e ammenda per l'Ugento
La Redazione - gio 22 febbraio

L’allenatore del Manduria, Andrea Salvadore, è stato squalificato per tre settimane dal giudice sportivo per i comportamenti assunti nell’incontro di calcio Ugento Manduria ...

Vittoria al cardiopalmo per il Manduria che supera l'Arboris a tempo scaduto
La Redazione - dom 25 febbraio

Avvio sprint dei biancoverdi che scappano due volte e poi si fanno riprendere nel corso del secondo tempo. Determinante il forcing finale e la conclusione vincente di Plecic che tiene vive le speranze del Manduria di ...