Sabato, 15 Giugno 2024

Calcio

Biancoverdi nella bufera

L’Ug Manduria si sfalda e i tifosi chiedono trasparenza

Giuseppe Vinci Giuseppe Vinci © La Voce di Manduria

Sismografo quanto mai attivo in casa Manduria. Ore frenetiche, un susseguirsi di note stampa sui generis, prese di posizione personali e collettive, dietro front improvvisi. Insomma un guazzabuglio di eventi che, di certo, contribuisce a generare apprensione ed incertezza nei tifosi che, tradizionalmente,  sono legati da un affetto quasi morboso ai colori biancoverdi. Ma andiamo per gradi.

Il primo scossone lo provoca un comunicato redatto da un accorsato studio legale che annuncia lo stop, definitivo, alle  trattative afferenti  l'ingresso in orbita societaria di un imprenditore di successo di origini messapiche, contattato per la prima volta qualche settimana addietro da un dirigente sportivo. A far eco a questo improvviso, e per certi versi inatteso, closing, a stretto giro di posta, giungono le dimissioni annunciate dal vice presidente Angelo Locorotondo. Disimpegno che successivamente, attraverso un commento social, lo stesso Locorotondo estende all'intero gruppo dirigenziale da egli rappresentato. A completare il quadro due stringate note apparse sulla rediviva pagina ufficiale Facebook, a firma del presidente Giuseppe Vinci, per il cui tramite il dirigente savese manifesta rammarico per l'abiura di Locorotondo e rivela l'avvio di più trattative  finalizzate al consolidamento della base societaria.

A fare da corollario   il malcontento e l'indifferenza, oramai non più latenti, che montano in merito a tali vicende. L'hastag più gettonato, che va assumendo le caratteristiche della viralità nell'universo tifo, è: #Libera il Manduria". Numerosissimi i post che invocano, legittimamente, trasparenza e chiarezza. Possibilmente in tempi ristretti.

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Sport
La Redazione - gio 13 giugno

Era il ricco imprenditore Tommaso Greco, residente al Nord ma originario di Manduria dove torna spessissimo, il mecenate interessato ...

Sport
La Redazione - mer 12 giugno

Una fitta nebbia continua ad ammantare il presente, ma soprattutto il futuro, del calcio manduriano. Ancora nessuna soluzione ...

Sport
La Redazione - mar 11 giugno

Nella partita giocata domenica scorsa nel campo neutro del palazzo dello sport di Massafra, la Vis Nova Messapica ha battuto la Nuova Pallacaztro ...

Sport
La Redazione - gio 6 giugno

Il 12 e 13 giugno appuntamento con il calcio giovanile e con i ricordi. Allo stadio Dimitri di Manduria è in programma «Mundualito ...

Sport
La Redazione - gio 6 giugno

Sismografo quanto mai attivo in casa Manduria. Ore frenetiche, un susseguirsi di note stampa sui generis, prese di posizione personali e collettive, ...

Alessandro Carrozza, ex Gallipoli, prende il posto di Salvadore alla regia del Manduria
La Redazione - lun 4 marzo

A poche ore dal divorzio da Andrea Salvadore il Manduria decide di affidare la guida tecnica ad Alessandro Carrozza. Quarantadue anni, con un passato importante da calciatore professionista, il tecnico gallipolino ...

Nessuna rete al “Dimitri”, la partita si gioca ora a Paternò
La Redazione - mer 6 marzo

Nessuna rete al “Nino Dimitri”, sarà determinante il match di ritorno fra un settimana a Paternò per decretare la semifinalista della fase nazionale della coppa Italia. Vige la regola del gol doppio in trasferta, pertanto ...

I Biancoverdi in Sicilia per la conquista delle semifinali
La Redazione - mer 13 marzo

L’allenatore biancoverde ha presentato la gara di ritorno con il Paternò, la squadra è arrivata in Sicilia nel tardo pomeriggio, alle ore 19:30. Torna Quarta, pienamente recuperato.  “Ci giochiamo una fetta di stagione, ...