Martedì, 16 Agosto 2022

Storie D'Imprese

Le proposte

Lampade per esterno, come orientarsi

Lampade Lampade | © La Voce

Che cosa sono le applique da esterno? Si tratta di lampade che vengono fissate alla parete grazie a cui si ha la possibilità di illuminare una vasta gamma di ambienti, che si tratti dell’ingresso di un garage o del giardino, ma anche dell’entrata di casa o del terrazzo. Le proposte a disposizione sul mercato consentono di scegliere fra tante tipologie di design, il che vuol dire che tutte le richieste e le esigenze possono essere soddisfatte.

Come scegliere le applique da esterno

Quali sono, dunque, gli aspetti che vale la pena di tenere in considerazione in vista dell’acquisto delle applique da esterno? Di sicuro il loro stile, ma anche le caratteristiche dello spazio che deve essere illuminato. Inoltre, è necessario tenere conto del materiale di costruzione delle applique stesse. In sostanza, prima di decidere quale prodotto comprare è indispensabile valutare la potenza della luminosità, il colore e la temperatura, ma anche l’orientamento dell’illuminazione, i materiali, gli stili e le forme. Infine, non ci si deve dimenticare dell’indice di protezione, che non dovrebbe essere inferiore a 44, contro le polveri e i liquidi.

Come è orientato il fascio luminoso

Fra gli aspetti più importanti a cui si deve prestare attenzione c’è senza dubbio l’orientamento del fascio luminoso. Da questo punto di vista, sono tre le opzioni fra cui è possibile scegliere: l’applique discendente, l’applique montante e l’applique da esterno a doppio fascio luminoso. Nel caso delle applique discendenti, il fascio luminoso è rivolto verso il basso: sono le soluzioni da preferire per un terrazzo o una pensilina. Nel caso delle applique montanti, invece, il fascio luminoso va in alto: di conseguenza è indispensabile fare in modo che sopra la lampada rimanga un bel po’ di spazio, così che l’illuminazione della parte superiore sia ottimale. Infine, le applique a doppio fascio luminoso – come il loro nome lascia intuire – sono dotate tanto di un fascio montante quanto di un fascio discendente.

Il colore e la potenza della luce

Un altro aspetto su cui ci si deve focalizzare in vista della scelta ha a che fare con il colore e la potenza della luce. La potenza, in media, va da un minimo di 6 W a un massimo di 100. Ad ogni modo non si dovrebbe commettere lo sbaglio di pensare che la potenza corrisponda alla quantità di luce che viene immessa dall’applique. È necessario, invece, focalizzarsi sulla quantità di lumen in maniera che lo spazio esterno possa essere illuminato in maniera ottimale. I gradi kelvin rappresentano l’unità di misura che viene utilizzata per esprimere la temperatura del colore della luce. Il colore è tanto più freddo e bluastro quanto più la temperatura è alta, mentre è tanto più vicino alla luce naturale, e quindi caldo, quanto più la temperatura è bassa. Una tinta neutra in media equivale a 4mila K, mentre una tinta calda si aggira sui 3mila K e una fredda può arrivare a 6mila K.

Le applique in vendita su Lampadadiretta.it

Volendo comprare delle applique led o di qualunque altro tipo, si può andare sul sito di Lampadadiretta ed effettuare il proprio ordine in breve tempo e con pochi clic. Questo e-commerce è un prezioso punto di riferimento nel settore dell’illuminazione led professionale, e offre alla clientela fino a 7 anni di garanzia: il tutto in maniera gratuita e senza costi extra.

La scelta della lampada

Nelle applique possono essere utilizzate varie tipologie di lampade: quelle fluorescenti compatte, quelle alogene e quelle a led. Queste ultime hanno il pregio di riuscire a diffondere un fascio luminoso particolarmente potente, e inoltre consumano una quantità di energia minima. Si differenziano, quindi, dalle lampade fluorescenti, che consumano una grande quantità di energia pur garantendo una luce la cui intensità è paragonabile a quella della luce naturale.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Tutte le news
La Redazione - oggi, mar 16 agosto

L'associazione ambientalista manduriana, «Azzurro Ionio», ha avviato una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per finanziare un ricorso ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, mar 16 agosto

«Vi racconto il mio coming out», si chiama Leonardo Caldarola, ha 17 anni, vive a Manduria e sarà ...

Tutte le news
La Redazione - lun 15 agosto

Opere d'arte di breve durata, il tempo di un bagno, a volte sino all'arrivo dell'onda lunga che cancella il lavoro di ...

Tutte le news
La Redazione - lun 15 agosto

Sulla spiaggia di lido dei Cavalieri a Campomarino sta avvenendo la nascita di piccole tartarughe marine che ripaga ...

Tutte le news
La Redazione - dom 14 agosto

Tuffarsi dal ponte del fiume Chidro, oltre che pericolosissimo perchè l'acque è bassa, è anche stato espressamente vietato dalla ...

Concours Mondial de Bruxelles, il Primitivo dell’azienda Erario unico manduriano con l’oro 
La Redazione - mar 7 giugno

«L’Unico Riserva», il Primitivo di Manduria Dop dell’Agricola Erario, è stata l’unica etichetta di un’azienda manduriana ad avere ottenuto la medaglia d’oro al ...

Giovani imprenditori con la voglia di crescere ed andare avanti
La Redazione - gio 9 giugno

Anthony Mero, giovane imprenditore manduriano dalle idee chiare ed innovative, apre nel gennaio del 2019 la sua attività, sostenuto dalla compagna e collaboratrice Aurora D’amato. ...

Cantine Lizzano nel Consiglio Nazionale di Fedagripesca
La Redazione - ven 10 giugno

Si è conclusa il 9 giugno l’Assemblea Nazionale di Fedagripesca che ha visto la nomina del nuovo Presidente Nazionale Carlo Piccinini, già presidente di Confcooperative Modena e alla guida di Fedagripesca Emilia Romagna dal 2014 ...