Mercoledì, 17 Aprile 2024

Salento Puglia e mondo

Nella sala consiliare

Gli orrori della Shoah e delle foibe in mostra ad Avetrana

I protagonisti I protagonisti

Noi siamo la memoria che tramandiamo e la responsabilità che ci assumiamo. In tal senso si è svolta ieri l’apertura della mostra “L’Im-portante” pensata ed allestita dagli studenti del Liceo artistico “Vanoni” di Nardò in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Avetrana e la Associazione Nazionale Combattenti e Reduci.

L’esposizione, collocata nella Sala Consiliare, sarà visitabile tutti i giorni sino a domenica 3 marzo. Presenti alla cerimonia inaugurale e al tradizionale taglio del nastro il Sindaco Antonio Iazzi, accompagnato dalla Presidente del Consiglio comunale Mariella Carrozzo, il tenente colonnello, Cosimo Mangia della Scuola di Cavalleria dell’Esercito di Lecce, sempre presente ad iniziative di tale genere, il dirigente scolastico del Liceo “Vanoni” Angelo Antonio Destradis e il Presidente della A.N.C.R. di Avetrana Luigi Franzoso. A condurre l’evento, il delegato della stessa Associazione Andrea Chioppa. Veri protagonisti della serata gli studenti che, con emozionanti ed approfondite narrazioni, hanno guidato le autorità e i cittadini in un percorso attraverso la memoria di quelli che furono gli orrori della Shoah e il dramma dell’esodo istriano fiumano dalmata. La mostra si compone di sculture artistiche e pannelli espositivi contenenti studi e ricerche su “l’architettura del terrore”. Dai più conosciuti lager nazisti di Auschwitz e Dachau ai campi di concentramento italiani di Fossoli e Ferramonti di Tarsia, dalle immagini simbolo della propaganda nazi-fascita alla tristezza negli occhi dei bambini 
deportati a Ebensee. In fondo alla Sala campeggia un’installazione che riproduce - come in una scenografia - le irregolarità rocciose di una foiba. La ricchezza dei contenuti esposti e la lodevole preparazione dei ragazzi hanno permesso di vivere ai partecipanti una coinvolgente ed interessante serata all’insegna del dovere della memoria in una prospettiva di pace. La Ass. Naz. Combattenti e Reduci ringrazia quanti hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento ed invita l’intera cittadinanza a condividere questa esperienza visitando la mostra

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Salento Puglia e mondo
La Redazione - mar 16 aprile

È arrivata ieri pomeriggio a San Marzano di San Giuseppe la salma di Mario Pisani, una delle sette vittime della strage della ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - mar 16 aprile

È di oltre 7. 000 euro il valore delle 182 banconote false sequestrate dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Taranto ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - sab 13 aprile

Terribile incidente tra auto e moto sulla SS7 nel territorio comunale di Palagiano provincia di Taranto. Sul posto intervenuti immediatamente la polizia locale ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - sab 13 aprile

Il Tribunale di Taranto ha riconosciuto il nesso di causalità tra la condotta dei sanitari dell’ospedale ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - sab 13 aprile

Nei giorni scorsi il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Taranto ha eseguito una serie di interventi finalizzati a prevenire ...

Pesca di frodo ai ricci di mare a Campomarino, rigettati in mare 300 esemplari
La Redazione - ven 5 aprile

Con la conferma del divieto assoluto di raccolta del riccio di mare nelle acque pugliesi, sancito dalla Corte Costituzionale con la recentissima pronuncia n. 16/2024 pubblicata il 15 febbraio scorso, la Guardia Costiera di ...

Operaio savese incensurato con la droga nello zaino
La Redazione - dom 7 aprile

Un insospettabile incensurato savese di trent’anni è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Manduria perché trovato in possesso di circa 140 grammi di hashish e denaro contante. L’arresto è avvenuto intorno ...

Operaio di San Marzano di San Giuseppe muore folgorato sul cantiere della Regionale 8
La Redazione - mar 9 aprile

E' di San Marano di San Giuseppe l'operaio morto folgorato questa mattina mentre era al lavoro in un cantiere stradale sulla Taranto Avetrana, non lontano dalla periferia del capoluogo jonico. Angelo Cotugno, ...