Martedì, 4 Ottobre 2022

Gli articoli

Il sondaggio su La Dora

Eventi estivi bocciati dalla genZ

Giovani Giovani

Sulla pagina Instagram di "La Dora", questa settimana, si son tenuti diversi sondaggi su gradimento e partecipazione ai numerosi eventi estivi, manduriani, di quest'anno. L'80% dei ragazzi votanti, un centinaio (circa), ha preferito la raccolta film di Campomarino a quella di Torre Colimena, "ho visto tre film a Campomarino" - ci scrive una ragazza - "un po' scomodo il dover stare sull'asciugamano, ma i film si sentivano bene, il suono copriva i bambini che piangevano e la gente che parlava. Rispetto a Torre Colimena, il cinema Salerno, ha portato film recentissimi e non ancora del tutto presenti in streaming". Inside Out e il laboratorio sulle emozioni hanno avuto il 100% di no, film guardato e riguardato altrettante 100 volte su Disney plus, piattaforma che sta spopolando sempre più tra i ragazzi, i bambini e i genitori.

Il 95% di adolescenti ha preferito "La 'Nchianata" (Torricella) e i vari dj set di Campomarino alle commedie in vernacolo, alle varie serate jazz di Manduria e al Messapicum fighting Championship VII. Infine, le notti ai musei (visti e rivisti, con tanto di guida turistica, alle scuole elementari, medie e superiori) e le mostre hanno totalizzato il 100% di no dalla genZ. "Quest'inverno son stato, insieme a due miei amici (gli unici ragazzi ad essersi presentati), ad una mostra di Toto Dinoi, autore della Frisella Art" - ci scrive Stefano, un ragazzo del collettivo "La Dora" - " mostra estremamente particolare e interessante: un tuffo nei pensieri dell'autore, opere ricche di maestria, ma mi sono sentito a disagio, come se dovessi sostenere, dall'artista, un esame".

Quindi, ci si allontana da questi eventi culturali perché l'artista non è appoggiato da operatori che coinvolgano con  dei laboratori suggestivi gli adolescenti.  Aspettiamo, incuriositi, il dj set di Ferragosto in piazza a San Pietro, sperando, nel trasloco in spiaggia dove, la maggior parte di noi ragazzi, sarà a mangiare e bere, come da tradizione. Il 55% di sì, infine, ha avuto, al momento, Clementino che ci delizierà la sera di San Gregorio, a estate finita.

La Dora

 


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
La generazione Z porta per la prima volta il Pride a Manduria
La Dora Voce alla generazione Zeta - gio 30 giugno

Claim: generaZione queer. Siamo arrivati a fine giugno e, io, LaDora, insieme a un gruppo di circa 30 ragazzi abbiamo constatato che è arrivato il momento di celebrare il primo Pride a Manduria. Probabilmente è la prima volta ...

Parla Cristina la Drag Queen madrina del primo pride manduriano
La Dora Voce alla generazione Zeta - sab 2 luglio

Cristina Prenestina, Francesco all’anagrafe, sarà la «fata madrina» del Manduria Pride 2022. Grottagliese di nascita ma residente a Roma, racconta in quest’intervista targata LaDora, com’è nata ...

Programma estivo no genZ
La Dora Voce alla generazione Zeta - mer 6 luglio

È uscito il programma estivo Pecoraro-De Marco e, ancora una volta, con questi eventi, hanno dimostrato un non interesse nei confronti della genZ. Incontri e manifestazioni retrò che costringono i ragazzi a trovare divertimento altrove, avvalendosi di navette e ...