Domenica, 2 Ottobre 2022

Cronaca

La delusione della signora per essere stata ignorata dagli amministratori presenti

Donna incinta si ferisce per il cedimento di una panchina a San Pietro in Bevagna

La panchina rotta La panchina rotta © La Voce di Manduria

Serata di svago finita male per una manduriana incinta all’ottavo mese costrette a sottoporsi alle cure dei sanitari per la rottura di una delle panchine di Piazza delle perdonanze a San Pietro in Bevagna. Ecco il suo racconto.

«Sto trascorrendo le mie vacanze nella casa di famiglia a Specchiarica e ieri pomeriggio avevo deciso di fare una passeggiata a San Pietro in Bevagna». La piazza centrale della località balneare era occupata da un incontro di basket.

«Per evitare di venire colpita da un pallone – spiega la donna con il pancione - mi sono spostata dalle gradinate ad una delle panchine antistanti la pineta ma qui – prosegue -, è bastato appoggiarmi alla panchina (di cemento) per vederla sbriciolarsi come un biscotto e ritrovarmi per terra appoggiata con i gomiti».

Per fortuna non è successo di grave considerate le condizioni della donna. «Me la sono cavata con una semplice escoriazione ai gomiti e alle ginocchia, poteva andare decisamente peggio sia per me che per il mio bambino», commenta la gravida che, aiutata dai volontari della Protezione civile è stata affidata al personale dell’ambulanza fatta intervenire in suo aiuto.

Al termine del suo racconto la signora I.M. si lamenta di due cose: del pericolo scampato a causa dello stato in cui si trovano gli arredi urbani a San Pietro e della mancanza di attenzione da parte degli amministratori presenti che pur vedendo l’accaduto non si sarebbero preoccupati di avvicinarsi.   

«Voglio segnalare che il sindaco, presente in piazza e avvisato dell'accaduto dai volontari – scrive la donna -, non si è degnato di passare nemmeno un secondo a vedere cosa fosse successo e se stessi bene».


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

15 commenti

  • Stanko
    mar 16 agosto 10:07 rispondi a Stanko

    Vorrei dire a la signora di non preoccuparsi che tanto mo il sindaco "scrive". Che lui così risolve i problemi. Scrive tante belle parole e come per magia...NO SUCCETI NU CA..U! Cricó....no si senti ti quedda recchia no!? Stai bellu tu dani cu la penna a mmanu,tantu ormai li cujuni t'honna votatu.

  • Giancarlo
    lun 15 agosto 06:22 rispondi a Giancarlo

    Recarsi al pronto soccorso di Manduria e far relazionare sull'incidente, previa chiamata alla polizia locale no, eh? Meglio chiamare il 118, che cascasse il mondo deve precipitarsi! E magari l'ambulanza in quel momento serviva per qualche incidente stradale serio.

  • Gregorio
    dom 14 agosto 12:37 rispondi a Gregorio

    Tutto nella normalità,,, Sara un ponte Morandi??Greco' manda i tuoi discepoli a periziare??? La tua risposta.,,,,, Manomessa dei Vandali,,,, Che essere umano,,Signora faccia causa Opinione

  • T0m
    dom 14 agosto 11:19 rispondi a T0m

    Fortunatamente per lei ed il bimbo nulla di grave....c'è un però...le gradinate son belle lontane dal mini campo da basket..come lei racconta...o come qualcuno vuole"rimarcare" questo piccolo svago per piccoli e grandi!!!!!sicuramente è stata sfortunata...sicuro vi è bisogno di vari ripristini dati dal tempo nella marina...""ma cinca stava prima neanche ha fatto nulla del nulla..."..(a buon intenditore)!!!

  • Lorenzo
    dom 14 agosto 11:05 rispondi a Lorenzo

    Gentilissimo Sindaco e gentili Assessori senza nulla togliere alle vostre capacità di aver conseguito, due anni or sono, la vittoria elettorale, colgo l' occasione a seguito del sopra citato articolo di evidenziare, a mio avviso la seguente vostra immane deficienza governativa per manifesta : IGNORANZA ( ignorate le necessità basilari) Come si possono comprare e montare cestini nuovi nella piazza di San Pietro e non fare, prima un giro ispettivo finalizzato a verificare lo stato e i luoghi comunali oggetto di utilizzo della gente? Lascio al più stupido degli osservatori la logica considerazione di come siete e capaci solo di improvvisazione e niente programmi. Ma dei soldi incassati alla Marina dall' Imu, che % restituite in termini di servizi e attrezzature? 🤔Opinioni

  • Marco
    dom 14 agosto 09:57 rispondi a Marco

    V E R G O G N O S O . Mi vergogno di avere un sindaco del genere... Sicuramente le elezioni politiche sono passate... 🧟‍♂️®

  • matteo smeraldi
    dom 14 agosto 09:53 rispondi a matteo smeraldi

    (😂colpa dei vandali che notte tempo hanno indebolito la seduta della panchina😂).....sig. sindaco le panchine facciamole con tre gambe invece di due, grazie.

  • Antonio Gennari
    dom 14 agosto 09:24 rispondi a Antonio Gennari

    Cosa ti aspettavi? E capace solo di salire sui palchi e fare passerella parlare di siti archeologici a Manduria di valorizzare andasse a vedere in che stato si trovano i siti di cui parla tutti senza dignità.aNon hanno nemmeno il coraggio di togliere il disturbo

    • Gregorio
      lun 15 agosto 06:48 rispondi a Gregorio

      Sig.Gennaro, questo accade perché sul palco o inTV parlano. a senso unico ,senza possibilita' di controbattere. Ne approfittano a dire solo cazzate e lavarsi la faccia. (Se ne hanno)

  • Antonio Gennari
    dom 14 agosto 09:24 rispondi a Antonio Gennari

    Cosa ti aspettavi? E capace solo di salire sui palchi e fare passerella parlare di siti archeologici a Manduria di valorizzare andasse a vedere in che stato si trovano i siti di cui parla tutti senza dignità.aNon hanno nemmeno il coraggio di togliere il disturbo

  • Gregorio
    dom 14 agosto 09:18 rispondi a Gregorio

    Sig. Sindaco , chi è stato a rompere la panchina ? Non mi dire che sono stati i vandali !! 🤣🤣🤣 Signori amministratori siate più celeri a ripristinare il degrado della marina !! PRIMA CU SI FANNU MALI LI CRISTIANI

  • cittadino
    dom 14 agosto 08:27 rispondi a cittadino

    Lei Signora, è bersagliere? Il sindaco si interessa solo dei bersaglieri, stia in campana caso mai le faccia anche la richiesta dei danni alla panchina. A Manduria può succedere.

  • Donato
    dom 14 agosto 08:17 rispondi a Donato

    Scusate ma dalle foto mi sembra che la panchina fosse già rotta.

  • Maria Antonietta
    dom 14 agosto 08:14 rispondi a Maria Antonietta

    Prima si dovrebbe sapere chi ha fatto montare certe panchine senza avere i requisiti di sicurezza. La cosa va denunciata alle competenti autorità perché possano fare accertamenti, se c'è ne sono altre vanno subito tolte.

  • Vincenzo
    dom 14 agosto 07:59 rispondi a Vincenzo

    Il bilancio del comune di Manduria dovrebbe recepire l'esigenza di destinare una parte cospicua delle risorse, introitate coi tributi provenienti dalle marine, alle marine medesime. Solo in questo modo, si potrebbe iniziare ad arginare il degrado imperante, risultato di decenni di trascuratezza e abbandono. C'è qualcuno che doveva controllare lo stato dei luoghi e non l'ha fatto?

Tutte le news
La Redazione - oggi, dom 2 ottobre

Con una recente sentenza il Giudice di Pace di Lecce ha accolto il ricorso di un automobilista manduriano che si era visto contestare ...

Tutte le news
La Redazione - sab 1 ottobre

Lei di Manduria, lui di Torricella. Teresa Dimonopoli e Yari Motolese sono i loro nomi e questa sera ...

Tutte le news
La Redazione - sab 1 ottobre

I vigili urbani di Manduria hanno circoscritto con il nastro un tratto di marciapiede di via Salvatore Gigli per impedire il passaggio pedonale ...

Tutte le news Tutte le news
La Redazione - sab 1 ottobre

Il sindaco di Manduria, Gregorio Pecoraro, ha pubblicato ieri sul suo profilo Facebook il video della polizia locale che riprende le scene di 8 “sporcaccioni” ...

Tutte le news
La Redazione - sab 1 ottobre

Il Comune di Manduria è chiamato ad esprimersi sulla realizzazione di un mega impianto fotovoltaico di circa 30 ettari ...

Furti nel cimitero, una piaga eterna
La Redazione - mer 14 settembre

Furti nel cimitero ...

Crolla il solaio un operaio morto un altro ferito
La Redazione - gio 15 settembre

A Lizzano è crollato il solaio di una palazzina di un piano in ristrutturazione di via Ariosto 5, travolgendo due operai - in quel momento a lavoro - che sono rimasti a lungo sotto le macerie.  Uno dei due è morto, l’altro ...

"Al boss della Cupola interessava il business dei rifiuti"
La Redazione - ven 16 settembre

«La cupola» era interessata al business dei rifiuti. Lo rivelano le motivazioni della sentenza con cui a giugno scorso il giudice del Tribunale di Lecce ha condannato 32 persone, quasi tutti manduriani, accusati di far parte di un'organizzazione ...