Venerdì, 12 Agosto 2022

Giudiziaria

L’imputato, A.R. di sessant’anni, imprenditore manduriano che è stato difeso dall’avvocato Lorenzo Bullo, era stato denunciato dalla moglie in fase di separazione per ...

Danni e insulti all’ex moglie, assolto presunto stalker

Giustizia Giustizia | © La Voce di Manduria

Un matrimonio finito male, nel peggiore dei modi, nelle aule di un tribunale. Poi, dopo cinque anni di indagini e di udienze, l’assoluzione per l’uomo che era stato denunciato dall’ex moglie per atti persecutori e danneggiamenti vari. Si chiude con una sentenza di assoluzione «perché il fatto non costituisce reato», pronunciata ieri dal giudice della seconda sezione penale del tribunale di Taranto, Francesco Maccagnano.

L’imputato, A.R. di sessant’anni, imprenditore manduriano che è stato difeso dall’avvocato Lorenzo Bullo, era stato denunciato dalla moglie in fase di separazione per aver danneggiato gli infissi di casa, imbrattato le pareti interne all’appartamento e addirittura di aver cosparso sostanza maleodorante di colore scuro sugli indumenti di lei. Accuse pesanti e infamanti che l’imputato e il suo avvocato sono riusciti a far cadere. La tesi sua difensiva dell’avvocato Bullo ha fatto vacillare le accuse dimostrando l’impossibilità per il presunto stalker di entrare in casa le cui chiavi, tra l’altro, erano in possesso anche altre persone di famiglia. Tutto insomma sarebbe maturato per una separazione sofferta tra i due coniugi.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

1 commento

Tutte le news
La Redazione - oggi, ven 12 agosto

Quando andrà in funzione il nuovo depuratore di Manduria e Sava, ancora in fase di completamento nella marina di Specchiarica confine Urmo-Belsito ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, ven 12 agosto

Dopo le sedie e lo stendino per occupare il posto auto davanti casa, da San Pietro in Bevagna arriva un'altra ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, ven 12 agosto

Si terranno oggi pomeriggio alle 17,00 i funerali di Guido Prudenzano, lo sfortunato metalmeccanico di 53 anni originario di Sava ma residente ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, ven 12 agosto

Manca pochissimo alla Festa del giornale dedicata “alle libertà, tutte” di sabato 20 agosto al Parco Malorgio ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, ven 12 agosto

Un vino Primitivo prodotto e imbottigliato dalle Cantine due Palme di Cellino San Marco si chiamerà “Le radici ca tieni”. ...

Confermata la condanna di due medici per la morte della 27enne Angela Valeria Lepore
La Redazione - gio 7 aprile

La Corte di Appello di Lecce, sezione distaccata di Taranto, ha confermato le condanne a un anno e 4 mesi di reclusione inflitte in primo grado, nel gennaio 2021, nei confronti dei due medici dell'ospedale ...

I progettista delle trincee drenanti alla Marina rinviato a giudizio a Brindisi
La Redazione - mer 20 aprile

Mentre Infuria la polemica per la volontà dell’amministrazione Pecoraro di togliere le castagne dal fuoco ad Acquedotto pugliese sul depuratore di Urmo-Specchiarica, regalando 60. 000 metri quadrati di area vincolata ...

Avevano manifestato contro l’opera di Aqp a Specchiarica, in 6 denunciati, sotto processo e assolti
La Redazione - gio 28 aprile

Erano stati denunciati in sei, cinque di Avetrana e uno di Manduria, perché l’8 marzo del 2017 avevano preso parte ad un presidio di protesta pacifica davanti al costruendo cantiere del depuratore ...