Lettera a mia zia uccisa da chi non la meritava

Mi manchi. Mi manca quando mi commentavo le foto oppure quando dicevi "come sta la piccola?”

La redazione Riflettori su ...​
Manduria - mercoledì 12 maggio 2021
Angela Dargenio
Angela Dargenio © La Voce di Manduria

Eccoci qua, avrei voluto dedicarti questa mia lettera in onore di qualche festa, invece sono qui perché tu sei volata via troppo presto. 
Un amore che hai amato, voluto, a cui hai creduto superando tante sfide, eppure proprio colui che davanti a Cristo ti ha giurato amore, ti ha fatto del male.
Ricordo di te e i tuoi messaggi e le tue foto con quel sorriso che nessuno ti avrebbe mai potuto togliere.

Mi manchi. Mi manca quando mi commentavo le foto oppure quando dicevi "come sta la piccola?”
Non ci sono parole per dirti quanto dolore ho, le nottate a piangere e dedicarti ore e pensare che ora sarai un Angelo.
Ma mentre tu voli in cielo, ti prometto che faremo giustizia, vedrai, pagherà per il male che ha fatto solo per tutti quei tuoi desideri, per i tuoi progetti, per i tuoi figli e per il tuo voler essere libera.
Ora zia ti saluto, guardaci da lassù e dacci la forza. Ti amo follemente vita mia 
Tua nipote Vanessa

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Alcaro Tiziana ha scritto il 13 maggio 2021 alle 13:20 :

    Ogni volta che mi incontravi mi facevi sentire importante eri felice quando mi vedevi eri una persona stupenda vivevi x i tuoi figli è tuo nipote Cristian non ti dimenticherò mai sarai sempre nel mio cuore ❣ riposa in pace amica mia 😘😘 Rispondi a Alcaro Tiziana

Altri articoli
Gli articoli più letti