Il saluto della Igeco: Manduria nostra seconda casa

Questa sofferta pagina della nostra storia societaria ci vede impegnati a dimostrare in ogni più opportuna sede giudiziaria la verità dei fatti

La redazione Riflettori su ...​
Manduria - giovedì 28 gennaio 2021
Antonio Lisanti, responsabile Igeco Manduria
Antonio Lisanti, responsabile Igeco Manduria © La Voce di Manduria

 

Con questa comunicazione, vogliamo informare la gentile cittadinanza che dal 25 gennaio, il servizio di igiene urbana nel Comune di Manduria non è più svolto dalla nostra società. Per quasi 31 anni abbiamo profuso tutti i nostri sforzi per garantire ad una città unica nella sua bellezza, ma anche impegnativa per numero di utenti serviti e vastità del territorio, il miglior servizio possibile, nel rispetto delle previsioni progettuali dei vari contratti con cui ci è stato affidato il servizio. Avremmo voluto che questa esperienza si fosse conclusa perché eravamo stati superati da soluzioni progettuali migliori della nostra nella qualità dei servizi offerti a questo territorio e non per le note vicende amministrative che hanno interessato la società.

Questa sofferta pagina della nostra storia societaria ci vede impegnati a dimostrare in ogni più opportuna sede giudiziaria la verità dei fatti. I lunghi tempi della giustizia sono stati tali da non consentirci di ottenere un pronunciamento positivo in tempo utile per fermare la ns sostituzione in questo contratto con la città di Manduria. Da questo momento siamo anche noi, come voi, utenti di questo servizio (abbiamo una importante sede secondaria in questo Comune, che è diventato per noi la nostra seconda casa) e non possiamo che augurare a questo territorio il miglior sviluppo socio economico possibile, in grado di valorizzare le enormi risorse di cui dispone.

Non ci resta che ringraziare tutti quanti, dipendenti, fornitori e portatori di interessi istituzionali in genere, che ci hanno affiancato in questi lunghi anni nello svolgimento del servizio alla cittadinanza. Forza Manduria!

Antonio Lisanti, responsabile Igeco Manduria

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Walter ha scritto il 29 gennaio 2021 alle 09:42 :

    Che Coraggio, seconda. CASA? o BANCA,? hanno spolpato pure L' osso Pessimo servizio Rispondi a Walter

  • giorgio sardelli ha scritto il 28 gennaio 2021 alle 14:02 :

    Sig. Antonio Lisanti, Manduria seconda casa!!! fa piacere a Manduria questa cosa significa che si sta comodi ma è sicuro che Manduria dice la stessa cosa della IGECO? Rispondi a giorgio sardelli

  • Gregorio Pichierri ha scritto il 28 gennaio 2021 alle 12:54 :

    State tranquilli non sentiremo la vostra mancanza visto il servizio nella marina e nello stesso comune. Rispondi a Gregorio Pichierri

  • Lorenzo ha scritto il 28 gennaio 2021 alle 08:21 :

    A prescindere dall'aspetto giudiziario, valutando il vostro operato alla Marina, mi spiace dirvelo, ma preferisco essere coerente come lo sono stati i miei pagamenti tassa rifiuti sempre regolari. O cambiate mestiere, o vi aggiornate visionando l'operato di altre società meglio organizzate. Forse, ripeto forse ma ho i miei dubbi, la raccolta rifiuti come fatta da voi alla Marina, la fanno così in Bangladesh. Mi informerò prima che li la facciano meglio. Senza offesa, mia opinione. Speriamo bene per i nuovi subentrati. La Marina era ed è l' ossigeno economico per Manduria e lo scempio dei rifiuti ne ha intaccato in parte la sua già precaria immagine. Rispondi a Lorenzo

    Anna Maria ha scritto il 29 gennaio 2021 alle 14:06 :

    Condivido pienamente il commento di Lorenzo e mi auguro anch'io che si vada a migliorare questo servizio, di fondamentale importanza per la tutela di un ambiente che non avrebbe nulla da invidiare alla bellezza caraibica e che, quindi merita tutto il rispetto possibile e sotto ogni punto di vista (riferimento al devastante progetto del depuratore)!!! Rispondi a Anna Maria

Altri articoli
Gli articoli più letti