Scuola e pandemia

Scuole, ordinanza di Emiliano: in Puglia si può scegliere tra didattica in presenza o a distanza

Con decorrenza da domani sino al 30 aprile

Salento Puglia e mondo
Manduria domenica 04 aprile 2021
di La Redazione
Michele Emiliano
Michele Emiliano © La Voce di Manduria

Il presidente della Regione Puglia ha emanato l’ordinanza num. 102 “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da covid19” che dispone:

Con decorrenza dal 7 aprile e sino al 30 aprile l’attività didattica delle scuole di ogni ordine e grado si svolge in applicazione dell’articolo 2 del decreto-legge 1 aprile 2021 n.44 (Disposizioni urgenti per le attività scolastiche e didattiche  delle scuole di ogni ordine e grado). In applicazione della possibilità di deroga prevista nella seconda parte del comma 1 dell’articolo 2 del decreto-legge 1 aprile 2021 n.44, le istituzioni scolastiche della scuola primaria, della secondaria di primo grado, di secondo grado e CPIA devono garantire la didattica digitale integrata a tutti gli alunni le cui famiglie richiedano espressamente di adottarla, in luogo dell’attività in presenza.

Tale scelta è esercitata una sola volta e per l’intero periodo di vigenza delle presenti disposizioni. Eventuali successive istanze modificative della scelta già effettuata sono rimesse alla motivata valutazione del Dirigente scolastico. Ove il collegamento non possa essere garantito immediatamente, ogni singolo istituto, nell’ambito della propria autonomia organizzativa, deve ricercare ogni altra modalità utile a consentire comunque l’attivazione della didattica digitale integrata, agli studenti le cui famiglie ne facciano richiesta.

SCARICA QUI L'ORDINANZA

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • alberto altamura ha scritto il 06 aprile 2021 alle 05:51 :

    Ciò che non mi piace e che lascia perplessi è il continuo cambio di rotta tra scuola in presenza e scuola a distanza. Non è possibile con questo balletto! Ci vuole tanto a dire : fino al venti o alla fine di aprile tutte le attività didattiche si fanno a distanza? Si dà un segnale chiaro alle famiglie e i dirigenti e i docenti possono organizzare le cose nel migliore dei modi, evitando confusione ed incertezza. Rispondi a alberto altamura

  • Egidio Pertoso ha scritto il 05 aprile 2021 alle 13:15 :

    Ecco un vero democratico. Libertà d' istruzione come dice la Costituzione, anche, perché no, digitale. Rispondi a Egidio Pertoso

  • sergio di sipio ha scritto il 05 aprile 2021 alle 10:51 :

    Un vero Emiliano, terminata la pandemia si occuperà di acqua e fogna per tutta la fascia costiera di Manduria partendo subito dal territorio di Torre Colimena. Il più ad Est. Rispondi a sergio di sipio

  • Piacente Elena ha scritto il 04 aprile 2021 alle 19:07 :

    Giusto Emiliano tu si che tuteli la salute di tutti noi Rispondi a Piacente Elena