Anche due sanitari del Giannuzzi

​Covid, i contagiati a Manduria sono cinque

Inoltre ci sono ventidue residenti in isolamento fiduciario individuati nella catena dei contagi

Cronaca
Manduria martedì 27 ottobre 2020
di La Redazione
Covid
Covid © La Voce di Manduria

Tre manduriani positivi al coronavirus, tra cui un parente dei titolari di un’attività commerciale temporaneamente chiusa per ferie e due operatori sanitari in servizio all'ospedale Marianna Giannuzzi residenti in altro comune. Due di loro non presentano sintomi per cui trascorrono la quarantena a casa sotto l’osservazione del Dipartimento di prevenzione della Asl e una terza persona ricoverata nel reparto Covid dell’ospedale San Giuseppe Moscati di Taranto. Inoltre ci sono ventidue residenti in isolamento fiduciario individuati nella catena dei contagi che attendono l’esito del tampone. È questa la situazione della diffusione del coronavirus nella città Messapica.

Il personale della prevenzione sta identificando le persone con cui i 5 hanno avuto contatti diretti invitandoli ad allontanarsi dalle proprie attività pubbliche sino a quando non si conoscerà l’esito del tampone a cui saranno sottoposti in queste ore. Tutti gli ambienti del reparto interessato del Giannuzzi, in particolare, sono stati immediatamente sanificati eliminando così ogni pericolo per gli operatori e per l’utenza.

Si raccomanda pertanto l’uso corretto della mascherina che deve coprire sia bocca che naso e di lavarsi spesso le mani. Consigliabile, quando si è in giro, di procurarsi confezioni di gel a base di alcol o cloro. Fondamentale, infine, il rispetto del distanziamento tra persone anche parenti se non conviventi.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Serena ha scritto il 27 ottobre 2020 alle 10:06 :

    viva!!!! la distanza di sicurezza !! E I CONTROLLI? I vigili dove sono ? Rispondi a Serena