Trovata in casa una discreta quantità di droga

Blitz della polizia all’alba, manduriano arrestato per droga

Il giovane che è difeso dall’avvocato Davide Parlatano, sarà interrogato questa mattina dal giudice delle indagini preliminari

Cronaca
Manduria venerdì 12 novembre 2021
di La Redazione
Polizia
Polizia © La Voce di Manduria

Operazione lampo degli agenti della Squadra mobile di Taranto ieri mattina a Manduria con il risultato finale di un arresto. Prima dell’alba i poliziotti hanno bussato alla porta di una famiglia manduriana sorpresa nel sonno. Al capofamiglia che ha aperto, le forze dell’ordine hanno esibito un mandato di perquisizione firmato dal magistrato titolare dell’inchiesta su un traffico di droga in questo versante orientale della provincia. 

L’esito della perquisizione ha confermato i sospetti degli investigatori che evidentemente avevano già fiutato qualcosa a carico di un componente di quella famiglia. Nascosti in un mobile, infatti, gli agenti hanno trovato 250 grammi di marijuana oltre ad un paio di bilancini di precisione.

Proprio quello che cercavano i poliziotti per portare a case il risultato. La sostanza sarebbe appartenuta ad un abitante della casa, il ventiquattrenne D.T. che dopo l’identificazione e su disposizione del magistrato di turno è stato dichiarato in arresto ai domiciliari con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

Il giovane che è difeso dall’avvocato Davide Parlatano, sarà interrogato questa mattina dal giudice delle indagini preliminari, Benedetto Ruberto per la convalida del fermo.

Lascia il tuo commento. (Quelli con indirizzo email falso non saranno pubblicati)
commenti
I commenti degli utenti
  • Marco ha scritto il 12 novembre 2021 alle 11:07 :

    Iè cappatu alla scurdata 🤣🧟 E li sordi?? Domando per un amico... Rispondi a Marco

Le più commentate
Le più lette