Operazione del commissariato Messapico

Arrestato dalla polizia di Manduria molestatore ubriaco

41enne di origini rumene

Cronaca
Manduria domenica 21 febbraio 2021
di La Redazione
Polizia Manduria
Polizia Manduria © La Voce

All’ora di pranzo, in pieno centro a Manduria, un 41enne di origini rumene senza fissa dimora, visibilmente ubriaco e privo di mascherina protettiva, stava molestando sia i passanti che gli avventori di un bar.

Anche in considerazione del particolare stato sanitario vigente, il personale del Commissariato è intervenuto per tentare di riportare alla calma il 41enne il quale, per tutta risposta, ha cercato di sottrarsi al controllo allontanandosi a passo svelto e lanciando alcune bottiglie di vetro, fortunatamente non andate a segno.

Nonostante il comportamento violento e non collaborativo dell’uomo, i poliziotti sono riusciti a raggiungerlo e, dopo alcuni concitati minuti durante i quali ha più volte tentato di aggredirli, sono riusciti a fermarlo.

Accompagnato negli Uffici del Commissariato, il 41ene rumeno è stato arrestato per resistenza, lesioni ed oltraggio a Pubblico Ufficiale ed accompagnato presso la casa Circondariale di Bari.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Walter ha scritto il 22 febbraio 2021 alle 17:07 :

    Complimenti ai Poliziotti, se sei qua rispetti i diritti e dovere....... I PORCI COMODI TUOI LI FAI ALLA TUA NAZIONE Rispondi a Walter

  • Gianfraaaaa ha scritto il 21 febbraio 2021 alle 22:54 :

    GRAZIE MINOZZI... Rispondi a Gianfraaaaa

  • Mimmo dinoi ha scritto il 21 febbraio 2021 alle 16:45 :

    Non faceva del male a nessuno voleva solo bere le sue 3/4 in santa pace Rispondi a Mimmo dinoi

  • lucianoors@tiscali.it ha scritto il 21 febbraio 2021 alle 13:07 :

    Sto tizio e un paio di mesi che circola libero a Manduria a fare i porci comodi suoi mai nessuno delle autorità vigilanti lo hanno mai fermato eppure io l'ho sempre visto durante la giornata con il sempre suo da fare strano e minacciosa. Rispondi a lucianoors@tiscali.it

    Giovanna Dimaggio ha scritto il 21 febbraio 2021 alle 18:49 :

    L'accattonaggio non è più un reato,ciò che dice non corrisponde a verità,al sig.Fiore,e stato dato un tetto c/o l'hotel Morgan,gli è stato garantito pranzo e cena da Don Franco,vestiario da Don Dario,ripulito e portato in comune da Manduria Angels,a p.zza Tubi ha spaventato tanta gente,si è allontanato quando ha compreso che non tirava più aria buona per lui,ma in seguito è tornato,ma il vino e la birra me lo dite chi gliela passava????????? Rispondi a Giovanna Dimaggio