Mercoledì, 17 Aprile 2024

Giudiziaria

Avrebbero stalkerizzato e aggredito una donna del posto

Sotto processo per violenza e stalking, coppia manduriana assolta dopo tre anni

L’avvocato Davide Parlatano L’avvocato Davide Parlatano

Un processo durato tre anni per una coppia di manduriani, 36 anni lei, 31 lui (S.T. e J.C. le loro iniziali), entrambi accusati di persecuzione e violenza personale nei confronti di una donna di trent’anni anche lei residente a Manduria. Quest’ultima lamentava continui atti persecutori e aggressioni anche con una mazza da baseball e con un coltellino a serramanico. Una vera e propria tortura, secondo l’accusa, durata quattro anni, sino al 2019 quando la presunta vittima si è decisa a denunciare i suoi aguzzini. Finiti per questo sotto processo, i due conviventi difesi dall’avvocato Davide Parlatano, sono stati assolti “perché i fatti non sussistono”.  

Nel corso del dibattimento la denunciante aveva raccontato diversi episodi di violenza indicando la coppia come unica responsabile. I fatti denunciati che coprivano un arco temporale di circa quattro anni descrivevano la coppia imputata come responsabili di minacce anche di morte. In un caso, sempre secondo a parte offesa, i due si sarebbero introdotti arbitrariamente nella sua abitazione, aggredendola fisicamente e cercando di colpirla con un coltellino oltre a colpirla alle gambe con una mazza da baseball procurandole così lesioni personali. Ad impugnare il coltello sarebbe stata la 36enne imputata mentre il compagno avrebbe imbracciato l’attrezzo sportivo.

In altre occasioni i due imputati l’avrebbero insultata e schiaffeggiata anche in luoghi pubblici. Tutte queste condotte avrebbero causato alla persona offesa un grave e perdurante stato d’ansia. Nel lungo processo non è mai emerso l’origine di tali comportamenti. Al termine del procedimento gli imputati sono stati assolti dal giudice Raffaele Maria Tronci che depositerà le motivazioni entro 90 giorni.

 

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

2 commenti

  • Laura
    ven 15 marzo 07:30 rispondi a Laura

    Anche io credo alla signora. Se è arrivata al tribunale, un motivo valido ci sarà.

  • Marco
    mar 12 marzo 09:09 rispondi a Marco

    Caro Avvocato io credo alla signora che ha presentato denuncia. Bisogna pure capire chi sono i tre protagonisti... Di quale livello sociale ecc magari la signora ha parlato male di loro ecc

Tutte le news
La Redazione - oggi, mer 17 aprile

Prima condanna per patteggiamento tra gli imputati coinvolti nel delitto del giovane leccese di etnia rom, Natale Naser Bahtijari, di ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, mer 17 aprile

Nuova impennata dei prezzi del carburante da autotrazione. Secondo i dati del portale specializzato “Komparing. com” che analizza costantemente ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, mer 17 aprile

L’amministrazione comunale di Manduria si appresta a fare approvare dal Consiglio comunale la variante urbanistica necessaria ai lavori per la ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, mer 17 aprile

L’Istituto Comprensivo “Michele Greco” nel mese di febbraio ha promosso,  in collaborazione con “Butterfly book”, la buona pratica ...

Tutte le news
La Redazione - mar 16 aprile

Due vittime e due feriti, di cui uno grave, nell'ennesimo incidente avvenuto sulla solita statale Taranto ...

Macchia mediterranea rasa al suolo, il Tribunale libera l’area
La Redazione - ven 26 gennaio

Il giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Taranto non ha convalidato il sequestro preventivo della vasta area situata sulla Manduria Maruggio che era stata “sigillata” perchè oggetto di lavori di disboscamento ...

Abuso d’ufficio, processo per dirigenti comunali e commissari, l’avvocato del comune rinuncia all’incarico
La Redazione - mer 31 gennaio

A pochi giorni dall’apertura del processo a carico dell’ex comandante della polizia municipale di Manduria, Vincenzo Dinoi, dei tre ex commissari straordinari e dell’ex ingegnere ...

“Abuso d’ufficio e di funzione”, l’onorevole Maiorano rischia il processo
La Redazione - gio 1 febbraio

L’onorevole maruggese, Giovanni Maiorano, rischia di andare a processo per rispondere di abuso d’ufficio. Reato che avrebbe commesso quando ricopriva funzione di assessore del comune di Maruggio.  A chiedere ...