Lunedì, 6 Febbraio 2023

Attualità

Lavoro collettivo di stundentesse e studenti e docenti

Sognava un amore profondo, il video contro la violenza sulle donne dell'Istituto Einaudi

Copertina Copertina

Il 25 Novembre è la giornata internazionale contro la violenza sulle donne e anche l’istituto L. Einaudi di Manduria ha voluto sensibilizzare i propri studenti per riflettere e discutere su questa piaga sociale che, nel 2022, non si riesce ancora a debellare.

IL VIDEO

Su invito del Dirigente scolastico: professoressa Pierangela Scialpi, è stato realizzato uno spot che ha visto come protagonisti alcuni alunni di una classe quinta. In questo breve filmato si è voluto sottolineare il carattere nocivo di alcune relazioni amorose, mostrando il finale di una storia d’amore che, inizialmente appare gioiosa e amorevole, ma poi si trasforma in un incubo. Ed è proprio così che numerose donne hanno perso la loro vita, tra le quattro mura della propria abitazione. Lo spot è stato realizzato con il sostegno del professor Alessandro Zizzo.

Il professor Emanuele Franco ha invece curato la seconda parte del video, una vera e propria mostra fotografica in cui gli studenti hanno riflettuto sul tema della “violenza di genere”, racchiudendo le loro riflessioni e le loro emozioni in pochi scatti,  disegni e aforismi legati, appunto, alla giornata del “25 novembre”.  L’obiettivo dell’istituto Einaudi è quello di educare i propri studenti a non dimenticare e a non ignorare tali disumanità. Ed è proprio dalla scuola che bisogna ripartire, perché i ragazzi rappresentano il futuro di questa società ed è tra i banchi di scuola che occorre iniziare a contrastare piaghe sociali come il femminicidio o la guerra,  o lottare per difendere  l’ambiente e quindi tutelare il nostro pianeta.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

2 commenti

  • dinoimarco
    dom 27 novembre 2022 08:28 rispondi a dinoimarco

    Video scontato . Mettere alla gogna il mostro violentatore, non affrontando il vero problema: dov'erana la famiglia , amici ultimo lo Stato, per proteggere la vittima dalle mani del violentatore. Non voglio giustificare il " mostro" . Anche lui , ha una famiglia e chiedo i genitori che esempio civico hanno insegnato al proprio figlio. Se escludiamo chi concretamente soffre di una malattia psichiatrica , non si nasce " mostri" . Si diventa. Si diventa, copiando abitudini e assenze , all interno della propria famiglia.

  • Dinoi marco
    dom 27 novembre 2022 08:26 rispondi a Dinoi marco

    Video scontato . Mettere alla gogna il mostro violentatore, non affrontando il vero problema: dov'erana la famiglia , amici ultimo lo Stato, per proteggere la vittima dalle mani del violentatore. Non voglio giustificare il " mostro" . Anche lui , ha una famiglia e chiedo i genitori che esempio civico hanno insegnato al proprio figlio. Se escludiamo chi concretamente soffre di una malattia psichiatrica , non si nasce " mostri" . Si diventa. Si diventa, copiando abitudini e assenze , all interno della propria famiglia.

Tutte le news
La Redazione - oggi, lun 6 febbraio

Ha molto incuriosito gran parte dei nostri lettori, l’aver scoperto dal nostro articolo di sabato scorso (Minnie Minoprio ...

Tutte le news
La Redazione - dom 5 febbraio

Vigili del fuoco e tecnici dell’Enel a lavoro questa notte per l’incendio di un’autovettura ...

Tutte le news
La Redazione - dom 5 febbraio

Vento e fiocchi di neve a Manduria e in diversi centro del Salento. E’ arrivato dai Balcani, come era stato previsto, il freddo che farà ...

Tutte le news
La Redazione - sab 4 febbraio

La giornata dei calzini spaiati per educare i bambini d’asilo ad accettare le diversità. E’ la bellissima idea avuta dalle ...

Tutte le news
La Redazione - sab 4 febbraio

Un male incurabile ha stroncato la vita di Cosimo Giuliano, manduriano, stimato professore di lettere classiche e uomo di cultura e di politica. ...

I fiori No, anzi Sì, ma lo sconsiglio
La Redazione - ven 9 settembre 2022

Il sindaco di Manduria, Gregorio Pecoraro, ha voluto chiarire a modo suo il divieto di deporre fiori sulle nuove lapidi della colombaia ristrutturata del vecchio cimitero. In un servizio concesso a Telenorba, dopo la pubblicazione della notizia diffusa dal nostro ...

Rianimazione del Giannuzzi, un felice caso di buona sanità
La Redazione - gio 29 settembre 2022

Un caso di buona sanità, soltanto l’ultimo dal punto di vista cronologico, al reparto di rianimazione dell’ospedale “Marianna Giannuzzi” di Manduria. ...

Nella città Messapica il primo centro antidiscriminazione per contrastare intolleranze e violenze di genere
La Redazione - ven 30 settembre 2022

All’alba dell’avvento nazionale della destra radicale, dello spauracchio fascista e della temuta compressione dei diritti civili, a Manduria giunge una buona notizia: nasce il primo ...