Lunedì, 6 Febbraio 2023

Cronaca

,Nessun ferito, sfiorati i grossi alberi

Pullman fuori strada per cinquanta metri nell'uliveto

Il recupero del pullman Il recupero del pullman

Spaventoso incidente stradale ieri sera, fortunatamente senza feriti, sulla Avetrana Manduria. Un pullman a due piani della compagnia Marinobus che percorreva la strada secondaria che collega i due comuni del versante orientale della provincia di Taranto, è uscito fuori strada addentrandosi per una cinquantina di metri nelle campagne.

Durante il percorso il pesante mezzo è passato tra gli alberi d’ulivo senza colpirne nessuno.

Per poterlo tirarlo fuori questa mattina è dovuto intervenire una grossa autogru che per rimetterlo in carreggiata ha sollevato il pullman. Fortunatamente nessun passeggero è rimasto ferito, solo danni alle colture e al mezzo.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

10 commenti

  • Anna
    gio 26 gennaio 09:10 rispondi a Anna

    La strada o le strade sono PERICOLOSISSIME, ma i conducenti ancora più pericolosi 😎😎😎😎 Chi corre è il conducente

    • Gregorio
      gio 26 gennaio 20:18 rispondi a Gregorio

      Sig.ra Anna sono d’accordo con Lei, però la Regione,Provincia,o Comune DEVONO mettere in sicurezza (tutte) le strade , sistemando le banchine ( bordo strada) e segnaletica stradale, sia verticale che orizzontale!!

  • procopio
    lun 23 gennaio 19:28 rispondi a procopio

    sarebbe interessante sapere a quale velocità viaggiava il mezzo.

  • Gregorio
    lun 23 gennaio 14:07 rispondi a Gregorio

    …puru cà scappa lu muertu !!…. Macchè !!.. nó’ncì trasi intra la capu !! La strada dev’essere sicura !! Vedi incidente stradale di ieri a Massafra/Martina, ..ripeto: le barriere devono ATTUTIRE e non BLOCCARE l’urto del veicolo P.S. Rivolto ai signori del Comune e Provincia e…dintorni !!!!

  • Donato
    lun 23 gennaio 06:57 rispondi a Donato

    La strada in questione è molto pericolosa, piena di curve, le strisce per terra sono un optional, cancellate asfalto vecchio, ma la cosa sconcertante che i cartelli stradali ti dicono di non superare i 30 o 50 km orari di ma nessuno lo fa, corrono com se fosse una pista, sorpassi azzardati, per cui si sa che la strada è messa male, ma non si adotta la cautela dovuta, poi in questi giorni con pioggia , grandine e vento diventa una strada ancora più pericolosa.

  • Erario fabio
    dom 22 gennaio 21:48 rispondi a Erario fabio

    Due anni fa ho fatto una guerra con la provincia per far mettere i pannelli di indicatori di curva perché quella strada due anni fa mi è passata una macchina mentre ero sul trattore a un metro e ancora la provincia non riesce a capire dicendomi che non ci sono soldi

  • Lorenzo
    dom 22 gennaio 20:39 rispondi a Lorenzo

    I rappresentanti della Provincia che, ogni tanto escono con cazzate sul cibo, quando si preoccupano dei morti sulle strade di merda, da terzo mondo della Provincia? Bla bla bla bla bla. Se qualche Giudice cominciasse ad indagare i responsabili della Provincia per omicidio colposo forse i Politici smetterebbero di promettere nuove strade e comincerebbero a sistemare a norma quelle esistenti. Opinioni

  • Maria Antonietta
    dom 22 gennaio 19:39 rispondi a Maria Antonietta

    Buonasera, la strada dove il pullman della Marino è finito fuori strada è pericolosissima , le strisce per terra non ci sono o si sono cancellate. Chi sono le autorità che hanno omesso i lavori, i responsabili sono loro se ci sono degli incidenti stradali.

  • Erario fabio
    dom 22 gennaio 19:24 rispondi a Erario fabio

    E una maledetta strada che la provincia non vuole capire parola di un proprietario con coltura di fronte al incidente che è successo due macchine a settimana vanno fuori strada perché l'asfalto fa schifo è una pista di ghiaccio

  • Piero
    dom 22 gennaio 19:05 rispondi a Piero

    La secondaria Avetrana Manduria è obbligatoria per i mezzi pesanti. Ritengo che come tale dovrebbe essere messa in sicurezza visto che è pericolosissima. Ma tanto questo lembo di provincia non è mai nei pensieri degli amministratori provinciali....

Tutte le news
La Redazione - oggi, lun 6 febbraio

Ha molto incuriosito gran parte dei nostri lettori, l’aver scoperto dal nostro articolo di sabato scorso (Minnie Minoprio ...

Tutte le news
La Redazione - dom 5 febbraio

Vigili del fuoco e tecnici dell’Enel a lavoro questa notte per l’incendio di un’autovettura ...

Tutte le news
La Redazione - dom 5 febbraio

Vento e fiocchi di neve a Manduria e in diversi centro del Salento. E’ arrivato dai Balcani, come era stato previsto, il freddo che farà ...

Tutte le news
La Redazione - sab 4 febbraio

La giornata dei calzini spaiati per educare i bambini d’asilo ad accettare le diversità. E’ la bellissima idea avuta dalle ...

Tutte le news
La Redazione - sab 4 febbraio

Un male incurabile ha stroncato la vita di Cosimo Giuliano, manduriano, stimato professore di lettere classiche e uomo di cultura e di politica. ...

Orrore al cimitero: ladri rubano i denti d'oro dal teschio
La Redazione - mar 24 gennaio

I sospetti dei familiari che l’altro ieri avevano visto la profanazione della tomba di famiglia con la botola aperta, si sono rivelati reali: qualcuno ha aperto la cassetta ossario del nonno portando via una parte anatomica, la mandibola, ...

Il fiume Borraco senza sbocco a mare, pericolo allagamenti
La Redazione - mar 24 gennaio

Nuovamente il fiume di Borraco, marina di Manduria, è stato bloccato nella foce. Le maree di questi giorni hanno occluso lo sbocco a mare del piccolo corso d’acqua che sta ora straripando nei terreni circostanti. ...

Ossario profanato per rubare i denti d’oro dal teschio, dopo la polizia il comune avvia una indagine interna
La Redazione - mer 25 gennaio

Mentre la polizia di Stato del locale commissariato ha avviato le indagini per risalire agli autori della profanazione dell’urna ossario di un defunto dal cui teschio è stata sottratta ...