Domenica, 14 Aprile 2024

Cronaca

Furti, pulizia e "tangenti"

Ognissanti e le piaghe del cimitero di Manduria VIDEO

Cimitero Cimitero

È il 31 ottobre, vigilia della festa di “Tutti i Santi” e al cimitero di Manduria nonostante il caldo e uno splendido sole, non è una bella giornata. Lo scandalo di cui urla una manduriana è quello del furto di fiori sulla tomba del proprio famigliare. In realtà non il primo, ma l’ennesimo di una piaga eterna che coinvolge tanti manduriani anche nei giorni di commemorazione dei defunti.

Fiori strappati, portafiori rubati, sporcizia e degrado soprattutto nei campi a terra, saccheggi di ogni tipo perfino di fotografie post mortem, ma anche tumulazioni precarie e il grosso problema delle “tangenti”, come le ha volute chiamare una manduriana intervistata, riguardo i parcheggiatori abusivi all’ingresso del cimitero. Sono state molte le lamentele che abbiamo raccolto con i nostri microfoni tra gli abitanti nel luogo sacro che hanno però preferito mantenere l’anonimato e non esporsi in video.

«Hanno portato via i fiori ora. Li avevamo comprati! - ha esclamato una signora sconcertata per il furto avvenuto sulla lapide di un suo caro -. E non è la prima volta», si sfoga. «Ci portano via anche i portafiori, un minimo di controllo ci deve pur essere», ha poi sostenuto a gran voce. E non è la sola. Un’altra donna ha raccontato che i ladruncoli le hanno derubato perfino il sottovaso «ed ero pure vecchio!» ha spiegato con rammarico. Il sentimento comune tra gli abitanti è un misto tra rabbia e rassegnazione perché se da un lato non hanno un nome e un volto dell’autore di questi piccoli furti, dall’altro sollecitano il personale addetto al cimitero di prestare maggiore attenzione.
 

Sospiri di rassegnazione tra i passanti manduriani che si mescolano al sentimento comune di rabbia dinanzi ai continui e piccoli furti. Ma c’è ancora un altro problema che attanaglia il cimitero e che sollecita una manduriana: «Si deve anche pagare l’offerta di un euro all’ingresso – ci spiega la donna riferendosi ai parcheggiatori abusivi -. È impossibile che io debba venire al cimitero per i miei cari e pagare la tangente», non è possibile», conclude incredula.

È una ferita sempre aperta per i manduriani, quella del cimitero e della sua tenuta che non vede una soluzione immediata. Impossibile presidiare un luogo così intimo o installare delle telecamere di videosorveglianza. Non rimane che sperare e pregare per un senso di civiltà comune partendo proprio da queste denunce.
Marzia Baldari

 

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

3 commenti

  • Dinoi
    mer 2 novembre 2022 06:41 rispondi a Dinoi

    Occhio che il furbo Pecos non aspetta altro che i commenti sui parcheggiatori... così potrà continuare l'incessante corsa alla striscia blu ovunque.

  • Cosimino Di Marzio
    mer 2 novembre 2022 12:05 rispondi a Cosimino Di Marzio

    Ovviamente questi parcheggiatori abusivi,sono anche percettori di reddito di cittadinanza presumo,Quindi non li basta più la paghetta che ogni mese ricevono dallo stato?Ora vanno a chiedere pure l'elemosina/tangente?Complimenti alle forze dell'ordine

  • Pietro Scrimieri
    mar 1 novembre 2022 10:49 rispondi a Pietro Scrimieri

    In merito alla (TANGENTE) del parcheggio, i soggetti sono abbastanza noti e x ciò x i signori della Polizia Locale non dovrebbe essere difficili individuarli e INVITARLI ad abbandonare il POSTO di LAVORO. Anche xché sicuramente usufruiscono del RdC!

Tutte le news
La Redazione - sab 13 aprile

E’ stato di origine dolosa l’incendio che nella notte tra giovedì e venerdì ha quasi distrutto del tutto una villetta per la villeggiatura ...

Tutte le news
La Redazione - sab 13 aprile

E’ già scattato da ieri e durerà sino al 30 ottobre prossimo, il divieto di balneazione nel fiume Chidro e la sua foce e il divieto di ...

Tutte le news
La Redazione - ven 12 aprile

«Non conviene abolire la Doc. » Questo in estrema sintesi il parere del professor Mario Fregoni. Come ...

Tutte le news
La Redazione - ven 12 aprile

Un incendio di cui si ignora l’origine ha distrutto questa notte un’abitazione sulla costa manduriana in località marina di ...

Tutte le news
La Redazione - ven 12 aprile

Sono del compositore manduriano Ferdinando Arnò produzione musicale e licensing del nuovo spot nazionale ...

Commercio e strisce blu, il parere degli addetti ai lavori: la maggioranza approva
La Redazione - mer 29 novembre 2023

Una scelta che equilibra il senso civile del cittadino ma che spopola la città. Le interviste condotte da noi de la Voce hanno rivelato opinioni contrastanti riguardo alla scelta dell'amministrazione di imporre ...

"Strisce blu, noi penalizzati", la protesta dei residenti del centro IL VIDEO
La Redazione - ven 1 dicembre 2023

Una manduriana che abita nel Vico Armirà, alle spalle di piazza Ciracì nella centralissima piazza Garibaldi, ha espresso la sua delusione per l'assenza di abbonamenti per i parcheggi ai residenti del centro. ...

«E le stelle stanno a guardare», la manifestazione contro il femminicidio IL VIDEO
1
La Redazione - lun 4 dicembre 2023

Circa trecento persone, ieri, sono scese in piazza in occasione del primo corteo «E le stelle stanno a guardare» in memoria delle 108 donne uccise, in un anno, fino ad oggi che, come stelle in cielo, sicuramente ...