Venerdì, 9 Dicembre 2022

Riflettori su ...?

Mi vaccino per me e per gli altri

Mi vaccino per me e per gli altri Mi vaccino per me e per gli altri | © n.c.

Sono vaccinata due volte per scelta e non per obbligo e, no, non so cosa c'è dentro - né in questo vaccino, né in quelli ricevuti da bambina, né nel Big Mac, o negli hot dog, o in altri farmaci per trattare il cancro, l’AIDS, la poliartrite, o i vaccini per neonati o bambini. Mi fido del mio medico quando dice che è necessario. Inoltre, non so cosa ci sia nell'ibuprofene, nel tylenol o in altre medicine, so che curano solo il mio mal di testa e i miei dolori.

Non so cosa ci sia nell'inchiostro per tatuaggi, o quali siano i singoli ingredienti del mio sapone o shampoo o persino nei deodoranti. Non conosco l'effetto a lungo termine dell'uso del telefono cellulare o se quel ristorante in cui ho appena mangiato usava DAVVERO cibi puliti e se in cucina si lavavano le mani.

In breve, ci sono molte cose che non so e non conoscerò mai.

Da bambina e da adulta sono stata vaccinata contro la parotite, il morbillo, la rosolia, la poliomielite, la varicella e parecchi altri; io e i miei genitori ci siamo fidati della scienza.

Sono vaccinata non per compiacere il governo, ma:

* per non morire di Covid-19;

* per NON ingombrare un letto d'ospedale se mi ammalo;

* per abbracciare i miei cari;

* per non dover fare PCR o test antigenici per uscire, andare al ristorante, andare in vacanza e tante altre cose;

* per vivere la mia vita;

* per far tornare i miei figli/nipoti a scuola e fare sport;

* perché il Covid-19 sia un vecchio ricordo;

* per proteggerci."

Mi sono vaccinata con paura, ma l'ho fatto per me e per i miei cari e pure per quelli che grazie al mio vaccino si possono permettere di protestare contro il vaccino stesso.

Anonima su Facebook


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

1 commento

  • Simona Dilauro
    gio 25 novembre 2021 12:43 rispondi a Simona Dilauro

    Condivido pienamente tutto cio' che ha scritto questa persona intelligente e responsabile.Per fortuna che c'è qualcuno che crede nella scienza e basta.... GRAZIE PER IL SUO PENSIERO.

Prima cacciano i medici dagli ospedali e poi...
La redazione - ven 11 novembre

Prima cacciano i medici dagli ospedali e poi lamentano la lungaggine delle liste di attesa. Quando il Governo Regionale proclama di voler ridurre le liste di attesa, non dategli retta. Sono lacrime di coccodrillo! Senza risorse umane ed economiche aggiuntive ...

Il dopo lockdown per noi fragili
La redazione - sab 12 novembre

Mentre Tutto Scorre… è arrivato il tempo di fare una riflessione. Che parte da questa domanda: Perché pensi che i rapporti umani non siano cambiati dal periodo della pandemia? ...

"Da noi le donne trovano uno spazio d'ascolto"
La redazione - lun 14 novembre

Pubblichiamo di seguito l'intervento del Centro antiviolenza "Rompiamo il silenzio" in merito alla pubblicazione dell’articolo “Io, vittima di violenza delusa e ignorata” comparso su La Voce di Manduria.   ...