Venerdì, 9 Dicembre 2022

Giudiziaria

Decisiva la testimonianza delle figlie

Marito violento assolto dall’accusa: con la moglie se le davano di santa ragione

Lite tra marito e moglie Lite tra marito e moglie

Una di vita matrimoniale turbolenta e sette anni nelle aule del tribunale dove una coppia, lui di Avetrana lei di Manduria, si sono affrontati lanciandosi accuse reciproche di maltrattamenti e violenza. Alla fine ad averla vinta è stato l’uomo che, difeso dall’avvocato manduriano, Cosimo Micera, ha dimostrato che non era lui ad alzare le mani nei confronti della ex moglie che nel 2015 lo aveva denunciato, ma che erano entrambi a darsele di santa ragione.

Così l’altro ieri il giudice Elio Cicinelli ha dichiarato il non doversi procedere nei confronti dell’uomo riqualificando il reato di maltrattamenti e violenza in famiglia con quello delle percosse con lesioni semplici riferibili agli anni 2008 e 2009, procedibile per querela di parte e quindi prescritto.

Nel corso del dibattimento l’avvocato Micera ha fatto emergere come le liti continue della coppia sfociavano spesso nelle percosse che i due si scambiavano reciprocamente. Fondamentale è stata la testimonianza delle due figlie, entrambi maggiorenni, le quali hanno riconosciuto il carattere violento della madre dalla quale spesso partivano le scene violente che in alcuni casi sfociavano in ere e proprie aggressioni del marito che a sua volta rispondeva «per difendersi”. Il giudice che ha emesso il dispositivo di assoluzione si è riservato di presentare le motivazioni tra 90 giorni.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

5 commenti

  • Immacolata Mariggiò
    dom 23 ottobre 08:58 rispondi a Immacolata Mariggiò

    Povere figlie! A loro l'augurio, attraverso l'emancipazione, di riuscire dimenticare un tale esempio di vita di coppia e trovare serenità

  • Gabriella
    ven 21 ottobre 16:48 rispondi a Gabriella

    Purtroppo, per noi donne, siamo schiacciate da una società di m....grazie avvocati!!! Cerchiamo ogni tanto di immedesimarci in coloro che nn hanno colpa se un marito impazzisce di gelosia senza che tu gli abbia dato modo Ma quando mai una donna riesce ad essere più forte del suo aguzzino seriale di una vita?¿ sempre x gelosia...o qualsiasi voglia ragione? Ma scherziamo? E così saremo sempre di più nella m.... E così nessuno mai avrà quello che si merita... E così moriranno sempre più donne... X queste leggi!!! Magari potessimo reagire come viene descritto nell'articolo...ma stiamo scherzando?¿! Senza parole...e non scrivo altro...

    • Giancarlo
      sab 22 ottobre 12:49 rispondi a Giancarlo

      Impari a leggere: LE FIGLIE HANNO TESTIMONIATO CHE LA SIGNORA ERA VIOLENTA. Avere una vag.na non significa avere sempre ragione. Il mondo sarà migliore quando tutti impareranno a giudicare dai fatti, senza preconcetti. Con gente come lei, chissà quanti uomini sono in prigione, pure infangati.

    • Leo filangieri
      ven 21 ottobre 21:57 rispondi a Leo filangieri

      Signora Gabriella si ricordi che ci sono donne e donne e alcune menano di brutto non sono il fiorellino che si vuole descrivere

      • Cosimino Di Marzio
        sab 22 ottobre 11:47 rispondi a Cosimino Di Marzio

        vero,quante volte leggiamo notizie che la moglie ha accoltellato il marito a volte anche nel sonno quando l'uomo non può reagire subito,mi dispiace contraddirla signora Gabriella ma ci sono anche donne violente.Come in questo articolo ci sono le testimonianze delle figlie.

Tutte le news
La Redazione - oggi, ven 9 dicembre

“Avevo un conto aperto con il fumetto. Un debito antico maturato da qualche parte ...

Tutte le news
Proclamato lutto cittadino Avetrana in lutto per la piccola Viola
La Redazione - gio 8 dicembre

Avetrana in lutto per la morte di una giovanissima di appena 5 anni. Viola Buccoliero il suo nome, era ricoverata in un ospedale romano per combattere una malattia ...

Tutte le news
La Redazione - gio 8 dicembre

I due consiglieri comunali di minoranza, Domenico Sammarco e Gregorio Gentile, hanno ufficialmente aderito al Partito democratico e costituiscono ...

Tutte le news
La Redazione - mer 7 dicembre

Implementare l’intermodalità marittima per diminuire il tasso di incidentalità sulle strade e le ...

Tutte le news
La Redazione - mer 7 dicembre

La comunità di Uggiano Montefusco e di Manduria può tirare un sospiro di sollievo: don Giovanni Marraffa non è morto per causa violenta. ...

Detenuto ai domiciliari ottiene il permesso speciale per assistere la madre sola
La Redazione - ven 1 luglio

Può sospendere la detenzione ai domiciliari che sta scontando a Manduria per recarsi almeno una volta al giorno ad Avetrana per assistere la madre ultranovantenne. La burocrazia e le lungaggini degli uffici del Tribunale ...

Si apre il processo per la morte del cavallo "Nerone"
La Redazione - mer 6 luglio

Si apre oggi nel Tribunale di Taranto il processo per la morte di un cavallo avvenuta nel 2019 in un maneggio di Manduria per la quale sono indagate due persone, il proprietario e il gestore della struttura "La Corte dei Vescovi" di Manduria. ...

Processo femminicidio: “Pina lo voleva lasciare perché si sentiva sfruttata”
La Redazione - sab 9 luglio

Giuseppina Dinoi, la 71enne manduriana barbaramente uccisa dal suo compagno, Pietro Dimitri, la mattina del 12 ottobre scorso nel piccolo appartamento delle case popolari del rione Barco, aveva confidato ad un’amica l’intenzione ...