Domenica, 21 Luglio 2024

Politica

Affrontati anche i temi sull'Ilva

L'esercito contro i cinghiali, la ricetta del ministro al Forum di Bruno Vespa VIDEO

Il forum Il forum

Una task force di 177 militari dell’esercito pronta ad uccidere un numero imprecisato di cinghiali. É ciò che ha detto il ministro dell’Agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste Francesco Lollobrigida all’ultimo incontro del Forum Masseria 2024 organizzato tra le campagne manduriane nella masseria Li Reni. Il ministro, però, ha anche affermato che saranno dati scientifici a determinare il numero di animali da abbattere, dei dati che dovrebbe fornire l’Ispra (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale), ma che ad oggi non sono arrivati. 

Nella provincia di Taranto il proliferare dei cinghiali sta creando problemi per ora solo sul versante occidentale e non si registrano casi ancora da Taranto in giù.  

Lollobrigida ieri si è poi soffermato sulla questione Xylella. «É irresponsabile - dice il Ministro -, parlare ancora di emergenza Xylella e di tutto quello che ne comporterebbe perché non ha più senso alcuna pratica o ricerca rivolta a sanare o recuperare tutti gli ulivi destinati a morire».

Infine, durante il dibattito conclusivo del Forum Masseria 2024, dal tema “Politica industriale europea tra innovazione, investimenti e protezione del Made in Italy”, con il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, é stato annunciato che una quarta impresa che viene da un Paese del G7 é interessata ad acquisire l’ex acciaieria Ilva. Urso ha infatti affermato che oltre a due imprese indiane e agli ucraini di Metinvest, un altro “player” ha chiesto di visitare gli impianti dell’industria siderurgica tarantina che, quindi, potrebbe risorgere ovviamente con tecnologia green anche se, nel frattempo, chi gestisce l’ex Ilva e i sindacati stanno valutando di riproporre un incentivo all’esodo per lavoratori.  

Silvia Dimagli

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

3 commenti

  • Adel
    lun 8 luglio 21:09 rispondi a Adel

    Mi sembra sulla stessa linea del blocco navale Certe cose fanno sempre ridere

  • giovanni cazzato
    lun 8 luglio 13:35 rispondi a giovanni cazzato

    Arrestatelo!! Ilministro Lollo. Nel senso di fermarlo. Non vorrei che qualcuno pensasse di chiamare Piantedosi che comunque non crede che esista un problema sicurezza in Italia. E' solo un'impressione di impauriti cittadini che si preoccupano per niente.

  • Egidio Pertoso
    lun 8 luglio 08:27 rispondi a Egidio Pertoso

    Sembra un'ottima proposta. Far presidiare il territorio dai militari contro l' invasione dei cinghiali. Ci sono tante guerre. Se deve esserci guerra che sia contro tutto e tutti. Non demandarla, pero', a generali idiosincratici verso il nero - i cinghiali, e non solo, sono neri...per caso.- A meno che, come profetizzo' Battiato, non ritorni l' era del cinghiale bianco.

Tutte le news
La Redazione - oggi, dom 21 luglio

L’associazione Archeoclub Manduria risponde alle affermazioni del sindaco Gregorio Pecoraro secondo cui il progetto che prevede l’abbattimento ...

Tutte le news
La Redazione - sab 20 luglio

Arriva la risposta del sindaco Gregorio Pecoraro alla protesta organizzata dal Comitato Cittadino per Viale Mancini contro l’abbattimento ...

Tutte le news
La Redazione - sab 20 luglio

Atmosfere magiche che hanno sfiorato la sacralità hanno dominato il concerto di Rufus Wainwright ieri sera nella meravigliosa piazza San Giorgio ...

Tutte le news
La Redazione - sab 20 luglio

Ieri mattina due autovetture si sono scontrate all’incrocio tra la provinciale “Tarantina” e la strada che conduce alla marina di Borraco. ...

Tutte le news
La Redazione - sab 20 luglio

Dopo l’incendio doloso che cinque anni fa distrusse la sua umilissima casa, Cosimo Manduriano, da tutti a Manduria conosciuto ...

Bassa affluenza, alle 19 il 74% degli elettori manduriani non aveva ancora votato. I dati negli altri comuni
La Redazione - dom 9 giugno

Quando mancavano quattro ore alla chiusura delle urne, poco più di tre votanti manduriani su dieci si erano recati al voto. Alle ore 19, la percentuale di affluenza in tutte le sezioni ...

Europee 2024, a Manduria il Pd sfiora il primo posto che conquista Fd'I
La Redazione - lun 10 giugno

A Manduria il Pd con il 30,17% dei voti sfiora il primo posto che conquista Fd'I con il 30,83%. A seguire il M5S con il 12,43 e Fi con 8,81%. I manduriani che si sono recati alle urne, però, sono stati solo il 36,17% degli ...

Europee, tutti i candidati a Manduria: vince Decaro seguito da Meloni, terzo posto per Tramacere
La Redazione - lun 10 giugno

Per le europee a Manduria il candidato più suffragato è stato Antonio Decaro del Pd. Il sindaco di Bari ha ottenuto 692 voti di preferenza battendo Giorgia Meloni, di Fd'I che ne ha presi ...