Domenica, 2 Ottobre 2022

Politica

E porta a Manduria l’appoggio della potente macchina del partito

Dopo la delusione con il sindaco Pecoraro, Maria Grazia Cascarano cerca di rifarsi con il partito

Manifesto Manifesto © La Voce Di Manduria

Mal sopportato il flop della solitaria iniziativa elettorale organizzata dal sindaco Pecoraro e dai suoi assessori in Piazza Garibaldi, la candidata manduriana al Senato per il Partito democratico, Maria Grazia Cascarano, cerca di rifarsi portando nella sua sede elettorale in via XX Settembre 6, alle ore 18, la potente macchina elettorale del suo partito trascinando a Manduria tuto quello che poteva: dal sindaco di Taranto Rinaldo Melucci all’assessore regionale Donato Pentassuglia e i consiglieri regionali dem, Enzo Di Gregorio, Michele Mazzarano, Maurizio Bruno, Mauro Vizzino e il consigliere politico del presidente Michele Emiliano, Enzo Borraccino.     

Insieme alla padrona di casa, Cascarano, saliranno sul palco per chiedere il voto ai manduriani il candidato alla Camera di San Marzano di San Giuseppe, Giampiero Mancarelli e gli ospiti di altre regioni, tutti parlamentari uscenti come Francesco Boccia, Ubaldo Pagano, Sebastiano Stano e Francesca Viggiano.

La manifestazione sarà ripresa e trasmessa in diretta streaming sui profili social dei candidati e sui canali de La Voce di Manduria.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

4 commenti

  • matteo smeraldi
    sab 17 settembre 10:40 rispondi a matteo smeraldi

    vota antonio, vota antonio... vota antonio......

  • Gregorio
    sab 17 settembre 10:02 rispondi a Gregorio

    “La orpi perdi lu pilu ma noni lu iziu” mi auguro con tutto il cuore che anche a sto giro saranno ancora meno. Alternativa eti cu faci mota acqua e ni iuta lu patreternu. Mi spiace per Pentassuglia, unica persona degna di nota e di rispetto, tutto il resto è meglio non parlare. Probabilmente grazie a lui si vedrà qualche persona in più anche se da persone intelligenti sicuramente non voteranno la signora. Ma cu quali facci ti prisienti e cu Mazzarano poi, IO NON TI VOTO. Li tarantini puè pia pi fessa ma no li manduriani.

    • giovanni
      dom 18 settembre 19:17 rispondi a giovanni

      Giust ,i manduriani sono intelligentissimi, anzi di più

  • Giuseppe
    sab 17 settembre 09:29 rispondi a Giuseppe

    Mai si arrende.per i propri interessi Questo è altro.,,La Poltrona vale più della propria vita??IO VOTO ,,,STRISCIA LA NOTIZIA,,, Basta con sti cazzi di messaggi ?????

Tutte le news
La Redazione - oggi, dom 2 ottobre

Con una recente sentenza il Giudice di Pace di Lecce ha accolto il ricorso di un automobilista manduriano che si era visto contestare ...

Tutte le news
La Redazione - sab 1 ottobre

Lei di Manduria, lui di Torricella. Teresa Dimonopoli e Yari Motolese sono i loro nomi e questa sera ...

Tutte le news
La Redazione - sab 1 ottobre

I vigili urbani di Manduria hanno circoscritto con il nastro un tratto di marciapiede di via Salvatore Gigli per impedire il passaggio pedonale ...

Tutte le news Tutte le news
La Redazione - sab 1 ottobre

Il sindaco di Manduria, Gregorio Pecoraro, ha pubblicato ieri sul suo profilo Facebook il video della polizia locale che riprende le scene di 8 “sporcaccioni” ...

Tutte le news
La Redazione - sab 1 ottobre

Il Comune di Manduria è chiamato ad esprimersi sulla realizzazione di un mega impianto fotovoltaico di circa 30 ettari ...

Giunta Pecoraro, scarso rendimento: a settembre solo 22 delibere
La Redazione - sab 24 settembre

Dopo il fermo “biologico” dell’estate, nel corso della quale il governo Pecoraro si è distratto con i grandi eventi di spettacolo costati all’incirca 140mila euro (bilancio ancora provvisorio), il 7 settembre ...

Bullo si separa da Mariggiò: «a lui l'onore del contenitore e speriamo non puzzi di naftalina»
La Redazione - dom 25 settembre

Il consigliere comunale di minoranza al comune di Manduria, Lorenzo Bullo, ha dichiarato l’indipendenza dal gruppo consiliare che porta il suo nome, «Progetto Manduria con Bullo sindaco». ...

Affluenza al voto a Manduria e nei comuni della provincia, rilevazione delle 12
La Redazione - dom 25 settembre

Alle ore 12 di oggi i manduriani che si sono recati al voto sono stati il 15,70 degli aventi diritto al voto. Le sezioni dove si è votato di più sono state la numero 28 e la 13 dove avevano votato rispettivamente ...