Domenica, 2 Ottobre 2022

Archivio Sport

Il Don Bosco cade al Dimitri vittima di due svarioni difensivi

Il Don Bosco cade al Dimitri vittima di due svarioni difensivi Il Don Bosco cade al Dimitri vittima di due svarioni difensivi | © n.c.Pur volendo cercare delle attenuanti a favore del Don Bosco, riesce davvero difficile, dal momento che, con un po’ più di accortezza nelle retrovie, questa sconfitta si sarebbe potuta evitare. Infatti, ambedue le segnature degli ospiti sono scaturite purtroppo da due ingenuità difensive. Inoltre, dopo aver fallito alcuni tentativi, i padroni di casa hanno perfino sbagliato un rigore nei minuti di recupero. Il Talsano, da parte sua, non ha fatto altro che gradire il risultato, salutare e tornarsene a casa con i tre preziosi punti. Per quanto riguarda la cronaca della partita, il Talsano va in vantaggio già dopo il primo quarto d’ora e cioè al 16’, allorchè il cross di Pignatale dall’angolo viene sfruttato da Calvelli che approfitta del fatto che viene lasciato solo in area e infila alle spalle di D’adamo. Nella ripresa i padroni di casa appaiono leggermente più intraprendenti e già al 2’ Caforio tenta la via del goal ma è lesto Fischetti a intercettare. All’8’ altra occasione per i padroni di casa su calcio di punizione, batte Fistetto all’indirizzo di Daggiano ma spedisce la sfera fuori bersaglio. Al 21’ Caforio trova libera una prateria davanti a se e sferra un tiro che risulta debole e centrale ed è quindi facile preda di Fischetti. Al 30’ giunge il raddoppio del Talsano. Approfittando della difesa manduriana sbilanciata in avanti, Pignatale è lesto ad impadronirsi del pallone a centro campo e a dirigere lo stesso nella porta avversaria con un preciso pallonetto. Al 49’ rigore per il Don Bosco, alla battuta Gallone che si fa ipnotizzare da Fischetti che respinge con i pugni, ritenta sul rimbalzo Gallone ma il pericolo viene sventato da un difensore sulla linea. Si crea una mischia in area e nasce una discussione accesa, tant’è che l’arbitro è costretto ad estrarre il cartellino rosso all’indirizzo di Daggiano e immediatamente dopo pone fine alla gara. M.L.P. Don Bosco: D’Adamo, Gallone, De Valerio (46’ s.t. Piccinni), Fistetto (16’ s.t. Brunetti), Distratis L., Daggiano, Brunetti, Kandji, Caforio, Saracino (26’ p.t. Perrucci), Distratis M. A disp.: Puglia, Gentile, Tornese, Moccia, Perrucci. All. Boccuzzi Talsano: Fischetti, Rateo, Magrì (30’ s.t. Rossi), Casula, Zaccaria, Erente, Lisi (28’ s.t. Calamaria), Pignatale, Peluso, Calvelli, Lagioia (15’ s.t. Collocola). A disp.: Milano, Caforio Pupino, Rossi, Alessandrino. All. Frascella Arbitro: Rubino di Foggia Reti: p.t.: 16’ Calvelli, s.t.: 30’ Pignatale Note: Ammoniti: Peluso, Calvelli, Collocola. Espulso: Daggiano. Angoli: 5 a 2 per il Talsano.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Sport
La Redazione - sab 1 ottobre

Campionato atto terzo. Il Manduria, che viaggia a punteggio pieno in coabitazione con Città di Gallipoli e Avetrana, è fermamente ...

Sport
La Redazione - gio 29 settembre

Dalla Virtus Manduria al Bari. Un salto meritatissimo e moto atteso dal giovane calciatore manduriano ...

Sport
La Redazione - mar 27 settembre

Manduria deciso a battere il ferro finché è caldo. I biancoverdi, a punteggio pieno dopo due giornate, ...

Sport
La Redazione - sab 24 settembre

Finalmente a casa. In occasione della seconda giornata di campionato il Manduria torna a giocare al "Dimitri". Biancoverdi ...

Sport
La Redazione - lun 19 settembre

A margine dell'evento agonistico, che ha visto il Manduria esordire vittoriosamente in campionato (Novoli-Manduria 0-1), ci corre ...

Stage di Mixed Martial Arts
1
La Redazione - dom 12 febbraio 2017

...

Dopo la sconfitta di Coppa, il Manduria capitola anche a Uggiano
Real Basket Manduria: settima vittoria consecutiva!
1
La Redazione - mer 15 febbraio 2017

...